Il Gomitolo


I blog

Hai mai sentito parlare dei blog? Sono diari in cui puoi raccontare le tue esperienze: una giornata particolare, un pensiero, ecc... Il Gomitolo offre blog sicuri per bambini e ragazzi!

Nella categoria pensieri sono stati scritti 204 post!

Faccine: sì (cambia)
Stili e colori: sì (cambia)

Stress: il sovraccarico

scritto da Rosie il 11/11/2020 alle 06:11

Buongiorno.
E' presto, sono le sei precise del mattino, e mi sono svegliata alle quattro dopo aver riposato tredici e passa ore di fila. Le cose che devo fare quotidianamente si sono triplicate, sto per iniziare un nuovo lavoro, mi sono separata sentimentalmente.
Partiamo con calma.
Mi sono lasciata con il mio ormai ex, stavamo insieme da un mese. Anni fa ci avrei sicuramente pianto, a vent'anni mi dico che di una persona in un mese sai forse a malapena il nome e se già per te non funziona niente, tanto vale non spendere tempo a farti conoscere e a conoscere. Sembro cattiva ma, in quattro settimane non sai neanche decidere se funziona o no, lui ha voluto finirla da solo, ha voluto venire da me dirmi che non funziona e senza sentire neanche il mio "ciao" se n'è andato. E pian piano forse per difesa inizio a riconoscere le cose che non funzionavano, ma ripeto che in un mese niente non può effettivamente funzionare. Ci sarebbe voluto tempo, ma non voleva mettercelo, e la relazione si fa in due.

Le cose da fare dicevo, si sono triplicate. Le cose da fare, le cose che voglio fare, idee idee idee. E' stato un mese in cui non mi sono fermata neanche un secondo, ho continuato a fare fare fare senza sosta, ho continuato a produrre produrre idee, concetti, progetti, scrivere, dipingere, disegnare. Dovevo fermarmi. E il corpo ne ha risentito, la tensione fisica non permetteva al corpo di stare fermo, non ho dormito per notti intere e sono fisicamente stata davvero male. Ieri pomeriggio c'è stato il picco, ho chiamato il medico, medicina e ho dormito fino ad adesso. Ora mi resta ricominciare a dormire la notte e svegliarmi ad orari buoni, anche perchè, oggi inizia il mio primo lavoro stipendiato, ufficiale.

Esattamente oggi, precisamente fra.. quattro ore. Oggi inizio la prima formazione lavorativa che però non si tiene nella mia città, quindi devo anche prendere il treno. Sono molto tesa e il mio intestino non ha molta voglia di stressarsi ancora quindi sto da due ore sul gabinetto ( XD ) però sto infinitamente meglio, sono pronta a continuare a fare tutto in modo però più contenuto altrimenti si ricomincia il giro.
Sono felice come una matta, perchè non ho esperienze lavorative, questa è la prima, ma mi hanno messo come responsabile del progetto del negozio, e mentre gli altri negozi hanno due responsabili, io sono da sola. Ma da grandi poteri derivano grandi responsabilità e aggiungo, la capacità di mettersi in gioco. Che io ho, e sono pronta ad avere, ma la paura è la paura.

Detto ciò, grazie Gomitolo per essere sempre casa, e posto dove mettere un po' di peso per sentirsi meglio cuore
L'amore non conosce regole, forme o differenze.

Scusate:(

scritto da Paige il 16/08/2020 alle 12:17

Ciao a tutto il Gomitolo. io e mia sorella Madison ci vorremmo scusare per non essere state presenti in questo periodo. Il problema era che nostra mamma voleva che staccassimo dal computer e anche perché siamo andate in vacanza:( . Ci dispiace veramente tanto di non aver partecipato al compleanno di iCs e quello del Gomitolo:'( . La prossima prossima settimana andiamo quattro giorni al mare e saremo di nuovo assenti:(.PerdonateciX_x . Vi vogliamo benecuore :smack2: .
-Paige e Madison:cuore:
P.S= non riusciamo entrambe a entrarre in chat:'(
Paige & Batuffolocuore :cagnolino:

Quando nasce un sogno

scritto da Rosie il 17/07/2020 alle 01:30

I miei genitori, come penso quelli di tutti, a volte non apprezzano le scelte dei figli. Per le loro motivazioni, più o meno valide secondo noi. Ma quando ho detto a mia madre che volevo combattere nella boxe, ho visto sul suo viso uno sguardo nuovo. Ha visto che finalmente so cosa voglio fare, ha visto che ci tenevo tanto, e mi ha iscritto al corso. In quella palestra, è possibile anche fare incontri. Incontri seri, roba da grandi. Domani, ormai fra poche ore, andrò a fare la prima prova. Mi daranno i guantoni, il parapetto e il paradenti. Inizierò allenandomi al sacco, da sola o con i miei compagni, e finalmente forse mi farò anche qualche amicizia. Avrò la palestra tutta per me ogni volta che vorrò allenarmi anche fuori dalle lezioni. Sono una ragazza, e pensavo mia madre pensasse che non è uno sport da signorine. Mi ha sorpreso, perchè ha accettato e mi ha iscritto. Mi ha detto che mi servirà per sfogarmi, e per perdere qualche chilo. Quando ho visto quante calorie brucia la boxe, ho consultato il medico, e mi ha dato una dieta adatta, cosìcchè riuscissi a perdere peso facilmente. Prima di questa decisione, davo pugni al tirapugni della sala giochi per divertimento, facevo 780 punti di forza e vedevo che qualcuno si girava e mi indicava agli amici. E' una buona palestra, oltre agli sport da combattimento fanno anche i corsi di autodifesa antibullismo e antiviolenza, con le tecniche per difendersi da chi vuole farti male. Ne ho parlato anche con mia zia, che è meno contenta perchè dice "hai sempre voglia di menare le mani", ma le ho spiegato che come in ogni sport, ci sono regole. Quello che fanno vedere in tv è MMA, non boxe, e ha molte meno regole, e molte volte è anche finzione. Sono felice, agitata, ma felice.
L'amore non conosce regole, forme o differenze.

~pensieri notturni~

scritto da un filo che vuole restare anonimo il 16/06/2020 alle 02:09

Ciao Blog, mi ritrovo dopo tanto tempo a scrivere tra le tue righe. Ho tentato goffamente di cimentarmi nella scrittura per raccontarmi, ma si è trattato di un tentativo fallito sovraccarico di disagio. Così ho cancellato quanto avevo cominciato a digitare. Probabilmente le centinaia di giornate perse nel vuoto della nullafacenza e che si accumulano sulle mie spalle (potrei competere con Giacomo Leopardi in questo ormai – e dire che speravo di concorrere con lui in ben altri termini, forse poetici, diversi comunque da quelli fisici) hanno represso in me qualsivoglia capacità e volontà all’azione. C’è da dire, però, che la sera è più serena e leggera; la notte, una culla, quasi ammaliante. Cala lentamente la rumorosità e ci si addentra nel silenzio. Non c’è più quell’insopportabile, subdola tensione che pervade il mio essere come penso quello di altri. Non si odono voci, solo il fruscio del vento. E poi, è meraviglioso il cielo inchiostrato di nero ferito e squarciato dai fulmini. Che pesantezza e che dolore, invece, il giorno. Una spossatezza indescrivibile mi prende una volta cosciente. Così ho optato per vivere la notte. Nemmeno così, tuttavia, riesco a fare qualcosa di produttivo.
Delle voci lontane dicono che il periodo di quarantena sia terminato da tempo, eppure non noto mutamenti (sarà anche perché nella regione più colpita la situazione è quel che è, ma non è questo il punto). Vi guardo da lontano agitarvi, scoppiettanti di gioia semplicemente per poter mettere piede fuori di casa. Vi ho guardato agitarvi, disperati perché impossibilitati ad uscire, a vedere chi amate. La mia componente fortemente empatica vi comprendere, ma prevale spesso l'incomprensione; non voglio sia scambiata per superficialità. O forse lo è, poco importa onestamente. A volte mi piacerebbe riuscire a mettere piedi fuori di casa dopo quasi otto mesi passati nell'ambiente – talvolta opprimente, talvolta accogliente – della mia dimora personale. Pensieri abbastanza futili. Concludo.
Caro Blog, è tutto un’arma a doppio taglio, un’arma letale, ma io, invece che esistere nel vuoto e vacuo presente col peso sulle spalle, preferirei alleggerirmi. Non desidero risposte, Blog, mi metterebbero nuovamente a disagio. Intendevo solo esprimere, nel silenzio della notte, almeno una minima percentuale dei miei pensieri; ed è davvero minima (caspita – si penserà – sei l’incarnazione della Noia! Non vi do affatto torto).
La smetto di sproloquiare. Vogliatevi bene e date parola al vostro essere. Buona nottata

