Il Gomitolo


Il blog

Hai mai sentito parlare dei blog? Sono diari in cui puoi raccontare le tue esperienze: una giornata particolare, un pensiero, ecc... Questo è il blog di *Marty98*. Se preferisci puoi leggere i post di tutti in un'unica pagina.

*Marty98* ha scritto 4 post nella categoria Scuola

Faccine: sì (cambia)
Stili e colori: sì (cambia)

Prima prova

scritto da *Marty98* il 21/06/2017 alle 22:28

E così, tra ansie e paure (col senno di poi piuttosto immotivate), si conclude questa prima giornata di esami.
I temi scelti sono stati a mio avviso molto, molto banali. Si trattava di cose trite e ritrite, e i temi più scientifici erano piuttosto simili tra di loro.
In più, le tracce erano poco specifiche, per cui mi sono ritrovata a scrivere un saggio breve, che se avessi voluto farlo completo, sarebbe diventato un libro; altro che le 5 colonne massime consentite per questa tipologia di tema!
Ho scelto il saggio breve appunto, in ambito artistico letterario che parlava della natura come minaccia ed idillio.
La traccia di per se mi piaceva molto, è un tema che si tratta parecchio durante la quinta, perciò sono riuscita a fare molti collegamenti.
I documenti proposti non erano il massimo: c'erano due quadri, uno di Turner ed uno di Pellizza da Volpedo, che ho incluso entrambi nel mio tema, due poesie, una di Pascoli ed una di Montale (ho incluso solo la prima), e due estratti: il primo dal testo di Leopardi sul dialogo con la natura, il secondo era un pezzo delle Lettere a Jacopo Ortis di Foscolo. Questi due documenti non mi piacevano, non li ho inglobati nel discorso perché non trovavano bene collegamento con l'impostazione che ho voluto dare al mio tema.
Ho iniziato parlando del ruolo fondamentale della natura nell'arte e nella letteratura.
Poi ho parlato di come la natura sia spesso rappresentata come benevola (ho collegato Leopardi con L'Infinito, il panismo di D'Annunzio con riferimenti a La pioggia nel pineto, e poi ho parlato del quadro proposto di Pellizza Da Volpedo), e poi come matrigna (qua ho collegato sempre Leopardi con A Silvia, la poesia proposta di Pascoli, il concetto artistico di sublime con Il viandante sul mare di nebbia di Friedrich ed infine il quadro di Turner presente nei documenti).
Ho scritto un sacco, un protocollo intero più un pezzo di un altro. Ci sarebbero state tantissime altre cose da dire (nella scaletta ho scritto che avevo in mente di collegare anche Montale, Monet, il realismo in arte, ma sarebbe stato decisamente troppo lungo) però sono contenta così.
Adesso mi ritrovo tranquillissima sul mio letto, perché domani c'è inglese e più calma di così non posso essere. A meno che non escano tracce totalmente orribili (cosa che non ritengo più così tanto impossibile a questo punto, avendo visto che cosa si sono inventati per oggi...) dovrei andare bene: punto tutto su questa prova quindi pregate per me :preghiera:
Ora vado a rilassarmi e cercare di dormire un po' prima stanotte, visto che ieri mi sono addormentata alle 4 di mattina O.O
P.S. Ho saputo che sarò la prima del secondo giorno del secondo gruppo di orali, quindi sono il 7 luglio e sono iper mega contenta. Ho tempo di studiare tutto con calma ma non finisco nemmeno all'ultimo. Per una volta un po' di fortuna hahaha
"O time! thou must untangle this, not I;  
It is too hard a knot for me to untie!" - W. Shakespeare, Twelfth Night

