Il Gomitolo


Sicurezza e regole

Le regole del sito

Il Gomitolo è un sito sicuro. Quando usi i servizi offerti devi quindi rispettare alcune semplici regole:

  1. Non dare informazioni personali come il telefono, l'email, il tuo cognome o quello di persone che conosci, l'indirizzo di casa, i nomi di posti che frequenti o il tuo eventuale profilo su altri siti...
  2. Non scambiare collegamenti e non indicare contenuti di altri siti: potrebbero non essere adatti a tutti anche se a te piacciono. Se conosci siti belli scrivici: se sono adatti li inseriremo nella nostra raccolta di siti sicuri.
  3. Puoi nominare i siti, le app ed i servizi di comunicazione più famosi ma non indicarne indirizzi o contenuti. Per esempio puoi dire "i miei amici usano tale servizio" ma non "il mio nome in quel sito è..." e nemmeno "Cerca questa cosa su quel sito".
  4. Rispetta gli altri: non insultare e non disturbare. Ricorda che parli con persone reali, non ferire la loro sensibilità!
  5. Rispetta le leggi: non copiare da altri siti, non inserire testi di canzoni, libri o giornali e non suggerire o giustificare comportamenti illegali.

La sicurezza nel Gomitolo

La sicurezza dei bambini e ragazzi che frequentano il sito per noi è importante, per questo cerchiamo di adottare tutte le soluzioni per rendere il Gomitolo un posto davvero sicuro:

  • Tutti i contenuti inviati vengono controllati prima della pubblicazione.
    Leggiamo attentamente ogni messaggio, non ci limitiamo a un'occhiata sommaria! Qualsiasi contenuto inadatto o che comprenda informazioni personali, viene scartato.
  • Il Gomitolo supporta (e raccomanda qualora non lo si usi) il collegamento in modalità sicura (HTTPS) sia nella chat sia negli spazi di invio contenuti del sito. In tal modo i dati di accesso sono protetti e nel caso un utente inserisca erroneamente informazioni private (che verrebbero comunque rimosse da chi cura il sito), queste non saranno intercettabili da estranei.
    Nota: i moderni antivirus e sistemi di controllo parentale supportano i collegamenti HTTPS.
  • Le aree più delicate del sito richiedono l'iscrizione. In tal modo è possibile negare l'accesso a chi si comporta male o mette ripetutamente a rischio la propria sicurezza.
  • Nelle rubriche e nella chat del Gomitolo non ci sono aree private e si parla sempre tutti insieme.
    In tal modo un malintenzionato non può prendere in disparte qualcuno e spaventarlo o convincerlo a comportarsi in modo rischioso.
  • Nelle rubriche e nella chat del Gomitolo non esiste la possibilità di scambiare foto quindi i vostri figli o studenti non corrono il rischio che qualcuno chieda loro immagini di alcun tipo.
    Le immagini per lo spazio "creazioni" vengono controllate prima della pubblicazione ed è espressamente vietato inviare foto di persone o luoghi frequentati.
  • Per tutti i contenuti inviati alle varie rubriche del Gomitolo e per i collegamenti alla chat vengono registrati indirizzo IP e orario di accesso al server.
    Tali dati sono a disposizione delle Autorità qualora ci vengano richiesti.
  • Lo staff del sito utilizza un gruppo di comunicazione tramite la piattaforma di messaggistica mobile Telegram per affrontare eventuali situazioni urgenti che dovessero crearsi.

La chat del Gomitolo, uno spazio sicuro per bambini e ragazzi

La nostra chat è particolarmente sicura, ecco perché:

  • L'accesso alla chat è facoltativo: un genitore può chiedere in qualsiasi momento che il figlio o la figlia non vi partecipi ma possa usare il resto del sito.
  • L'accesso alla chat può essere limitato a deteminati orari: un genitore può chiedere in qualsiasi momento che il figlio o la figlia possa collegarsi solo a partire da una certa ora (es. dalle 16) oppure in un intervallo di tempo (es. dalle 16.30 alle 21).
  • L'accesso alla chat può essere limitato a deteminati luoghi: le scuole o le ludoteche dotate di un IP statico possono chiedere che i propri ragazzi abbiano accesso alla chat solo quando si trovano nell'edificio e non da casa.
  • Tutti i dialoghi sono registrati e controllati più volte al giorno.
  • In chat sono spesso presenti moderatori e aiutomoderatori amichevoli pronti a intervenire in caso di bisogno ma anche a scambiare due chiacchiere.
  • La chat del Gomitolo ha filtri e protezioni personalizzate per ridurre il rischio di parolacce, flood, ecc...
  • I moderatori possono seguire i dialoghi senza essere visibili agli utenti, evitando così che qualcuno pensi di poter agire male perché non vede moderatori in linea.

