Il Gomitolo


I blog

Hai mai sentito parlare dei blog? Sono diari in cui puoi raccontare le tue esperienze: una giornata particolare, un pensiero, ecc... Il Gomitolo offre blog sicuri per bambini e ragazzi!

Nei blog ci sono 612 post!

Faccine: sì (cambia)
Stili e colori: sì (cambia)

Saggio di pianoforte

scritto da JuLiA2006 il 03/06/2016 alle 08:04 in musica

Ciao a tutti!!!
Ieri in chiesa ho fatto il saggio di pianoforte.
Ero seduta in prima fila con due dei miei amici, uno tra loro che suonava con me "Un poco di zucchero", di Mary Poppins, che credo sia stata la melodia più bella, non parlo di bravura, perchè abbiamo fatto un erroruccio, ma nel senso di scelta, perchè con le altre melodie se non avessero loro fatto la presentazione e il filmato non avrei capito niente. Per fortuna, anche se noi abbiamo fatto l'errore abbiamo continuato molto bene!!!! Fortuna...
Ci sono state alcune sorprese, la prima è stata che per un filmato hanno messo un canale in arabo che guardavo quando ero piccolissima, però la parte ipnotica, quella del canale canale proprio, era una cosa per dare la buonanotte, quindi...il problema è che quella parte di solito veniva trasmessa a mezzanotte, mi chiedo quali bambini a mezzanotte guardano la televisione, tranne durante le feste...vabbè!
La seconda sorpresa, però spaventosa, è stata che hanno messo il cortometraggio prima di Inside Out, che mi fa tantissima paura, mi ha terrorizzata, solo faceva ridere il nostro professore di solfeggio che si era messo la ghirlanda di fiori e la corona di fiori per fare le Hawaii. L'anno prossimo gli chiediamo se è tornato dalle sue vacanze alle Hawaii XD
Invece la terza è che la nostra insegnante ci ha fatto dei regali, io ho ricevuto un ciondolo a cuore mentre Davide, il mio amico ha ricevuto un segnalibro con scritto: I :si: books. Io l'ho adorato.
Penso che lui però sia stato contento, anche perchè gli ho regalato un libro di Roald Dahl (Matilda) per la sua comunione (io non faccio nè comunione cè cresima). Io l'ho già letto in biblioteca e l'ho adorato, lo volevo rileggere ancora mille volte, però dovevo restituirlo (ho cominciato a leggerlo dopo taaaanto tempo da quando l'ho preso perchè pensavo fosse brutto).
Beh, a me il saggio è piaciuto molto, tranne per la lunga attesa (visto che eravamo ventunesimi). Spero di non avervi annoiato con i miei racconti pazzerelli. Ciauuuuuu
...if you want to know what a man's like take a good look at how he treats his inferiors not his equals...
-Sirius Black

Voglio raccontarvi una storia...