Stanchezza

scritto da *Marty98* il 03/12/2013 alle 23:07

Mamma mia blog quanto sono stanca.
E' un periodaccio, peccato che questo periodaccio è partito esattamente il 16 di settembre e ora prima che finisca, o così si spera, passeranno ancora due settimane buone.
I prof stanno veramente facendo un botto di verifiche, e io non ne posso più di studiare, poi pretendono tantissimo, eh mamma mia ma state un po' calmi!
Poi mi ammalo sempre, stamattina sono stata a casa perché ho un mal di gola tremendo, ora devo prendere l'antibiotico e il dottore mi ha detto che se non mi prendo la febbre è un miracolo.
Non voglio fare assenze, non mi piace.
Rimango indietro e con tutto quel che c'è da fare non è proprio il caso.
Domani sarà una giornataccia, ho 4 ore su 5 di verifica, poi il pomeriggio vengono a casa due mie amiche per fare una ricerca di francese che ci prenderà tutto il pomeriggio, in più dobbiamo studiare per una interrogazione del giorno dopo e fare i compiti.
E siamo solo a mercoledì.
Settimane infinite.
Passo dal non fare quasi niente come la settimana scorsa, ad avere verifiche ogni giorno come questa.
Ma dico, non ci vuole tanto ad avere un po' di equilibrio no?
Potrebbero distribuircele meglio.
Glielo abbiamo detto ma non ci ascoltano.
E il fatto che tra poco ci sono le vacanze non è che mi consoli molto.
Non voglio nemmeno pensare alla quantità di compiti che ci daranno, mi sento male al solo pensiero.
Cose assurde tipo 5 versioni di latino, un libro da leggere, settordici esercizi di chimica, chissà quanti esercizi delle lingue e tutto il resto.
Oh mamma ma chi me l'ha fatto fare di scegliere sto liceo?
Vabbè vah, vado a leggere che sennò mi esplode il cervello.
Adieu
"O time! thou must untangle this, not I;  
It is too hard a knot for me to untie!" - W. Shakespeare, Twelfth Night

Stop school, please ç_ç

scritto da *Marty98* il 21/05/2013 alle 21:01

Sono così stanca, non potete capireee.
ODIO QUESTA SCUOLA, non ce la faccio più, ogni giorno ho un sacco di cose da fare, non ho un attimo ti pace T_T'
E' possibile che ogni giorno da tre settimane a questa parte io OGNI giorno debba avere almeno 2 verifiche??? MA PERCHE'???
Sono così stanca che non riesco manco a dormire la notte, perché non mi fermo un secondo e di notte penso a quel che devo fare il giorno dopo eee mi assale il panico.
Stamattina mancava la prof di storia, e vi giuro che quando ce l'hanno detto ci siamo messi a saltare. Ma è possibile essere a certi livelli? D:
DATECI TREGUAAA
Che poi stiamo tutti cercando di non fari rimandare di qualcosa, e io pure, devo assolutamente prendere 6 della prossima verifica di matematica e poi farmi interrogare T_T
Non voglio studiare tutta l'estate D:
Spero domani di vedere un benedetto 6 di latino su quella verifica, perché sennò è un casino ç_ç
Mamma mia ragazzi, devo andare a finire un libro, che domani ho verifica aiuto T___T

Vi amo, spero che voi siate messi meglio di me ç____ç

P.S. io ho 13 giorni ancora, e sono infiniti T_T
"O time! thou must untangle this, not I;  
It is too hard a knot for me to untie!" - W. Shakespeare, Twelfth Night

Non manca tanto dai!

scritto da *Marty98* il 16/04/2012 alle 20:43

Ho fatto un piccolo conto. Mancano 39 giorni alla fine della scuola, almeno da me... (ho compreso anche i 5 giorni di esame che ho purtroppo <.< quindi i giorni effettivi sono 34) Teniamo duro che non manca molto! =) Il pensiero del mare e delle vacanze deve invogliarmi a dare il massimo u.u mi raccomando che questa fase dell'anno è fondamentale! (per me poi -.-) coraggio ce la possiamo fareeeeeeeeeeeee vabbene dopo sto post inutile posso anche andarmene. addio U_U
"O time! thou must untangle this, not I;  
It is too hard a knot for me to untie!" - W. Shakespeare, Twelfth Night


Blog sicuri

Nei blog del Gomitolo tutti i post sono controllati prima della pubblicazione. Se comunque leggi cose che secondo te non andrebbero pubblicate, scrivici subito!