La nuova chat creata appositamente per il Gomitolo e che verrà attivata nel mese di novembre 2016, introduce altre misure di sicurezza:

  • A un utente appena iscritto o a qualcuno che non si è comportato bene può essere imposta la supervisione: la chat lo farà accedere solo se sono presenti moderatori o aiutomod.
  • Pulsante "emergenze": se un bambino in chat ritiene che stia avvenendo qualcosa di sbagliato o che qualcuno metta a rischio la propria riservatezza, e non vede moderatori online, può cliccare un semplice pulsante che invia automaticamente una notifica allo staff del sito tramite la piattaforma mobile Telegram. Ciò si aggiunge al frequente controllo dei log svolto dallo staff del sito e dagli aiutomod.
  • Notifiche automatiche di comportamenti a rischio: se i filtri automatici rilevano termini non consentiti, trasmettono automaticamente la segnalazione allo staff del sito tramite la piattaforma mobile Telegram.

Per tutelare la privacy degli utenti tramite le notifiche su piattaforma mobile Telegram viene inviato solo il nick dell'utente e il termine rilevato dai filtri. Gli altri dati restano consultabili esclusivamente nel sistema di gestione interno del Gomitolo.

Privacy

I dati forniti dagli utenti sono utilizzati esclusivamente per offrire i servizi richiesti e non vengono ceduti a terzi.

Nessun dato fornito dagli utenti viene ceduto a fini commerciali a qualsivoglia azienda o soggetto terzo.

Il Gomitolo non utilizza servizi esterni di statistiche accessi, banner, widget ed altri contenuti che consentano a terzi un tracciamento sistematico delle attività di un utente sulle nostre pagine.

Per tutti i contenuti inviati alle varie rubriche del Gomitolo e tramite il modulo dei contatti, vengono registrati indirizzo IP e orario di accesso al server.

Attenzione

Una importante eccezione circa l'uso di servizi terzi riguarda le notifiche di sicurezza allo staff del sito tramite piattaforma mobile Telegram. In questo caso il solo nick viene trasmesso in forma automatica e criptata tramite una piattaforma terza al momento dell'ingresso in chat, nel caso l'utente scriva termini vietati dai filtri automatici oppure se richiede l'intervento dello staff del sito.
Lo riteniamo un compromesso accettabile alla luce della sicurezza aggiuntiva che fornisce alla chat.

Si prega di visionare la cookie policy del sito.

Importanti note legali

Tutti i servizi sono offerti su base volontaria e amatoriale. Il Gomitolo è gestito da volontari che operano per passione e senza alcuno scopo di lucro.

Lo staff del Gomitolo non si assume responsabilità e non può essere ritenuto responsabile per quanto gli utenti fanno all'interno e fuori da questo sito o in conseguenza di cose lette su queste pagine.

Fermo restando l'impegno per la sicurezza, lo staff del Gomitolo non può assumersi responsabilità in caso di diffusione o sottrazione di dati dovuta a errori tecnici o di programmazione, furto di hardware o attacchi informatici diretti a noi oppure ai nostri fornitori di servizi.

Nonostante tutti i controlli il Gomitolo non può assumersi responsabilità per il comportamento o le informazioni personali eventualmente diffuse dai frequentatori del sito tramite la partecipazione ai vari servizi offerti.

La tutela dei minori che visitano o partecipano ai servizi del sito spetta ai loro genitori o a chi ne fa le veci.

Lo staff del Gomitolo cerca di controllare i contenuti ricevuti ma non può assumersi responsabilità per cosa fanno gli utenti fuori.
Nel web odierno quasi ogni sito consente di inserire commenti. Se un bambino o un ragazzo a partire dal collegamento (link) ad un sito trovato qui (ad esempio un quotidiano, un video di YouTube, un articolo di Wikipedia, ecc) accede a contenuti presenti in altre pagine di quel sito e non adatti a lui oppure si comporta in maniera pericolosa per se stesso o per gli altri, non può averne la responsabilità lo staff del Gomitolo.

Per questo raccomandiamo che la navigazione di bambini e adolescenti sia sempre seguita da un genitore, un fratello maggiore o comunque una persona che possa indicare loro cosa si può fare e cosa invece è meglio non fare.

Se non condividete quanto riportato fin qui,
non consentite ai vostri figli o alunni l'uso di questo sito.



Un sito sicuro

Il Gomitolo è considerato un sito sicuro per bambini e ragazzi, fra gli altri, da:

Tanti altri amici consigliano il Gomitolo ai propri utilizzatori e visitatori, anche fuori Internet!