scritto da *Marty98* il 28/05/2016 alle 16:23 in pensieri

Oggi sono qui per raccontarvi una storia.
Probabilmente molti di voi non mi conosceranno, perché ci sono così tanti bambini e ragazzi nuovi che si iscrivono ogni giorno, che ovviamente non tutti sanno, o ricordano, chi sia Marty98.
Ma nonostante questo, e nonostante io non riesca con la mia vita di oggi ad essere più attiva su questo sito, che è stata la mia casa per tanti, tanti anni, ho voglia di lasciare ancora una volta un pezzettino di me, cosa che facevo molto più frequentemente anni fa.
Dovete sapere che oggi per me, è un giorno particolare. Perché, oggi, più o meno a quest'ora di 5 anni fa, la mia vita è cambiata radicalmente.
All'epoca ero una semplice bambina di 12 anni, con nessun problema per la testa ed una vita felice. Ora ne ho qualche di più.
Esattamente 5 anni fa, i miei genitori si sono separati. E come è facile immaginare, oppure capire, magari perché ci si è passati in prima persona, la mia vita è stata sconvolta dopo quel giorno.
La separazione di due genitori, soprattutto se avviene quando il figlio è piccolo, non è mai facile per nessuno.
Ma ovviamente, io sono stata la vittima principale dell'azione dei miei genitori.
La mia storia è lunga, dolorosa e brutta da raccontare. Forse un giorno lo farò, ma oggi, mi basta dirvi che, se siete nella mia stessa situazione in questo momento, tutto quanto passerà.
E ne sono la prova vivente.
Perché io oggi, dopo 5 anni, due dei quali sono stati una lunga battaglia con me stessa, sono felice.
Felice come non lo sono mai stata, anche prima della separazione.
Adesso ho quasi 18 anni. Ho quasi concluso il quarto anno di Liceo Linguistico nel migliore dei modi e sono soddisfatta di me stessa.
Ho un ragazzo che mi ama più della sua stessa vita, che mi fa sentire in un modo che nemmeno riesco a descrivervi, e io gli devo tutto quanto.
Ho vissuto una magnifica esperienza, di 4 mesi, da settembre a dicembre, dove ho vissuto e studiato in Inghilterra. Ho avuto una famiglia inglese meravigliosa, ed ho incontrato persone altrettanto meravigliose che porterò sempre con me.
Ho una vita davanti che mi attende, e io sono pronta a viverla. Nonostante tutte le difficoltà che sicuramente dovrò affrontare, nonostante tutte le volte in cui ancora dovrò piangere, sono pronta a viverla.
Perché ho capito che è cosi la vita. Non esiste la perfezione. Esistono giornate brutte, altre belle. Ma la cosa importante è che finiranno sempre. E se oggi siete tristi per qualcosa, qualsiasi cosa, tirate un bel sospiro, e pensate che nonostante tutto il dolore, la rabbia, o l'angoscia che state provando in questo momento, a mezzanotte questa giornata sarà finita per sempre, e concentratevi nel rendere domani un giorno migliore.
Vi prometto che tutto, prima o poi, anche se magari non riuscite a crederci, finisce.
Perché io, in questo momento, 5 anni fa, stavo piangendo, mi disperavo, non riuscivo a capire come sarei potuta andare avanti.
Eppure, adesso, 5 anni dopo dall'evento più doloroso e traumatico che io abbia vissuto, posso dire di essere, totalmente e incondizionatamente, felice.
Siate forti, e affrontate sempre a testa alta quel che succede oggi, o quel che succederà, perché vi prometto che la vita restituisce sempre ciò che vi toglie.
Un bacio grandissimo
"O time! thou must untangle this, not I;  
It is too hard a knot for me to untie!" - W. Shakespeare, Twelfth Night

Questo post è inutile

scritto da JuLiA2006 il 28/05/2016 alle 07:56 in il Gomitolo

Vi piace la nuova categoria il Gomitolo? :P Io la adorooooooo
Grazie Ics!!!!!!!!!!!!
...if you want to know what a man's like take a good look at how he treats his inferiors not his equals...
-Sirius Black

Regali da comunione

scritto da Foca il 22/05/2016 alle 10:36 in scuola

Vi è mai capitato che le maestre fanno un regalo per la comunione ed agli altri no? Io non sono cattolica ma luterana che è un tipo di cristanesimo quindi non faccio la comunione. La maestra ha detto che li avrebbe fatto i regali per quelli che facevano la comunione. Io comunque non l'avrò! Ci sono rimasta molto male.
Foca
Tutti siamo buoni e cattivi dentro di noi ma l'importante è da che parte stare - Sirius Black

Gita scolastica a Tivoli

scritto da JuLiA2006 il 19/05/2016 alle 20:47 in scuola

Oggi siamo andati in gita a Tivoli, più precisamente a Villa d'Este.
Ma non è stata bella, soprattutto perchè ho seriamente partito le 3 ore di viaggio (1 e mezza di andata e idem di ritorno).
In ogni caso quando siamo arrivati c'era un funerale e abbiamo dovuto aspettare, era davvero triste.
Poi abbiamo merendato e poi siamo corsi a Villa d'Este, abbiamo visto la fontana dell'organo che alle 12,30 precisissime ha cominciato a suonare, ma non ha spruzzato tanta acqua come doveva...
Poi alle cento fontane e poi siamo usciti.
Siamo andati ad un parco giochi dove abbiamo mangiato e abbiamo giocato tutto il resto del giorno :(
Poi siamo andati a comprare dei souvenir e purtroppo non ho potuto comprare il cappello dei miei sogni, l'ha preso la mia amica e non sapevo se avevo il permesso di acquistarlo...
Poi di corsa nel pullman e a casa.
FINE

