Il Gomitolo


Il blog

Hai mai sentito parlare dei blog? Sono diari in cui puoi raccontare le tue esperienze: una giornata particolare, un pensiero, ecc... Questo è il blog di CaGnoLoSha. Se preferisci puoi leggere i post di tutti in un'unica pagina.

Visualizzazione post singolo di CaGnoLoSha

Faccine: sì (cambia)
Stili e colori: sì (cambia)

In questi giorni..

scritto da CaGnoLoSha il 27/05/2015 alle 01:31

Caro blog,
In questo momento, in cui sto scrivendo queste parole, sono le 00:06, ed è il 27 maggio.
Forse è un po' tardi per me, ma non riesco a dormire..
Questo è un periodo strano per me, succedono tante cose, soprattutto in famiglia, ma sapevo che maggio sarebbe stato il mese più difficile.. Manca poco alla fine della scuola, e non starei più in classe con quelle tredici persone tutte cambiate, tutte finte..
In prima media stavo benissimo, nonostante non conoscessi nessuno mi trovavo bene con tutti, tranne con due persone ed ero felicissima. In seconda media la maggior parte di loro sono cambiati e io ci stavo male per questo motivo, mi prendevano spesso in giro, ma "è stata anche colpa mia" mi dicevo e mi dico ancora, perchè forse è vero..
Quest'anno le cose sono peggiorate, già dal 2° giorno di scuola e io non so veramente come abbia fatto a sopportare tutto questo, io non so come faccio a trattenere le lacrime e a non scoppiare a piangere nel bel mezzo della lezione mentre vedo Federica e Gianmarco fingere di essere altre persone solo per essere uguali agli altri.. io lo vedo che fingono, si nota benissimo e non l'ho notato solo io. A me mancano tutti e due, mi manca la Federica buona e gentile con la quale non avevo molta confidenza ma che mi aiutava e mi difendeva, e ora è diventata quella che quando gli dici "ciao" ti guarda male senza dirti niente, che prende in giro gli altri e che dice mille parolacce al secondo.. Mi manca il Gianmarco amichevole con tutti, mi manca Gianmaria, mi manca Giorgia.. e infine mi manca me stessa, quella che non scriverebbe nemmeno per sogno tutte queste parole
Loro sicuramente nemmeno si immaginano che io stia pensando a loro in questo momento, forse pensano che a me non importi assolutamente niente di loro.. invece li penso molto più spesso di quanto si immaginano.
Quest'anno tutto è cambiato, e tutto continuerà a cambiare.. perchè non riesco mai ad accettare i cambiamenti? In questi giorni mi sono stufata e ho iniziato a guardare tutto quello che mi succede, ma senza fare niente. E' come se avessi smesso di essere la protagonista della mia vita. Non so se sbaglio..
In questo post volevo ringraziare tutti voi, perchè senza l'allegria di francy, senza le sagge parole che mi ha detto Delia in questi 3 anni(mi pare) che ci conosciamo, senza orsa(che non viene da tanto ç_ç) che dicendo "cagnolosha è troppo lungo.. ti chiamerò cagny *-*" è stata la prima del gommy a chiamarmi così, senza kia, senza laura, senza sofi, senza polpo XD , senza fantasmino XD , senza orco, senza prugna, senza gallina, senza save, senza kika, senza draghy, senza ics, senza fogny, senza il coraggio di rosy e di tutti voi, senza eva, senza pigna, senza marty, senza yasmin, senza mary, senza ari, senza alessia, senza simo e senza chiunque altro filo del gomitolo io forse non so se avrei sopportato questi anni o questi giorni che sono stati davvero brutti(e non è ancora finita), sia per la scuola che non, anche perchè io faccio una tragedia per tutto.. e senza Denise(d-o-l-c-e) oggi forse non avrei passato una bella serata.
Ora è il 27 maggio e sono consapevole di essermi rovinata da sola 3 anni di scuola a causa della mia timidezza, e mi dispiace anche di averli rovinati alla mia compagna di banco.. Forse se fosse stata solo amica loro e non mia ora le cose sarebbero diverse per lei.
Scusate.. stavo ascoltando musica e mi sono venute in mente tutte queste cose e ho voluto scriverle.
Vi voglio bene, sono felice di avervi conosciuto.. grazie a tutti di essere qui e di rendermi felice, grazie anche a chi non viene sul gommy da tantissimo tempo e a chi non vuole più venire.. anche a chi ho conosciuto oggi pomeriggio, anche a chi ancora non conosco :)
Si è fatto troppo tardi, devo andare a dormire.. buonanotte blog :*

