Il Gomitolo


Il blog

Hai mai sentito parlare dei blog? Sono diari in cui puoi raccontare le tue esperienze: una giornata particolare, un pensiero, ecc... Questo è il blog di Kika. Se preferisci puoi leggere i post di tutti in un'unica pagina.

Kika a aprile 2012 ha scritto 7 post!

Faccine: sì (cambia)
Stili e colori: sì (cambia)

Ciao Paolo!

scritto da Kika il 24/04/2012 alle 23:38

Impedire che la vita di una persona si possa spezzare è una delle cose che si dovrebbero fare. Vederti parlare felice il giorno prima, abbracciare tua sorella, sorridere pensando ai progetti che stavano per essere realizzati e il giorno dopo apprendere quella realtà così angosciante è terribile. La tua vita stava cominciando a prendere forma finalmente. Eri riuscito a conquistarti il posto come poliziotto dopo tanto studio, stavi cercando una casa e avevi già fissato la data del matrimonio che sarebbe stato a breve. Ti saresti creato una famiglia, quella che tanto sognavi. Ma quel giorno forse per un colpo di sonno o chissà cosa, perdi il controllo della tua auto e vai a sbattere contro un palo. Respiri a fatica, ci provi con tutte le tue forze, ma poco dopo il tuo cuore smette di battere. Non serve a niente la corsa tempestiva del 118 e dei tuoi colleghi che sono giunti sul posto. Non ci sono parole. Spezzare una vita così a soli 28 anni è ingiusto.
Ciao Paolo!

Ciao mamma, guarda come mi diverto!

scritto da Kika il 24/04/2012 alle 00:16

Sono stati quattro giorni di puro divertimento, giornate che sembravano non finire mai. Le notti in spiaggia, le lunghe camminate per le città, lo shopping sfrenato che sembrava aver preso il sopravvento su di noi. Abbiamo conosciuto nuovi compagni di viaggio. Ci siamo ritrovati simili con l'unico scopo di "divertirci". Abbiamo ancora tante ore di sonno da recuperare visto che per noi la notte era sempre giovane! E chi si dimentica dei cornetti caldi alle due e venti di notte? E delle pizze alle tre del mattino? E dei lunghi discorsi per i balconi o i caffè sui divanetti per i corridoi? E i pigiama party? E le valigie che come per maledizione l'ultimo giorno non riuscivamo a chiudere? La cosa più bella è stato vedere che i prof per quei giorni sono tornati ragazzi come noi. Vederli cantare insieme a noi, ridere, correre, abbracciarci tutti insieme, chiamarci addirittura con nomignoli, giocare a pallone sulla spiaggia, ballare in discoteca, raccontarci un po' di noi. Non erano maghi di voti, erano maghi di simpatia. Non erano prof, erano ragazzi che tornavano a divertirsi.

Perfino la distanza dei familiari o degli amici che avevamo lasciato nella nostra città non era più un problema.
"Ciao mamma, guarda come mi diverto!" canta Jovanotti in una sua canzone. Per noi è stato esattamente così. Avevamo tutto, quel viaggio tanto desiderato era arrivato. E' trascorso tutto nel modo migliore possibile e la cosa più bella che abbiamo siamo noi, le nostre foto piene di sorrisi e magari anche qualche occhiaia di troppo :P, e i nostri ricordi.

Si parte!

scritto da Kika il 17/04/2012 alle 22:46

Il conto alla rovescia è finito! Ormai mancano solo poche ore. Valigia pronta e superpiena tanto che sono quasi saltata sopra per poterla chiudere. Ho salutato tutti, ho sistemato tutto. Ora resta solo un po' di stupore e di curiosità per quello che sarà. Temo di ritornare a casa con tanto sonno da recuperare. Domani mattina sveglia alle cinque e partenza alle sei.
Che altro dire? Il giorno tanto atteso è arrivato. Si parte. :)

La valigia sul letto è quella di un lungo viaggio...

scritto da Kika il 17/04/2012 alle 00:27

"La valigia sul letto è quella di un lungo viaggio e tu senza dire niente hai trovato il coraggio."
Diceva così una famosa canzone di qualche tempo fa che mi ritorna adesso in mente mentre preparo la mia valigia. Il viaggio non è molto lungo (sono solo quattro giorni) ma il coraggio di staccare per un po' la spina l'ho avuto. Alla scoperta di nuovi luoghi ma soprattutto di nuovi "noi". Che tutto ciò serva ad unirci ancora di più? Per qualche giorno si mettono da parte voti, libri e quaderni e quei ragazzi un po' matti si mettono in gioco per affrontare una nuova esperienza.
La grinta c'è, la felicità anche... resta solo la paura di dimenticare di mettere qualcosa in valigia!

Manca poco... siamo a meno uno! ;)

Rivelazioni.

scritto da Kika il 16/04/2012 alle 00:04

Col passare dei giorni resto sempre più felice delle mie scelte.
Ah e un'altra cosa: la vita è un dono e molte persone non la meritano, credetemi. Dovrebbero imparare a farne un utilizzo più appropriato perchè sprecarla in determinati modi è veramente un peccato e uno schifo.

Semplicemente noi :')

scritto da Kika il 15/04/2012 alle 00:38

Fuori piove e per la prima volta a noi non importa. Abbiamo i nostri sorrisi, i nostri sguardi d'intesa e di complicità, i nostri racconti ridicoli e alcuni profondi nonostante la nostra giovane età. Siamo riuniti intorno ad un tavola con un'immancabile pizza. Quel cibo che riesce a riunirci tutti, quella solita frase che "Questa sera pizza?" e nessuno riesce a tirarsi indietro e resistere al suo gusto e al suo profumo.
A volte la vita decide di farti un regalo e non c'è niente di più bello di avere delle persone così speciali come voi.
Vi voglio bene! cuore

P.S. So che questo messaggio le persone interessate non lo leggeranno mai, ma è il mio blog e mi andava di raccontare una serata semplice e speciale. ^_^

Cercando un senso...

scritto da Kika il 14/04/2012 alle 00:05

Penso che alla fine quest'orgoglio che ci separa è veramente stupido.
Penso che dovremmo stare quattro giorni insieme e far finta come se non fosse successo niente è difficile.
Penso che io proprio non ce la faccio a fare la "tosta" e la menefreghista perchè devo impegnarmi troppo e io non amo stancarmi.
Penso che è meglio un sorriso e un abbraccio rispetto ad un " ma vattene a quel paese " .
Penso che se non troviamo la pace in noi stessi non possiamo trasmetterla agli altri.
E infine, penso che se non la smetterò di trovare un difetto in me ogni volta che mi guardo allo specchio non potrò dare una buona impressione a chi mi circonda.
Penso, ancora, che chiederò un risarcimento dei danni a tutti coloro che mi hanno strappato via una fetta d'autostima in questi anni perchè riacquistarla giorno per giorno e farla aumentare non è difficile ma di più!


Blog sicuri

Nei blog del Gomitolo tutti i post sono controllati prima della pubblicazione. Se comunque leggi cose che secondo te non andrebbero pubblicate, scrivici subito!

Ultimi commenti