Il Gomitolo


La posta del cuore



Cerca nella categoria:

Categoria "Famiglia"

Riordina le 183 domande nella categoria per:
data risposta - recenti - vecchie - età (più piccoli) - età (più grandi)

Inserisci il numero della tua domanda e trova la risposta: #
#2305 Il 09/02/2016 Annalisa di 31 anni ha scritto:
Domanda privata

#2059 Il 27/05/2015 laura di 29 anni ha scritto:
Domanda privata

#3185 Il 05/11/2019 Claudia di 21 anni ha scritto:
Ciao,tra qualche settimana arrivano le mie meritate ferie lavorative,e il mio ragazzo aveva pensato di passare due giorni fuori casa,insieme ma c'è un problema,i miei genitori non vogliono,pensano che stando due giorni fuori con lui io possa tornare incinta..lo hanno conosciuto,e stiamo insieme da 9 mesi...Non capisco il perché non vogliano,gli ho sempre raccontato tutto e dato fiducia,non pensano mai a ciò di cui ho bisogno io..ho bisogno di stare con lui e di passare un po' di tempo con lui..Poterlo vivere nella quotidianità.. Cosa posso fareee??

#3238 Il 25/03/2020 Claudia di 21 anni ha scritto:
Ciao secondo te è giusto sfogarsi con il proprio ragazzo?? raccontare episodi che sono accaduti in passato (non a livello sentimentale)ma familiare??

#3125 Il 11/05/2019 Claudia di 20 anni ha scritto:
Ciao,ho bisogno di parlare con te,sai, lavoro in un ristorante da 1anno come lavapiatti e il fine settimana come aiuto cuoco.. È un lavoro che mi stressa tanto, però sono felice perché mi dà soddisfazioni e un buon compenso..
Sai anche che mi sto frequentando con un ragazzo di 27 anni,lui è maitre di un ristorantino(non dove lavoro io)e puoi immaginare che io ho anche gli orari per rientrare a casa,anche dopo il lavoro..
Il fatto è che questa sera,dopo il lavoro l'ho raggiunto dove lavora lui e ci siamo aggregati a dei suoi amici,sì erano fatte le due di notte e mia madre incomincio'a mandarmi msg per rientrare a casa...Mi sono scusata con lui e mi sentivo anche in colpa, perché lui sicuramente sarebbe rimasto,e invece a causa dei miei orari se ne andava anche lui..Mi sono scusata,sentendomi in colpa e lui ha cercato di tranquillizzarmi dicendo che se ne sarebbe andato ugualmente..Ho detto a lui che ho paura che questa cosa più avanti potrebbe stancarlo, è lui mi ha detto che potremmo trovare un compromesso...Tu che ne pensi??
Ho anche problemi con i miei genitori,non riescono a capirmi,a capire la stanchezza a capire che non solo nel giorno libero,ma anche tutti gli altri giorni,ho bisogno di svagarmi e godermi i miei vent'anni...
Guardano solamente i miei errori e mai ciò che io sto facendo per loro e per la famiglia...

#2791 Il 28/07/2017 Claudia di 19 anni ha scritto:
Domanda privata

#2805 Il 07/08/2017 Claudia di 19 anni ha scritto:
Domanda privata

#3002 Il 26/06/2018 Mara99 di 18 anni ha scritto:
Domanda privata

#1050 Il 28/04/2013 Meggy di 17 anni ha scritto:
Domanda privata

#1388 Il 15/11/2013 Meggy di 17 anni ha scritto:
Ciao zia Cris, ho 2 problemi: il primo riguarda un mio compagno di classe, è maleducato, se non si fa come vuole lui te ne dice di tutti i colori, non è per niente riconoscente per i favori che gli vengono fatti, una volta gli ho fatto copiare dei compiti lunghissimi di inglese e ad ogni errore che avevo fatto diceva "ma cosa hai scritto qui? sei normale?" o "che cavolate che mi fai scrivere, non sei capace di scrivere in inglese!" e a me era sarebbevenuta  voglia di dirgliene 4 ma sai qual'è il provlema? Che lui è mezzo sordo (che poi grazie all'apparecchietto ci sente benissimo) quindi qualunque cosa gli venga detta è colpa degli altri, lui l'angelo, se disturba e io gli chiedo di fare silenzio i prof mi riprendono e dicono che devo smettere di dirgli così... Poi fa il superiore, per via di questo problema lui ha 6 a tavolino in tutte le materie, oggi per esempio aveva preso un punteggio di 52 su 100 e gli hanno dato 6... ed è venuto da me (che ero andata male) a dire "ah tu non studi, non va bene, io guarda ho preso 6". Avrei voluto strangolarlo. Quindi ricapitolando risponde male, fa il saccente, fa confusione, da fastidio e io sono costretta a stare zitta perchè se no vengo ripresa io perchè lui è il povero bimbo che ci sente male. Come faccio a conviverci visto che è il mio compagno di banco? Ormai le lezioni sono idventate una tortura...
2° cosa: domani sarà l'anniversario con il mio ragazzo e gli ho preparato un regalino, mia mamma, oggi ha frugato in tutta la mia camera col pretesto di mettere in ordine (la camera dopo era come l'aveva lasciata) per vedere cosa gli avevo fatto, a me questa cosa ha dato non poco fastidio, anzi mi ha fatta proprio andare fuori di testa,io ci tengo tantissimo alla mia privacy e questo non è nemmeno l'unico episodio, lei fruga dappertutto, vuole vedere tutto e dopo averlo trovato (non avevo fatto in tempo a nasconderlo come tutto il resto delle mie cose) ha alzato la testa e ha fatto un sorrisetto a metà come per dire "ahah l'ho trovato ho vinto io", io ormai vivo così, devo nascondere qualunque cosa perchè se no lei spia e spesso commenta pure prendendomi in giro e facendo i soliti discorsoni se ciò che trova non le piace...
Io sinceramente voglio il mio spazio e in questa situazione mi sento oppressa e con sempre più voglia di prendere su e andare via alla prima possibilità che mi si piazza davanti.
A parlarle non si risolve nulla, sempre le ho detto che mi da un fastidio che neanche immagina e lei che puntualmente se ne frega e continua.
Non so più cosa fare, ti prego dammi un consiglio.

Grazie in anticipo della risposta :-)

#1509 Il 19/02/2014 Sarah di 17 anni ha scritto:
Ciao zia Cris, ti ricordi di me? Sono quella Sarah k era incinta a 15 anni e k aveva paura di dirlo ai genitori.
Ebbene ora sono qui a scriverti con la piccola Ginevra,Giny per noi familiari.
Ma facciamo un passo indietro:quando ti ho scritto quella lettera ero agitatissima. Eppure, nel suo piccolo, è stata Ginevra a farmi capire che dovevo dirlo ai miei. Inizialmente sono rimasti delusi,è normale, ma poi io e mia mamma abbiamo parlato e,tra una parola e l'altra, mi ha capito e perdonato.
E ha parlato con mio padre, rassicurandolo.
E adesso sono qui con Giny, k è circondata da tanto amore e k sta cercando di scrivere nn so cosa. Lei adesso ha 2 anni, ma mi ha fatto capire moltissime cose.è un'angioletto: mi fa fare tutto senza fiatare!
Riguardo al padre, io e lui nn stiamo più insieme, ma la viene a trovare spessissimo.
Penso di averti detto tutto. Grazie mille di avermi ascoltato. Un bacione.
                                               Sarah
P.S.Volevo dire a tutte quelle ragazze k leggeranno questa lettera di nn nascondersi come ho fatto io, ma bensì di dirlo ai vostri genitori, senza aver paura del loro giudizio.Loro fanno così, e lo so xk anch'io sono un genitore,nn xk ci vogliono a male, ma x il nostro bene.Io parlo di essere incinta, ma anke di altre cose, come ad esempio se fumiamo, beviamo o ci droghiamo.Spero k questa lettera vi sia di aiuto. Ciao a tutte.Un bacione :* <3 <3

#2710 Il 21/04/2017 nina di 17 anni ha scritto:
Domanda privata

#2815 Il 23/08/2017 Vera di 17 anni ha scritto:
Domanda privata

#3244 Il 29/03/2020 Gwen di 17 anni ha scritto:
Domanda privata

#1955 Il 20/03/2015 claudia00 di 16 anni ha scritto:
Domanda privata

Pagine:
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - > - »




Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di amicizia, amore e famiglia anche nel forum!
  • Puoi anche condividere una tua esperienza nel blog!
  • Guarda le schede quasi didattiche di zia Cris: potrebbero servirti!

Informazioni su questa rubrica