Vi sembra una bella gita? :boh:
Le maestre infrangevano comunque le regole...
...if you want to know what a man's like take a good look at how he treats his inferiors not his equals...
-Sirius Black

La mia giornata a Torino

scritto da Eva2003 il 19/05/2016 alle 19:00 in vacanze e gite

Caro blog e cari fili del Gomitolo, voglio raccontarvi la mia giornata trascorsa a Torino con la mia famiglia il giorno 15 Maggio 2016.
La voglio condividere con voi perchè mi sono divertita moltissimo e ho appreso molte cose.
Ci siamo svegliati molto presto, verso le 6:00 per partire e arrivare alla stazione  del treno. :treno:
Siamo arrivati in anticipo.
Allora abbiamo deciso di "esplorare" la stazione, ma era abbastanza piccola, non c'era molto da vedere.
Arriva il treno: che emozione, è la prima volta che viaggio su questo mezzo!
Ero molto emozionata e appena entrata ero sorpresa: era tutto incantevole.
Ci siamo accomodati ai nostri posti, ho guardato tutto il tempo il finestrino, parlato con la mia famiglia e ho usato anche un po' il telefono.
Più tardi abbiamo mangiato un panino, perchè avevamo fatto colazione molto presto.
Arrivati in città, andiamo ad un museo che parlava della civiltà Egizia.
La mia civiltà preferita è quella Egiziana.
C'erano tantissimi antichi oggetti decorati con moltissima precisione.
Finito il museo che era enorme, siamo andati in un palazzo reale, abbiamo visitato tutta la reggia e una mostra di quadro.
Tutti noi pensavamo "che bello sarebbe vivere qui!"  :cuoricini:
Abbiamo mangiato nuovamente.
Finito questo, siamo andati a fare una passeggiata per la città e abbiamo preso un gelato.
Ci siamo incamminati verso la stazione, questa era gigantesa, piena di negozi di ogni genere.
Abbiamo aspettato il treno e siamo tornati a casa in macchina, siamo tornati molto tardi.
Mi sono divertita tantissimo!
E' stata una giornata indimenticabile!
cuore La collezionista di sorrisi. cuore

Perchè sto male

scritto da -*Ireneviolafly*- il 18/05/2016 alle 18:37 in scuola

ciao a tutti io vi racconto cosa mi sta succedendo:

Tutto è iniziato martedì scorso che praticamente stavo evidenziando le riviste con due mie amiche, i miei compagni stavano giocando a un gioco che si chiama "tira o rischia" (praticamente tu devi tirare i dadi e vai avanti dei numeri che dice il dado e trovi scritto tira oppure rischia se c'è scritto tira devi girare una rotellina che ti fa tipo -30 oppure +2 devi andare avanti o indietro invece se capita su rischia devi baciare un nostro compagno :| :muro: ).
Io sono nata un pochino sorda quindi porto gli apparecchi acustici e dopo cinque anni non avevano mai urlato così forte urlavano come se qualcuno li stesse torturando e praticamente si sono messi litigare.
Quando l'insegnante ha urlato che dovevamo andare in mensa a mangiare mi sono spaventata hanno iniziato a urlare loro e tutte le altri classi ho iniziato a cadere.
Siamo scesi e io ho chiesto se potevo andare in bagno sono andata nello "stanzino del gabinetto" e ho sussurrato cose che vorrei tenere private sono uscita e andata al mio posto nel mio tavolo.
ho meso le mani sulla testa e ho iniziato a respirare male :'( :( i miei compagni hanno iniziato a chiamarmi una mia amica mi ha detto irene bevi e respira.
E' arrivata l'insegnante mi ha portato con la mia amica di sopra nel lettino sono stata li venti minuti non respiravo e gelavo tremavo e  stavo svenendo.
E' arrivata mia mamma sono tornata casa e dopo mezzora mi sono sentita bene.
IL lunedì c'era la giornata sportiva.
abbiamo fato le varie cose alla fine quando c'è stato il mio momento dovevo fare la resistenza l'ho fatta all'inizio ho iniziato e stavo per svenire allora ho solo camminato quando sono arrivata una staff mi ha presa mi ha tranquillizzata ma non ci è riuscita sono venuti gli insegnatnti e gli altri staff e mi hanno sdariata con le gambe in su.
Sono andata in ambulanza e sono stata malissimo.
ddopo una mezzoretta soono stata con l'insegnante e poi quando soono andata alla scuola
GRAZIE PER AVER  LETTO IL MIO BLOG
La fimmina Irene :cagnolino:
ONCE UPON A TIME cuore

