Il Gomitolo


L'angolo della scuola



Cerca nella categoria:

Categoria "Prof"

Riordina le 105 domande nella categoria per:
data risposta - recenti - vecchie - età (più piccoli) - età (più grandi)

Inserisci il numero della tua domanda e trova la risposta: #

Timidezza durante le interrogazioni

#3756 Il 09/04/2015 Lulu di 31 anni ha scritto:
Buongiorno a tutti, volevo chiedervi consigli per mia figlia. È in prima media ed è esageratamente timida. Questo la fa bloccare ad ogni interrogazione, anche se sa benissimo di aver studiato e ripetuto molte volte. Mi racconta che le si strozza la voce subito dopo aver iniziato a parlare. Ho parlato con i professori alla consegna del pagelli no, e loro mi hanno dato conferma di quanto dice mia figlia. C è chi vuole farle fare l interrogazione scritta e c è chi non è d accordo. Abbiamo anche valutato l ipotesi di fare le interrogazioni, con la sua amichetta/compagna di classe, ma non vorrei che dopo sia controproducente. Non so piu cosa dirle per tranquillizzar le per aiutarla. Grazie lulu

#1970 Il 05/01/2014 ragazzadisperata di 17 anni ha scritto:
Ciao,
So che non sono compiti..ma sono in crisi riguardo una scelta molto importante...sono al terzo anno del liceo classico e ho dei seri anzi serissimi problemi con la grammatica latina e greca perchè ho dovuto costruire le basi autonomamente perchè ho avuto diciamo un docente poco..come dire...poco adatto.
Il fatto è che mi si è presentata l'opzione di cambiare scuola,credo che punterei su un liceo pedagogico.
Solo che non so se sto pensando a questa scelta perchè mi sto semplicemente arrendendo o perchè non sono realmente in grado di frequentare questo liceo. Il motivo principale per cui l'ho scelto è stato che sono una piccola scrittrice e la letteratura mi appassiona in un modo fantastico...c'è un modo per capire se mi sto arrendendo e se ce a posso ancora fare?
AIUTO!!! grazie e baci
                                                        ragazza disperata.

#5232 Il 02/09/2015 Martina di 17 anni ha scritto:
Ciaoooooo! Adoro il gomitolo:-*
Ho saputo che a settembre avrò come professore di scienze umane uno che diciamo, non sa spiegare bene....non sa insegnare, l'abbiamo avuto al biennio e non ci aveva fatto studiare, ci faceva copiare alle verifiche e non era un buon professore...non so cone fare anche perchè andrò in quarta liceo e siamo vicini alla quinta....ho paura....non so che fare! :'(

#121 Il 04/09/2011 Kika di 16 anni ha scritto:
Riferendomi alla domanda di Marty e alla tua risposta volevo raccontarvi la mia esperienza in merito alla differenza tra prof severi e prof fannulloni e apparentemente bravi agli occhi degli studenti. In seconda media ho avuto una prof di italiano che in classe non faceva mai lezione e durante le verifiche ci lasciava tranquillamente copiare dal libro senza rimproverarci o storcere il naso. Nelle valutazioni delle interrogazioni e dei compiti dimezzava sempre i voti e classificava le persone in base alla simpatia e non alle loro competenze. Nel terzo anno ci è stata assegnata una nuova prof che rendendosi conto della nostra bassa preparazione nella lingua ha provveduto a riempirci di compiti a casa, prove di verifica, interrogazioni e tanto altro. Ho sudato per avere un sette alla fine dell'anno e soprattutto ho scoperto il sacrificio scolastico: studiavo fino alle dieci di sera! Tutto questo però mi è servito perché quando ho cominciato a frequentare la scuola superiore, prendere un otto era facile ma grazie all'impegno e allo studio precedenti. Ancora oggi ringrazio la mia prof per tutto quello che ha fatto per me. Quindi penso che i prof devono avere un buon rapporto con gli studenti ma non devono dimenticarsi di insegnare le discipline ed impartire delle piccole perle di saggezza agli scolari.
Ciaooo! :)


Questa domanda fa riferimento a una richiesta precedente.

Professore di matematica mi ha demolarizzata!

#392 Il 03/04/2012 Kika di 16 anni ha scritto:
E' brutto impegnarsi e non essere apprezzati o quantomeno gratificati. E' brutto sentirsi dire che anche se riesci a capire e sapere svolgere gli esercizi del programma attuale non gliene importa nulla perchè tanto hai lacune precedenti. Gira e rigira hanno sempre ragione loro!
Se la matematica non è mai stata il mio mestiere dopo le parole del prof che mi ritrovo penso che non lo diventerà mai.
Ciao fog!

Copiare durante le verifiche e professore poco corretto

#436 Il 05/05/2012 Kika di 16 anni ha scritto:
Fra dieci ore avrò l'ennesimo compito di matematica. Un altro maledettissimo compito. Non so niente, solo se copio posso salvarmi. Il prof ha già annunciato che questo è il compito decisivo dell'anno: se non si prende almeno la sufficienza avremo il debito a fine anno. Debito! Ti rendi conto? Io non mi metterò a piangere durante il compito come ha fatto una mia compagna di classe. No! Prenderò il mio tre a testa alta. Io scrivo qualcosa sul compito e mi ritrovo puntualmente tre, esattamente come quelli che consegnano in bianco. C'è gente che copia e viene scoperta da lui stesso e non annulla neppure il compito. A me non permette neppure di copiare, mi separa dagli altri in modo tale che non possa copiare e che sia sotto la sua visuale. Durante un incontro scuola famiglia mi ha detto che "è giusto che sia così". Giusto così, cosa? Io me la cavo con la sufficienza e anche di più in tutte le materie ma in matematica proprio no. E non è giusto che io venga vista da lui come un misero tre perché anche se non sono brava con quelle odiose cose ho mille altre qualità e mille altri argomenti che posso esporre. Come l'umiltà che non possiede, ad esempio.

#437 Il 06/05/2012 Kika di 16 anni ha scritto:
Il suo "E' giusto che sia così" era riferito al fatto che faccia preferenze. Non è vero che non mi sono impegnata perché i miei hanno speso anche diversi soldi per le ripetizioni di matematica. Si è permesso perfino di giudicare il metodo d'insegnamento dell'insegnante che m'impartisce ripetizioni. E dopo tanto sudore per superare il debito del primo quadrimestre ha detto che è stato superato non per le nostre competenze che abbiamo dimostrato ma per sua volontà in quanto non meritavamo neanche la sufficienza. E poi, secondo lui, se abbiamo preso il debito al primo quadrimestre l'avremo anche alla fine dell'anno. Sono un po' scettica nell'ascoltare le sue parole perché probabilmente lo fa solo per terrorizzarci e non c'è nulla di vero. O forse son cose che si avvereranno. Grazie per aver ascoltato le mie solite lagne. :*


Questa domanda fa riferimento a una richiesta precedente.

Con quante assenze e con quanti debiti si viene bocciati?

#439 Il 08/05/2012 Kika di 16 anni ha scritto:
Sono di nuovo qui a scriverti. Quest'anno mi sto facendo troppi problemi per la scuola, giuro. Ho paura di non farcela. Cmq se le assenze che si possono fare sono 50 e io dovessi farne 40 ad esempio, possono appellarsi i professori sulla mia promozione? L'anno scorso una mia compagna di classe aveva due materie insufficienti e 50 assenze ed è stata promossa.

Un voto ingiusto

#448 Il 23/05/2012 Meggy di 16 anni ha scritto:
Fog vorrei un tuo parere su un voto, so già che ha ragione il prof ma mi sembra che il suo voto sia esageratamente basso rispetto a quello che so:
La settimana scorsa ho fatto la verifica di trigonometria, i calcoli andavano fatti in centesimali e infatti io ho impostato la mia calcolatrice in centesimale, dopo aver fatto e riprovato il primo calcolo noto che la mia calcolatrice non funziona bene e chiedo al prof come fare, lui mi dice di andare un un'altra classe che avrebbe avuto lui successivamente a chiederne una in prestito, la prendo e torno in classe a fare la mia verifica.
Riesco a svolgere tutta la verifica tranne l'ultimo passaggio dell'esercizio che non sono nemmeno stata a rimuginare più di tanto perchè era per chi voleva prendere 10 e a me interessava il 6.
Ieri riporta le verifiche e io non ero molto preoccupata sapendo di essere andata abbastanza bene, invece mi ritrovo un 3/4 e sulla verifica scritto "calcoli completamente errati".
Ho fatto la fotocopia del compito e l'ho portata a casa, lo stesso giorno ho portato la fotocopia da il mio nuovo professore di matematica che mi fa ripetizioni, le l'ha controllata e oggi me l'ha ridata: quando avevo fatto il combio di calcolatrice non ho messo un centesimali... mi sono giocata l'8 per un tasto... del tesro i miei calcoli erano giusti e sarebbe stato un 8... io a questo punto mi chiedo: è giusto togliermi 5 voti per un tasto?
è giusto darmi un voto irrecuperabile (l'ha detto lui) per un tasto? Non era possibile darmi 5? Non è la sufficienza ma potrei recuperarlo... io quindi per un cambio di calcolatrice dovrei rischiare la bocciatura o perlomeno studiare la materia tutta questa estate? Che poi so fare TUTTO e allenarmi solo tutta l'estate a spingere un tasto che ho dimenticato per la fretta, e se la mia calcolatrice fosse andata adesso avrei 6.
Questa cosa mi mette una rabbia che non si tiene, non è giusto rimandarmi se so tutto, non è giusto togliermi 5 voti per un tasto!
Dimmi tu Fog, cosa posso fare?

Iniziare bene l'anno scolastico

#560 Il 09/09/2012 Meggy di 16 anni ha scritto:
Ma ciaoooooo, voglio farvi la mia prima domanda dopo il cambiamento, spero non mi prendiate per sciocca per le domande che farò >_<, penso che la vostra risposta a questa domanda possa essere d'aiuto un po'a tutti.
Volevo chiedervi qualche consiglio per iniziare bene l'anno scolastico, che comportamento avere per non farsi odiare dai prof, come riuscire a riprendere al meglio lo studio dopo 3 mesi di totale relax, come fare a non mandare in palla il cervello per il troppo studio ecc...
Auguri per il nuovo incarico e che dire... in bocca al lupo! :-)

Se ho 5,6 mi danno il debito?

#2682 Il 22/05/2014 Giulia di 16 anni ha scritto:
Salve, ho un problema per quanto riguarda i debiti.
Nel primo quadrimestre in greco avevo la media del 9 e ora, a causa di vari problemi i miei voti si sono abbassati e mi trovo una media del 6.45 nell'orale e 5.6 (anche se mi manca ancora un voto) nello scritto. Rischio il debito?

#16415 Il 13/11/2018 Anon di 16 anni ha scritto:
Oggi non sono andata a scuola perché non mi sento bene, ma la mia prof di greco pensa che sia successo perché non avevo studiato o cose del genere (pensa sempre male di tutti). In più qualche giorno fa in consiglio di classe è venuto fuori che a me piaccia il latino, per cui la prof se l'è presa con me, ma io non ho mai mai mai mai detto di trascurare le sue materie, anzi, cerco di dare a tutte la stessa importanza, a storia e greco in particolar modo. È sempre stato un mio difetto quello di parlare in modo troppo diretto, dire sempre quello che penso senza tener conto delle conseguenze. La mia idea è quella di parlare con la professoressa per chiarire (mi ha anche abbassato il voto dell'interrogazione di storia ieri, credo per questo motivo), mi dispiace che mi abbia inquadrato per una persona che non sono, ma i miei amici mi sconsigliano di farlo e mi dicono di aspettare che alla prof passi questo momento. La cosa che mi dà più fastidio è che abbia parlato male di me quando non c'ero neanche. Voi cosa mi consigliate di fare invece? Grazie

#17760 Il 20/03/2019 Anonimo di 16 anni ha scritto:
La mia prof di mate mi ha preso di mira infatti a tutte le verifiche mi da tutti 4 e 5 .....Mi ha preso di mira che suo figlio questa estate mi ha picchiata e io l'ho ripicchiato la sua mamma (la mia prof)Mi ha visto e mi ha brontolata tantissimo....cosa devo fare secondo voi per non prendere 4 e 5

Brutto voto

#18053 Il 09/04/2019 Anon di 16 anni ha scritto:
Domanda privata

Metodo di studio e difficoltà con gli insegnanti

#21116 Il 29/11/2019 Girls04 di 16 anni ha scritto:
Ciao la mia prof di scineze mi odia...non so pk forse le ho fatto qualcosa è sempre severa con me cosa dovrei fare ???

Pagine:
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - > - »




Consigli

  • Prima di fare una domanda controlla se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di scuola anche nel forum!

Cose utili

Informazioni su questa rubrica