Commenti

Commento #1
scritto da Eva2003 il 27/05/2015 alle 18:34

Le parole che dici valgono più di quanto pensi...sei un vero tesoro ricca di risorse e speciale è per questo che ti vogliamo bene e ti sosterremo semprecuore !
Bacioni dalla tua grandissima,unica Eva,perchè ti conosco da circa da quando sono nel sito e per me sei come una sorella maggior,dato che non ho molti amici e amiche anzi ne ho solo una tu li sostituisci tutti e anche voi fili del gomitolo,siete il meglio del meglio e so che voi non mi abbandonerete mai,non riuscirei a vivere ed andare avanti senza di te Claudia.Ora posso dirti ciao ho finito XD  baci e abbracci da Eva
cuore La collezionista di sorrisi. cuore

Commento #2
scritto da Julie2005 il 27/05/2015 alle 18:51

Oh, Cagny! Sei un grande filo! Noi ti vorremo sempre bene e ti sosterremo. Anch'io sono sola, ma un solo filo colma tutta la mia solitudine. Vi amo di bene, baci, bacioni, bacini e bacetti!! cuore :leccalecca: ^_^
La ragazza che ama la musica e l'arte cuore

Commento #3
scritto da jessi_01 il 30/05/2015 alle 13:51

sai cosa ????? le persone cambiano..... ora i tuoi amici che sono cambiati forse solo per stare nel gruppetto .... e ti hanno esclusa ... ma sai cosa? te meriti di più di qst amici......loro sono stati un passato nn rovinarti il tuo presente... nn piangere per delle persone che nn ti pensano neanche..... fatti nuovi amici ... QUI SUL GOMITOLO XCASO cuore  CIAO

Commento #4
scritto da CaGnoLoSha il 01/06/2015 alle 10:47

Grazie Eva, Julie e Jessi :*
Una cagny con l'espressione di sasso :pasqua:
Bau!

