Il Gomitolo


La posta del cuore

#3305 Il 21/07/2020 Luna...? di 12 anni ha scritto:
Ciao,
in breve quando ho iniziato la prima media mi sono trasferita in un'altra città. Tutto ovviamente era normalissimo, persone nuove, ambiente nuovo... ho fatto amicizia con una mia compagna dal primo giorno e siamo rimaste migliori amiche  fino a mesi fa, quando mi sono guardata indietro e ho capito che la nostra amicizia era crollata perché le basi non erano giuste...non si può costruirne una sul ridere alle spalle degli altri (comportamento del quale mi vergogno e me ne sono pentita molto). Così piano piano lei è diventata la popolare, e io la sfigata. Lei conosceva sempre più persone e io sempre meno. Ha iniziato a trascurarmi per delle altre, e io ho lasciato stare, fino al punto in cui non le parlavo più (e ovviamente non se ne accorgeva, aveva altri). Ad un certo punto si è svegliata e ha capito che non le stavo più dietro come un cagnolino, e ha considerato questo un tempo di litigio. Mi ha chiesto scusa tramite un messaggio e a scuola nulla era cambiato, eravamo due estranee come prima delle scuse. Così quando mi sono avvicinata di più ha pensato che accompagnarmi e chiacchierare fino a casa mia per una volta le sarebbe bastato per ripristinare tutto, comportandosi come se fosse tutto normale e iniziando a pianificare cose come a nostra intera estate. Non era così. E' stata sospesa la scuola a causa del COVID-19 e io ho dovuto bloccarla su Whatsapp sotto obbligo di mia madre, così ha chiesto mediante una mia compagna di sbloccarla, ho finto di essere mia madre e le ho scritto che me lo avrebbe fatto sapere. Poco dopo la descrizione del suo profilo era cambiata, con scritto "fai pentire chi ti ha perso e fai dannare chi non ti ha voluto". Era chiaramente riferito a me. In fin dei conti, sono terrorizzata al pensiero della terza media, dato che l'unica persona con cui parlavo in classe era il mio migliore amico ed è stato bocciato e alla classe intera sto antipatica, o non sa neanche che esisto, dipende da che persona. Cosa faccio? Mi ritroverò da sola nella fossa dei leoni, con la reputazione sotto le scarpe nella scuola intera perché la mia ex migliore amica conosce tutti e parla male di tutto a tutti? Sarò la
sfigata strana di turno antipatica a tutti che cammina a testa bassa e non parla mai con nessuno? Dovrò solo aspettare che finisca e sperare che le superiori siano migliori?
Ho paura.

La mia risposta:

Ciao cara Luna,
penso che tu sia una bravissima ragazza, altro che una "sfigata strana"! Sei una persona che se sbaglia lo ammette e corregge la rotta, anche a costo di non essere "popolare" come la tua compagna che crede che vada bene sparlare degli altri e che u i problemi di un'amicizia si possano curare con un messaggio e non con l'impegno quotidiano.

Come ho scritto piu' volte, a settembre ci sara' una ripartenza per tutti, con piu' incertezza e regole nuove. La classe che troverai non sara' la stessa che hai lasciato. Le persone saranno quelle che conosci ma tutti affronterete una nuova realta' dopo mesi di lontananza e questo, secondo me, vi spingera' gli uni verso gli altri. Pensa anche che alle medie molto cambia da un anno all'altro. Tutti crescono, sia tu sia i tuoi compagni, e alcuni comportamenti "passano di moda". Sii amichevole con tutti e vedrai che le cose potrebbero essere molto diverse da come te le aspetti.
Non avere paura e scrivici ogni volta che vuoi, noi siamo sempre qui per te!

ics

Se vuoi fare una domanda riferita a ciò che ho scritto
o se vuoi aggiungere un consiglio per Luna...?, rispondi a questo messaggio.



Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di amicizia, amore e famiglia anche nel forum!
  • Puoi anche condividere una tua esperienza nel blog!
  • Guarda le schede quasi didattiche di zia Cris: potrebbero servirti!

Informazioni su questa rubrica