Il Gomitolo


La posta del cuore



Cerca nella categoria:

Categoria "Varie"

Riordina le 773 domande nella categoria per:
data risposta - recenti - vecchie - età (più piccoli) - età (più grandi)

Inserisci il numero della tua domanda e trova la risposta: #
#3375 Il 01/01/2021 Ragazzaconfusa di 17 anni ha scritto:
Ciao ics, grazie mille per la risposta, mi hanno fatto molto piacere le tue parole :3. Ho pensato al consiglio di rivolgermi a uno psicologo, anche perché mi sento sempre più triste e scoraggiata e vorrei risolvere alcuni problemi che ho con me stessa da quando sono piccola. Peró allo stesso tempo mi sento in colpa e mi sento debole a chiedere aiuto. Inoltre temo che i miei problemi non siano abbastanza importanti e che quindi sia stupido chiedere ai miei di andare da uno psicologo. Non vorrei fargli spendere del denaro, mi sento un'egoista. Come potrei dire ai miei genitori che vorrei tanto sradicare tutte queste ansie e insicurezze? Grazie mille per la risposta!

#3369 Il 12/12/2020 giulia di 14 anni ha scritto:
Ciao a tutti. Mi chiamo Giulia e sto avendo grossi problemi con la scuola e spero vivamente che mi possiate aiutare, anche se questa sezione è dedicata a problemi con amici/famiglia.
Allora l’anno scorso, quando ero in terza media, ho scelto di inscrivermi al liceo scientifico, nonostante tutti mi consigliassero di andare al liceo classico. Studiare mi è sempre piaciuto, alle medie avevo la media del 9 e all’ “esame” sono uscita con 10. Nonostante andassi bene in tutte le materie non avevo una materia “preferita”, anzi odiavo italiano. Con il tempo peró ho capito di odiare la professoressa di Italiano e non la materia.  Comunque ho scelto lo scientifico perchè offre una preparazione un po’ su tutte le materie e all’inizio mi sembrava la scelta perfetta per me. Adesso che sono in prima superiore peró mi trovo ad amare l’italiano e l’epica classica, mentre non sopporto matematica e fisica. Ciò si nota anche nei voti: di Latino ho la media del 9,4 di italiano 9 mentre di matematica e fisica più meno sto sul 7,5.
Mi piace molto, e sopratutto mi interessa il latino e i poemi epici, invece faccio proprio fatica a studiare matematica, fisica e scienze. Non so il perchè, visto che alle medie erano materie che mi piacevano.
Forse è solo per il professore, o magari è un periodo un po’ così, fatto sta che sono molto confusa.
Penso e ripenso sul fatto di cambiare scuola e andare al classico ma poi ho paura di non trovarmi con il latino e il greco, di rimanere in dietro con il programma, di non fare amicizia, di non riuscire ad organizzarmi... e poi non saprei come dirlo ai miei genitori.
Peró bho, anche perché non so che lavoro fare o che università prendere in futuro.
Sono molto contrariata e non ho la minima idea su che cosa fare.
Secondo voi dovrei continuare con lo scientifico oppure cambiare scuola e andare al classico?

Grazie a chiunque mi risponderà e buone feste a tutti!

#3360 Il 27/11/2020 nuvola di 21 anni ha scritto:
Domanda privata

#3348 Il 08/11/2020 Ragazzaconfusa di 17 anni ha scritto:
Domanda privata

#3339 Il 18/10/2020 wind di 17 anni ha scritto:
Domanda privata

#3338 Il 18/10/2020 Ansia07i di 13 anni ha scritto:
..bhe allora,sinceramente quello che scriverò non sará una domanda,ma volevo parlare. Per prima cosa non so pk..grazie per quello che fate, e pk rispondete a tutto e aiutate..grazie per il lavoro che fate ecco..anche se nn è che uso questo sito tanto.
Vista la difficile situazione in cui ci troviamo tutti..vokevo un po appunto parlare, non so perchè non vogliono ancora chiudere le scuole..so che da questo penseresti che non voglio andare a scuola ecc..o per l'esame o cose qua,ma sinceramente no,già quel periodo di quarantena anche se all'inizio era bello ecc..ma non vorrei ritornare a quel tempo,è come se il mondo fosse grigio..in bianco e nero..,tornare tra i banchi e quell'ansia delle verifiche, la "stanchezza" o la strada di ritorno mi era mancato tutto,e appunto non vorrei tornare in quarantena anche perchè ho l'esame di 3ª media..non sarebbe facile comprendere gli argomenti a distanza..MA non vorrei perdere le persone più care a me, non vorrei prendere il covid da scuola e portarlo a casa, non vorrei neanche m0rire,pk sogno sempre un mio futuro..anche se adesso è anche difficile,se continueremo ad uscire nessuno rispetta qualcosa, sarà la fine..potrei rinunciare a tutto per la salute della mia famiglia..se continueremo così..andrà solo per il peggio.
O almeno è quello che penso io..

#3327 Il 02/09/2020 Gaia di 21 anni ha scritto:
Salve :) volevo sapere perché alla domanda 3316 non è stata ricevuta risposta

#3325 Il 31/08/2020 amela di 14 anni ha scritto:
CIAO COME VA ??
VOLEVO CHIEDERTI SAI MOLTE PERSONE DICONO CHE NIENTE E' IMPOSSIBILE E TUTTI TUOI SOGNI POSSONO DIVENTARE REALTA E CHE IL PUNTO E' SOLO DI IMPEGNARSI !! ALCUNE PERSONE DICONO QUELLO CHE VOGLIAMO CHE SUCCEDA NEL FUTURO NON SUCCEDERA' MAI .
QUINDI LA MIA VERA DOMANDA E' :
SE FARO' DI TUTTO PER RAGGIUNGERE I MIEI SOGNI UN GIORNO LI RAGGIUNGERO' ??

#3321 Il 29/08/2020 wind di 17 anni ha scritto:
Domanda privata

#3309 Il 06/08/2020 Bene di 17 anni ha scritto:
Ciao! Probabilmente il mio messaggio non è niente in confronto a quelli degli altri ragazzi, ma avevo comunque piacere di sfogarmi e chiedervi un consiglio. Tifo la stessa squadra di calcio da circa 10 anni, però tendo a non dirlo e non farlo vedere in giro, per evitare le solite critiche del tipo: “Sei una ragazza, perché ti piace il calcio?” oppure “perché non segui la squadra della tua città?” etc. Una volta, però, l’ho detto involontariamente in classe, e un mio compagno pensa che l’abbia fatto solo per ingraziarmi una prof, che per l’appunto tifa la mia stessa squadra (nella sua materia vado già bene, non ho bisogno di questi trucchetti). Come posso spiegargli che la seguo ma generalmente non voglio dirlo, in modo che mi creda e non continui a pensare male di me? Grazie mille

#3304 Il 19/07/2020 Sofia di 9 anni ha scritto:
Non ne voglio Parlare.

#3300 Il 29/06/2020 48 di 48 anni ha scritto:
Domanda privata

#3290 Il 14/06/2020 anonimo di 12 anni ha scritto:
questa rubrica è molto bella

#3296 Il 23/06/2020 mrswind di 17 anni ha scritto:
Domanda privata

#3278 Il 20/05/2020 Maria di 23 anni ha scritto:
Cara Lory, sono una ragazza di 23 anni e ho sempre avuto questo dubbio. So che non potrai rispondermi in maniera precisa dato che non mi conosci e che non mi ha mai vista, ma vorrei una tua opinione. Il problema è che certe volte mi considero una bambina anche quando parlo e quando sono in situazioni di imbarazzo, mi sento proprio una bambina che parla in maniera infantile e stupida. Gli altri invece, sembrano più sicuri e anche più maturi quando parlano. Mi considero una brava ragazza anche se tutti mi hanno sempre descritta timida e un po’ ingenua. Ho sempre desiderato sapere come mi vedono gli altri, come appaio ai loro occhi, visto che alcune volte loro hanno confermato le mie credenze. Vorrei tanto sapere se sono io che mi vedo così stupida e quindi ho un impressione sbagliata su di me o se questa mia impressione riflette effettivamente la realtà. Il fatto è che sono buona e questo spesso fa sembrare stupidi ma io non mi pento di non aver fatto mai del male a nessuno. Grazie

Pagine:
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - > - »




Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di amicizia, amore e famiglia anche nel forum!
  • Puoi anche condividere una tua esperienza nel blog!
  • Guarda le schede quasi didattiche di zia Cris: potrebbero servirti!

Informazioni su questa rubrica