Commento #5
scritto da Delia il 01/06/2015 alle 13:26

Ciao Claudi cuore
Veramente io penso che tu non abbia rovinato proprio niente niente niente per quanto riguarda nessuno.
Tu dici che se non fosse stato per la tua timidezza tutto sarebbe andato meglio.
Per prima cosa se tu non fossi stata timida staremmo parlando di un'altra persona (non è sottile ironia, che poi non sarebbe neanche tanto sottile, anche io sono timidissima, cambierebbe veramente tanto). Poi, hai detto tu stessa che i tuoi compagni sono diventati tutti diversi e ti rendi conto anche tu che stanno cercando di adeguarsi a uno standard che è sempre più diffuso per quanto sia negativo...dire mille parolacce al secondo, essere scostanti e antipatici, e così via. Sono sicurissima che tu sappia che è una faccenda di insicurezza e di conformismo, sono cose dette e sentite tante volte, di cui parlerai certamente nella tua tesina che vorrei proprio leggere perché dev'essere bellissima.
Quindi se fossi diversa come traspare dal testo, il che forse vorresti essere, come dovresti essere?
Per ora, in questo momento, basandoci sulla maturità momentanea dei tuoi compagni, che cresceranno, ci sono due alternative: questo o quello. Sei tu quella vera qui, in questo momento. Si può essere veri o falsi, sai? Non ci sono vie di mezzo, non per questo, perché appena anche solo ti alteri un attimo ti metti quella maschera di cui immagino parlerai nella tesina, quella di Pirandello, e dopo quando te la togli? come? e immagina ai complessi che ti faresti? saresti accettata di nuovo senza maschera, essendo reale come sei tu? essendo come sei ora? Questo è probabilmente il problema che affligge alcuni tuoi compagni, se non tutti, che magari vorrebbero anche tornare a essere se stessi. Ma come si fa adesso?
Quella di cui vivono i tuoi compagni (aggiungo sempre momentaneamente, perché anche loro cresceranno, magari non tutti ma cambieranno) è una certezza precaria, molto molto molto precaria. Immaginati un castello fatto di carte di vetro, non solo cade subito ed è più scivoloso, ma se cade si spacca e poi sono guai seri. Tu devi costruire le tue fondamenta della tua persona che stai costruendo avendo difficoltà, facendo tragedie, sopportando, e resistendo.
Tu sei interessata a un'amicizia reale, a dei rapporti veri, come hai detto che erano Gianmarco, e Giorgia, e Gianmaria, e Federica, in prima media. Se tu fossi diversa non avresti dei rapporti veri. Quindi rimani la persona che sei, non ti alterare, continua a costruire le tue fondamenta piano piano, e prima o poi troverai sicuramente (io penso in primo superiore) qualcuno che apprezzerà questa stabilità reale che hai tu. Così come sei in questo momento tu sei una persona stabile, per quanto pure complessata e in difficoltà, il che è normale. Chi si comporta diversamente dal normale indossando quella maschera di cui tu ti accorgi benissimo non lo è, vola con il vento, varia a seconda delle tendenze che variano continuamente.
E secondo te una brava persona, una persona reale, vera, che possa essere tua amica, chi sceglierà?
Si vede, tutto questo si vede benissimo, così come lo vedi tu lo vedono gli altri e ti vorrei dire anche che per quanto sembri assurdissimo e paradossale e incredibile sei molto più stabile e sicura e certa tu di tutti i tuoi compagni messi assieme, tu che anche avendo difficoltà serie rimani nel carattere tipico della tua persona, senza adeguarti a uno standard che non ti piace. Secondo te a loro piacciono le persone che sono?
Detto molto onestamente e francamente, chi preferirebbe una persona che dice mille parolacce al secondo, che è scostante e ti guarda male se non sei come lei e non parla con te e cambia come una foglia secca al vento rispetto a una gentile, buona, che ti sorride, che ti aspetta, che rimane coerente anche a costo di rimanere da sola? chi preferirebbe l'incertezza rispetto alla sicurezza?
E allora tu ti chiederai perché sei tu a rimanere da sola. Questo è un problema di meccanismi umani, i ragazzini (per me uno è un ragazzino finché ha questi comportamenti che sono chiaramente dettati da immaturità, non è un'offesa, per me è solo un dato di fatto) pensano che sia meglio la quantità della qualità. Quindi, tanta compagnia finta, perché io credo che in fondo non ci si diverta veramente in quella maniera, è meglio di una sola persona vera. Un po' perché si può dimostrare di non essere dei tipi "asociali" (qualche volta te l'avranno detto, anche a me, è il destino di chi mostra la sua diversità dagli altri. non che è diverso, perché lo siamo tutti quanti, ma semplicemente di chi non se ne vergogna), un po' perché in fondo tutta questa falsità dà proprio l'aria di libertà. E andarsene via da questa corazza protettiva fa un po' tanta paura.
Queste sono cose che cambieranno nel tempo e che passano tante tante tante persone che non si spaventano all'idea di restare soli per restare coerenti con se stesse. Sei molto più forte tu di tutti i tuoi compagni messi insieme, che hanno così paura di vivere in maniera diversa, e restare da soli.
Ora però ti dò un consiglio. Datti il tuo obiettivo. Decidi quello che vuoi essere, prendi un foglio, scrivilo, se non vuoi condividerlo con altri. Scegli la persona che vuoi veramente diventare a tutti i costi. E a quel punto, ogni momento in cui resterai da sola e avrai pensieri di questo genere sarà una specie di pegno che paghi per perseguire l'obiettivo che veramente desideri, non sarà più qualcosa che devi soffrire senza alcun motivo, è ciò che ti rende diversa. Sii fiera di te stessa, sei la più coraggiosa, l'unica che abbia il coraggio di essere una radice solida per se stessa e per gli altri, tu conosci la differenza fra qualità e quantità, hai abbastanza autostima (non dire di no, saresti già cambiata come gli altri se non fosse così) da preferire te stessa a qualcosa di falso che vola per l'aria e non si appoggia da nessuna parte, usi il tuo cervello e sai anche inconsciamente che è meglio questo rispetto a quello, compi dei sacrifici, e sono sicura che ispiri una certa felicità a chiunque ti guardi, meno forse i tuoi compagni che in questo momento hanno gli occhi praticamente bendati, proprio perché si è riuscito a trovare qualcuno che sa chi vuole essere in questa confusione in cui tutto quanto viene fatto precipitare.
Non sarà per sempre così, secondo me in primo superiore troverai qualcuno un po' più stabile.
Ti stimo tantissimo e ti voglio una marea infinitissima di bene
Delia cuore

Commento #6
scritto da CaGnoLoSha il 01/06/2015 alle 14:40

Ciao Delia, grazie davvero per questo poema che hai scritto per me O_O'' hai detto delle parole molto sagge e seguirò il tuo consiglio.. grazie mille :** sono le parole più sagge che uno mi abbia mai detto(o scritto) :D
Una cagny con l'espressione di sasso :pasqua:
Bau!

Commento #7
scritto da Delia il 02/06/2015 alle 14:42

Per te poemi e altro u.u
Figurati cuore ci sentiamo