Il Gomitolo


I blog

Hai mai sentito parlare dei blog? Sono diari in cui puoi raccontare le tue esperienze: una giornata particolare, un pensiero, ecc... Il Gomitolo offre blog sicuri per bambini e ragazzi!

Visualizzazione post singolo

Faccine: sì (cambia)
Stili e colori: sì (cambia)

A te che...

scritto da un filo che vuole restare anonimo il 04/11/2017 alle 22:18

Tu non sei qui, su questo sito.
E non leggerai mai questa cosa.
Ma in qualche modo...vorrei poter essere lì a farti leggere questa lettera in modo che tu possa volermi per quello che sono, anche se tutto sarebbe inutile e impossibile.
Sai che in qualche momento fuggono occhiate, fuggono sguardi, fugge imbarazzo.
Quando entro e mi tocchi la spalla, sussulto, e ti vedo andar via sorridendo e oh...quanto vorrei che quel sorriso fosse mio, fosse per me, che tu fossi mio.
E ti amo, si, ti amo.
Per un secondo, uno soltanto, mi faccio i miei film mentali dove uscendo tu sali in macchina, ma dentro ci sono anche io, forse per sbaglio, forse apposta, non ne ho idea ma l'importante è che io SONO LI'.
E che tu mi prendi le spalle stavolta e non le sfiori, proprio le scuoti e mi prendi, mi baci.
E che inizi così bene, la storia d'amore nostra.
Magari ci saranno complicazioni, magari non ci sarà una storia, magari ci saranno solo baci, o solo passione, ma mi basta una sola volta per sentirmi di nuovo felice, per andare a dormire e addormentarmi pensando...ce l'ho fatta. Lui ora...mi ama.

Commenti