la mia poesia delle stagioni

scritto da Eleomora il 07/06/2020 alle 13:45

C'era un mondo
diviso in quattro parti
una parte era l'estate
nemica dell'inverno
ma della primavera
lei era amica cara
Le due coppie stavan sempre a litigare
per chi voleva la montagna, per chi voleva il mare
gli altri pianeti stavan sempre a protestare
perché si sentiva continuamente urlare.
La vera amica on è quella con cui non litighi mai, è quella con cui puoi litigare e fare pace sempre[c=#3bff89]

persone......

scritto da un filo che vuole restare anonimo il 27/05/2020 alle 15:44

chi sono le persone, sono solo delle anime o esistono? noi le vediamo? noi siamo persone o facciamo finta di esserlo per essere accettati dagli altri?
queste sono le mie domande quotidiane....:angelo:

A Silvia

scritto da Madison il 11/05/2020 alle 11:06

Ci sono cose come Te e il gelato
Che Leopardi non ha mai incontrato
la Domenica.
Parents don't understand what we want and they just never listen to our decision.

Ce la posso fare

scritto da Rosie il 18/04/2020 alle 07:19

Ciao blog,
ultimamente sono stata triste, ma chiamare una certa persona via webcam tutti i giorni mi ha fatto bene. Mi sento molto meglio, ho ancora un brutto rapporto con la bilancia ma almeno ho bloccato persone brutte dalla mia vita. Non che siano sempre state brutte persone, ma ultimamente limitavano la mia vita e il mio essere e penso mi vogliano bene solo perchè non sanno chi sono, i miei interessi e i miei gusti. Voglio bene al Gomitolo, ci sono affezionata e me ne occupo ogni giorno. Ho capito che un grande passo per fare un lavoro di squadra non è attendere che gli altri esplicitino il bene che ti vogliono o i riconoscimenti, ma essere fiera di me stessa a fine giornata per quello che ho fatto e le persone che ho aiutato.
Sono serena in questi giorni e mi sembra giusto dirmelo, per evitare di sprofondare.
E' difficile dirsi che ce la si può fare, ma dimostrarselo passo dopo passo non ha prezzo.
L'amore non conosce regole, forme o differenze.

intervista fatta alla mia migliore amica Sofia :-)

scritto da Mati07 il 16/04/2020 alle 16:13

ciao a tutti adesso scriverò qui sotto le risposte alle domande che ho fatto alla mia migliore amica Sofia:
1.cosa ne pensi di questo periodo di pandemia?
 onestamente mi sembra quasi tutto uguale a prima,tutti sui pc e davanti alla televisione.:panda:
2.sei felice di non andare più a scuola,se è si perché,se è no, perché?
 no,non sono felice, perché non vedo più tutti i miei amici e non li saluto.:asd:
3.parli ancora spesso con i tuoi amici o, fai altre cose?
 parlo poco con i miei amici e faccio altre cose che prima non facevo.:°D
4.sei un po' agitata per quello che succederà dopo la fine del virus?
 non molto perché so che i medici stanno facendo un buon lavoro.:ammiccante:
5.vorresti tornare dai tuoi amici e vederli a scuola,oppure studiare a casa e vederli via webcam?
 tutte e due, perché lo facevo già quando non c'era questo virus.:cuoricini:

spero che queste domande che le ho fatto vi siano state un po' d'aiuto :angelo:

A DOMANI :grazie:
I'm not your friend or anything

domande per l'intervista che farò ai miei amici

scritto da Mati07 il 15/04/2020 alle 09:37

riciaoooo,:angelo:
adesso vi scriverò le domande che farò hai miei amici::asd:
1.cosa ne pensi di questo periodo di pandemia?:panda:
2.sei felice di non andare più a scuola,se è si perché,se è no perché?:O
3.parli ancora spesso con i tuoi amici/e o fai altre cose?:°D
4.sei un po' agitato/a per quello che succederà dopo la fine del virus?:boh:
5.vorresti tornare dai tuoi amici e vederli a scuola,oppure studiare a casa e vederli via webcam?XD
ecco le domande che chiederò a loro e spero che vi tolgano qualche dubbio che avete:cuoricini:

:grazie:
I'm not your friend or anything

intervisto i miei amici via webcam e gli chiedo cosa pensano del COVID-19

scritto da Mati07 il 14/04/2020 alle 20:13

ciao a tutti,:love:
da oggi in poi intervisterò i miei amici e gli chiederò cosa nel pensano di questo virus e poi ve lo riferirò in questi blog:cuoricini:
cosicché magari vi potete togliere dei dubbi che avete e a qui non sapete rispondere:cagnolino:

a domani:grazie:
I'm not your friend or anything

cosa fare durante la quarantena???

scritto da Mati07 il 30/03/2020 alle 11:25

ciao a tutti,:°D :ammiccante:
in questo blog potete scrivere o vedere cosa potete fare durante questo orribile periodo di quarantena!!!:cuoricini:

GRAZIE:grazie:
I'm not your friend or anything

Blog della quarantena: giorno venti

scritto da Rosie il 29/03/2020 alle 21:18

Ciao blog, non ti aggiorno da un pezzo ormai. In questi giorni mi sto dando molto da fare per il Gomitolo, cercando di metterci tutta me stessa. Sono stanca ultimamente, passando i giorni a casa e facendo poco o nulla dovrei stancarmi meno, invece sbadiglio costantemente. I giorni a casa vanno bene però, non pensavo di riprendermi così velocemente dagli ultimi mesi, e ora ho potere di decidere sul mio futuro perciò sono più serena. Non faranno nulla che non voglio sia fatto. Sono anche nervosa, perchè dovrei iniziare a lavorare e prossimamente andare ad abitare con una coinquilina, è tutto molto.. elettrizzante, ma mi preoccupa anche parecchio. Ora, il mio pensiero va a tutti gli infermieri, i contagiati, i dottori, il resto del personale medico. Ringrazio infinitamente voi che rischiate ogni giorno per guarire, aiutare, donare voi stessi. Siete tanto, siete tutto. Siete l'orgoglio italiano. Siamo nelle mani di noi stessi, ognuno di noi può contribuire avendo pazienza e continuando a seguire le norme del Governo. Possiamo farcela insieme, solo insieme. Andrà tutto bene. cuore
L'amore non conosce regole, forme o differenze.

ciao vi racconto un pò di me!

scritto da IlariaD il 17/01/2020 alle 22:17

Ciao, sono Ilaria ho 9 anni e vado in quarta elementare. vi racconto di una storia successa non molto tempo fa, ma a cui non ho dato molta importanza. a settembre 2019 sono stata ricoverata per un motivo, condivido con voi questa esperienza perché non sarò stata la prima persona o bambina ad essere stata ricoverata per un certo motivo. per fortuna sono stata in ospedale poco tempo. ho fatto molte analisi del sangue, ma ho pensato che se avessi aspettato solamente qualche giorno tutto sarebbe passato. ho affrontato le cose con coraggio e spenzierata. ora mi lascio questa esperienza alle spalle perché oramai abbiamo trovato una soluzione, delle cure. ed ora vi dico: affrontate la vita con coraggio e senza pensieri, perché la vita è solo una e va vissuta al meglio! io ci provo anche se sono malata di una malattia rara perché so che la vita è solo una e va vissuta con grandi avventure! !Questo e un mio consiglio ma voi viviate la vita come per voi è ritenuta non noiosa ma nemmeno troppo pericolosa! :linguaccia:
cuore :) IlariaD cuore :)

MI PRESENTO

scritto da Mati07 il 17/01/2020 alle 14:12

ciao a tutti,
sono matilde e ho 12 anni, mi piace l'arte
e disegnare:cuoricini:
non mi piacciono le persone cattive e vanitose
da grande mi piacerebbe fare l'intirior designer:cagnolino:
grazie a tutti !!!:grazie:
I'm not your friend or anything

Pagine:
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - > - »




Blog sicuri

Nei blog del Gomitolo tutti i post sono controllati prima della pubblicazione. Se comunque leggi cose che secondo te non andrebbero pubblicate, scrivici subito!