Il Gomitolo


La posta del cuore

#2774 Il 13/07/2017 Aria di 17 anni ha scritto:
Cara zia Cris,
quello di cui ti sto per parlare non è problema che mi assilla giorno e notte perché semplicemente, detto in parole povere, me ne frego altamente dell'opinione di miei compagni di classe. Modestia a parte, sono molto brava a scuola e quindi come ti puoi immaginare sono considerata la secchiona, di brutto aspetto, che passa tutta la vita a studiare... Ma questo non è importante perché come ho detto non me ne frega niente. Invece vorrei sapere la tua opinione sul fatto che ogni volta che faccio una domanda a un insegnate mi prendano tutti in giro, ridano e il resto. Cioè cosa c'è di male? Se non ho capito potrò ben chiedere un chiarimento, no? insomma non mi tocca più di tanto però vorrei saperne la ragione. Tu cosa ne pensi? Un mio amico mi ha consigliato di non fare più domande ai prof. Però questo non mi sembra giusto che il mio rendimento scolastico debba risentirne solo per quattro idioti che ridono e schiamazzano come pescivendoli. Tu cosa ne pensi? Ti ringrazio in anticipo perché le tue opinioni sono sempre utilissime.

La mia risposta:

Cara Aria,penso che tu abbia ragioni da vendere,però ricordati che l'umiltà è una virtù che apre molte porte nei rapporti con le persone.

Ti consiglio di essere meno indisponente con i tuoi compagni/e e di costruire con loro dei rapporti costruttivi,basati sulla stima reciproca e sull'amicizia.   Il "me ne frego"è una pessima carta da visita,!!!!

Ciaao!!!

zia Cris

Se vuoi fare una domanda riferita a ciò che ho scritto
o se vuoi aggiungere un consiglio per Aria, rispondi a questo messaggio.



Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di amicizia, amore e famiglia anche nel forum!
  • Puoi anche condividere una tua esperienza nel blog!
  • Guarda le schede quasi didattiche di zia Cris: potrebbero servirti!

Informazioni su questa rubrica