Caccia al bug con Ics

scritto da JuLiA2006 il 18/05/2016 alle 18:33 in giochi

Io, Ics e Ireneviolafly abbiamo fatto una specie di caccia al bug, per trovare l'errore nel blog e ho vinto: l'errore era la mancanza di firma nella visualizzazione del post singolo! :O
...if you want to know what a man's like take a good look at how he treats his inferiors not his equals...
-Sirius Black

Gita scolastica in fattoria

scritto da JuLiA2006 il 16/05/2016 alle 16:51 in vacanze e gite

Ciao ragazzi!
Oggi sono stata in gita in una fattoria. Ci hanno spiegato come vivevano i contadini e quali attrezzi utilizzavano.
Poi abbiamo fatto la marmellata di mele e arancie, ma non mi è piaciuta tanto.
Ci hanno poi portati dagli animali e abbiamo dato da mangiare e abbiamo accarezzato i coniglietti (pucci!), abbiamo visto uno scoiattolo e tre cricetini (:love:) e abbiamo visto Batuffolo, una pecora, un maialino dell'Emilia Romagna e due capre.
Abbiamo dato a Violetta l'asina un po' di erba.
Insomma, ci siamo divertiti tantissimo!
...if you want to know what a man's like take a good look at how he treats his inferiors not his equals...
-Sirius Black

per la rubrica scuola

scritto da chiarettalove il 16/05/2016 alle 15:38 in pensieri

Ciao! Questo e il mio primo post :). Io ho appena fatto una domanda alla rubrica scuola e mi e apparso che ce stato un numero ellvato di domande a qui erano già state fatte!io ho paura che la mia e già stata fatta e che mi sgiderano. Io ho fatto l'impossibile per trovare la mia domanda ma niente! Quindi se la domanda già era stata fatta mi scuso tanto!:(
Ti amo Gommy
--Canarino

Per il corvo migliore del sito

scritto da JuLiA2006 il 15/05/2016 alle 21:20 in amicizia, amore e famiglia

Sì, parlo proprio di te Ics. Ti ringrazio tantissimo per tutto ciò che fai nel sito e per tutto quel che fai per rendermi felice. Ti voglio tanto bene.
Vorrei scriverti di più ma non trovo le parole.
TVB sono tre lettere che possono racchiudere tanto
Julia
...if you want to know what a man's like take a good look at how he treats his inferiors not his equals...
-Sirius Black

Ansia da terza media?

