Il Gomitolo


Il blog

Hai mai sentito parlare dei blog? Sono diari in cui puoi raccontare le tue esperienze: una giornata particolare, un pensiero, ecc... Questo è il blog di CaGnoLoSha. Se preferisci puoi leggere i post di tutti in un'unica pagina.

Visualizzazione post singolo di CaGnoLoSha

Faccine: sì (cambia)
Stili e colori: sì (cambia)

I pregiudizi sugli istituti professionali

scritto da CaGnoLoSha il 19/11/2015 alle 19:02

Scrivo questo post per dirvi una cosa che può essere importantissima per alcuni, perché se qualcuno l'anno scorso mi avesse detto ciò che sto per dirvi sarei stata molto più sicura delle mie scelte di cui non mi sono pentita, almeno momentaneamente.. Non mi sarei fatta mille paranoie e non mi sarei iscritta all'ultimo alla scuola dove sono ora, tutto questo per colpa di quello che dice la gente che non sa niente..
L'anno scorso non sapevo proprio che scuola scegliere. Quando siamo andati a fare l'orientamento e siamo andati in un istituto professionale, proprio quello dove vado ora, la vicepreside si era fermata a parlare con me, chiedendomi:''Tu come ti chiami?'' e io:''Claudia'' e poi gli dissi il mio cognome che ovviamente qui non posso dire per la sicurezza.. E scoprii che lei conosceva mio fratello e mia madre. A me sembrava gentile e quella scuola non mi sembrava affatto frequentata da brutte persone, come dicevano tutti, perché a ogni mio:''Ho scelto di andare al professionale'' le facce di chi mi aveva sentito sembravano aver visto un fantasma..
E poi seguiva un:''ma ci sono brutte persone, ma non si studia mai, ma i professori sono quello, questo, insegnano male, da grande non troverai lavoro, blablabla..''
Ne ho sentite veramente tantissime, e quella che mi è piaciuta di più è stata quella della mia professoressa di musica:
''Magari un liceo no perché è troppo pesante per te, ma scegli una scuola ad un livello più alto ad esempio un istituto tecnico, non un professionale..''
Era un modo carino per dirmi:
''Ai professionali non si fa niente, è una scuola di basso livello frequentata da brutta gente, ti troverai male fidati, la tua intelligenza non è tale da poter andare ad un liceo però non è nemmeno così bassa da dover andare a una scuola brutta come quella, scegli un istituto tecnico che è una via di mezzo.''
Quando siamo andati a visitare il liceo, ovviamente la mia professoressa di italiano ha detto:''sinceramente ho trovato più ordine in questa scuola che nelle altre.''
Il mio sguardo in quel momento era tipo così: :pasqua:
Mi piacevano molto le materie che si studiano, e inoltre ero anche curiosa di sapere se era vero ciò che le persone dicevano della scuola dove sono ora, così mi sono iscritta qui e ora posso davvero essere certa di com'è la mia scuola e non devo basarmi su quello che dicono gli altri, che spesso è falso.
Nella mia scuola si studia, e a volte anche tanto..
Ci sono persone bravissime e in classe mia mi trovo benissimo, anche con i professori. Le superiori è come se fossero un mondo nuovo(e questo riguarda tutte le scuole) perché di solito siamo tutti più maturi rispetto a come lo eravamo alle medie. La classe di solito è più unita e non esistono gruppetti, almeno in classe mia..
Infine, io non ho scritto questo post per dirvi che le scuole professionali sono migliori delle altre, ma per dirvi che non esiste una scuola migliore di un'altra, bensì una scuola migliore di un'altra per ognuno di noi. Magari per te che leggi è meglio il liceo classico, per la tua amica la ragioneria e per tua cugina il liceo linguistico ecc.
La cosa che volevo veramente trasmettere con questo post, era di non farvi influenzare da quello che vi dicono gli altri. Non scegliere un liceo classico solo perché tutti dicono che è la scuola migliore di tutte; il classico è una buona scuola ma per te potrebbe anche non esserlo. Non ascoltate tutti i pregiudizi sugli istituti professionali, che siano positivi o negativi, non ascoltate nemmeno ciò che vi sto scrivendo, perché anche se io mi trovo benissimo in questa scuola, voi potreste trovarvi male.
Potrebbe non essere la scuola che fa per voi.
Comunque qualunque scuola scegliate, potete sempre cambiarla se vi trovate male, ma la cosa più importante da fare è non farsi influenzare dagli altri, perché se farete un errore allora lo farete a causa vostra e non per colpa degli altri.
Io l'anno scorso ero sommersa dal parere degli altri, e mi scoppiava la testa. Sono stata per molto a decidere se iscrivermi a questa scuola oppure no, per paura che gli altri avessero ragione, ma alla fine ho deciso di ragionare con la mia testa e non me ne sono pentita..
Quindi spero di essere utile a chi è nella stessa situazione in cui mi trovavo io.. :)

Commenti

Commento #1
scritto da Julia il 20/11/2015 alle 13:19

Hai scritto delle cose giustissime, complimenti! cuore
~Things we lose have a way of coming back to us in the end, if not always in the way we expect~

Commento #2
scritto da Eva2003 il 20/11/2015 alle 18:26

Bellissime parole,Claudia!cuore
cuore La collezionista di sorrisi. cuore