scritto da rosetta il 11/05/2016 alle 19:48 in scuola

Buongiorno mie piccole pesti. Nonostante questo sia il mio posto, il mio blog, quest'oggi lo dedico a voi. Sto provando insieme a voi un'emozione forte, quella della terza media, di dare il nostro primo esame di stato e di essere 'esaminati' da una seria commissione. Detto così sembra spaventoso, ma posso assicurarvi che avendo fatto l'esame ( per vari motivi ) di seconda media ( che funziona in egual modo ) quest'anno sono tranquilla per i miei esami, so che andranno bene perchè mi sono preparata e sto continuando a studiare come una matta. Invito voi a fare lo stesso, a non trascurare l'importanza della tesina, che è un argomento che portate per la quale vi interessa parlare, e di cui non avrete problemi ad esporre davanti a qualcuno. Ripetetela ogni tanto così, rileggetela e se vi vergognate a parlarne coi vostri cari registratevi e riascoltatevi, mettendo il timer per i famosi 10/15 minuti in cui vi terranno in esame.
Poi non temete, non sono lì per sbranarvi ma per ascoltare cosa avete da dire, quindi andate a ruota libera. Sapete, vi chiederanno come state, come vi chiamate, e molte cose ancora prima di esporre la vostra tesina quindi i dieci minuti voleranno! Ma se avete un po' di peso nel petto al pensiero state tranquilli che è una cosa normale e sana, vuol dire che vi importa di dare il vostro meglio e magari di uscire anche con un bel voto, anche se, se vi danno un voto basso, è solo per facilitarvi le superiori. Perchè se uscite con un nove, chissà cosa poi pretenderanno da voi se andate in un liceo, potrebbero realmente stressarvi di più.
E poi rimangono gli scritti, ma anche con quelli, andateci calmi e tranquilli. Italiano è un semplice tema, in cui potete scrivere un diario di qualsiasi giornata, anche inventando un po', a loro importa la correzione ortografica e grammaticale, non il contenuto stesso. Matematica va come va, per quanto mi riguarda sto studiando come una matta perchè non sono molto ferrata, ma l'importante è l'impegno che ci mettete, e questo vale sia per gli scritti sia per l'orale.
State tranquille piccole pesti, non vi mangiano!
Vi voglio bene e spero di avervi rasserenato, fatemi sapere cosa ne pensate!
Little.
You are the hero of your own story.

Una giornata spirituale con la mia famiglia

scritto da Mary04 il 09/05/2016 alle 19:41 in varie

oggi sono stata con la mia famiglia, tranne mia sorella Maria Elena dato che aveva un compito in classe,  a collevalenza, siamo andati nel paese di madre speranza è di mia nonna morta ben 4 anni fa.
Appena siamo arrivati abbiamo fatto i bagni nell'acqua santa di collevalenza, c'era una fila lunghissima ma dato che c'erano pochi bambini ci hanno fatto passare avanti e io mia mamma e mia sorella Titti siamo entrate, papà era nel settore uomini dove c'erano solo 10 persone.
Le donne erano più di 150.
Quest'acqua è un'acqua santa, l'ha scoperta madre speranza ed è un'acqua che ti protegge e ti preserva dai mali, ha fatto tanti miracoli; oggi c'erano delle signore li alle piscine cHe ci aiutavano a faRe il bagno e ci spiegavano come dovevamo comportarci, che preghiere dovevamo recitare e ci reggevano un telo dato che dovevamo spogliarci interamente.
Le signore sono state davvero molto gentili e tutte molto simpatiche.
Sono stata bene, dopodiché siamo andati a prendere un pezzo di pizza e ci siamo confessati, un oretta prima della messa siamo andati al cimitero a salutare i miei nonnini e mio zio Gustavo che è morto l'anno scorso, li il mio papà ci ha letto il libro scritto dalla mia nonnina che parla della sua storia con Padre Pio, papà si è messo a piangere rileggendo il capitolo che parlava della sua nascita !!! Dopo di che siamo entrati in processione attraverso la porta santa, poi siamo andati a messa per celebrare appunto 4 anni dalla morte di mia nonna e dopo la messa ho preso un altro pezzo di pizza e siamo tornati a casa.
Scusate il poema !!!
E stato un giorno di ritiro ma sono stata bene, vicino al signore :3
Un bacione  e un super abbraccio, vi voglio bene, da Mary :cuorestelle:
{ho aggiunto qualcosa oltre al messaggio della bacheca}
Giulia

Un giorno speciale...

scritto da JuLiA2006 il 06/05/2016 alle 18:35 in amicizia, amore e famiglia

Oggi è il compleanno di una creaturina del Gomitolo che si chiama Eva...
Oggi è un giorno molto speciale!
Oggi Eva si merita...
Tanti auguri a te...
tanti auguri a te...
tanti auguri a Eva
tanti auguri a te!!!!!
...if you want to know what a man's like take a good look at how he treats his inferiors not his equals...
-Sirius Black

Chiedo Scusa di aver trattato male julia.

scritto da potti07 il 01/05/2016 alle 10:46 in amicizia, amore e famiglia

Scusami tanto Julia ma quel giorno ero arrabbiato perché ero in vacanza ed ero scatenato. Julia resterai sempre mia amica?
Non serve dimenticare gli errori che fai, a volte sbagli poi risolvi :si:

Pagine:
« - < - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - > - »