Il Gomitolo


Il blog

Hai mai sentito parlare dei blog? Sono diari in cui puoi raccontare le tue esperienze: una giornata particolare, un pensiero, ecc... Questo è il blog di Emi03. Se preferisci puoi leggere i post di tutti in un'unica pagina.

Visualizzazione post singolo di Emi03

Faccine: sì (cambia)
Stili e colori: sì (cambia)

La mia vita schifosa...

scritto da Emi03 il 08/07/2015 alle 00:29

Ciao,mi chiamo Emilija (si legge Emilia) e ho 12 anni  .Su questo post racconteró un po' della mia vita familiare....secondo me sono molto sfortunata riguardo ai miei genitori.
Provengo dalla Lettonia un paese europeo che si trova più a nord, precisamente a Ogre , una città abbastanza piccola e silenziosa.
Mia mamma non aveva una casa e quindi subito dopo sono la mia nascita sono andata a vivere da mia nonna.
Mio padre beveva molto e quindi mia mamma si è separata da lui quando avevo circa 4 mesi anche se non si erano sposati.
Io con mia mamma abbiamo vissuto da mia nonna per circa 3 anni ,ma poi visto che aveva trovato un lavoro (modella)ce n'è siamo andate e abbiamo visuto per conto nostro.
Il giorno della mia vita che ha cambiato tutto è stato quando mia mamma ebbe un'offerta per andare in italia per lavorare.
Per tre mesi ho vissuto con mia nonna ,quando mia mamma tornò decise di prendermi e portarmi in Italia con sè.
Lei come mi racconta attraverso un'autista per modelle che l'ha portata a un club ,dove ha incontrato D. cuore che l'ha portata a casa sua perché non aveva casa e aveva bevuto..
Da quel momento io ,mia mamma e D. abbiamo vissuto insieme.
Ma non è così bello come ve l'ho immaginate perché litigavano senza fine ,mia mamma non trovava più lavoro e vivevamo da tutte le parti : dalla mamma di D.,dal papà dai suoi amici..
Così abbiamo fissuto fino alla mia 2 elementare,mia mia mamma si innamora di un di un ragazzo del belgio che ci viene a prendere con la sua macchina in Italia.
Ma neanche questa storia è amdata a buon fine anche se mia mamma lavorava e avevamo finalmente una casa(e una cameretta tutta mia che non avevo mai avuto) litigavano molto spesso e alla fine si è scoperto che era un pazzo.
Poi D. dall'italia ci venne a prendere e per portarci di nuovo in Italia.
Sua nonna era morta quindi a lasciato una casa libera (un dilocale ,non avevo la cameretta e dormivo sul divano dalla 4 elementare alla 5.) ma quella casa era dello stato quindi poteva venire in qualunque momento i carabinieri a mandarci via:(.
In 5 elementare una volta ho cercato di suicidarmi...
Dopo aver finito la prima media(2015 adesso) siamo subito ritornate in italia perche mia mamma non andava d'accordo con la nonna.
Dopo la quinta me ne sono andata via con la mamma in Lettonia per la prima media perché D. litigava e non era sicuru vivere in quella casa.
Il 4 luglio 2015 sono tornata in Lettonia perchè è morto mio nonno , ma i biglietti per tornare non sono ancora aquistati.
Quindi basta aspettare e vedere cosa succederà.
Tutto questo mi fa venire la voglia di morire,perché non ho uno spazio in questo mondo.
Per ora so queste lingue:lettone ,italiano,russo ,inglese e olandese.
Scrivete cosa ne pensate

Commenti

Commento #1
scritto da Francy2003 il 08/07/2015 alle 00:45

Cara Emilija,mi dispiace tantissimo per tutto l'accaduto e ti dico che ti sono vicinissima in questo momento!Spero che tutto si aggiusti e che tu viva una vita serena e tranquilla :*
Non devi avere voglia di morire,non serve a niente morire,devi sperare solo che tutto si aggiusti!
E se qualche volta ti senti triste pensa che qui c'è qualcuno che ti pensa e pregherà tanto per te cuore Dai forza!

Commento #2
scritto da CaGnoLoSha il 08/07/2015 alle 01:08

Ciao Emilia! cuore
Io mi chiamo Claudia e ho 13 anni.. sono felice di conoscerti.
Ho letto quello che hai scritto, so che è scontato dirlo ma mi dispiace..
Nemmeno io ho avuto una vita bellissima, anch'io ho avuto problemi familiari, ma non come i tuoi.
L'unica cosa che posso e riesco a dirti è di non mollare mai, e di riuscire a sopportare tutto questo, perché tu nemmeno immagini quanto ti rafforzerai. Chi ha una vita perfetta si lamenta per cose banali, come non avere un cellulare all'ultima moda, o non essere così o colì.. cose davvero stupide, che questa società ha reso problemi enormi. Tu hai solo 12 anni ma sei molto più matura della tua età, si vede da come scrivi, e quello che hai vissuto e stai vivendo ora ti sembrerà bruttissimo, dirai di avere una vita schifosa, ma nemmeno immagini quanto ti sarà utile in futuro. Quel che stai passando ora sicuramente ti aiuterà per formarti un carattere stupendo, che ti servirà per tutta la vita.
Ora ti do un consiglio su come faccio io quando sono tanto tanto triste, forse sbaglio però mi è molto utile.
Guardati intorno: tutto quello che vedi ti sembra reale, ti sembra vero, pensi che questa sia la vera vita. E' per questo che ci disperiamo se qualcosa non va per il verso giusto.. ma per un paio di minuti, fai finta che tutto questo sia solo un sogno. E' solo un bruttissimo sogno dal quale prima o poi ti risveglierai, ma non devi svegliarti tu. Prima o poi ti sveglierai da questo incubo, ma non farlo tu. Fai finta che sia tutto un gioco, è un semplice gioco, ma giocalo! Fai finta che tutte le cose brutte che ti accadono e che le persone che ti vogliono male siano i tuoi nemici, tu devi sconfiggerli! Quando eri in quinta elementare stavi per perdere, ma hai fatto bene a non arrenderti, forse è stata la scelta più saggia che una ragazzina abbia potuto fare. Sei stata molto coraggiosa..
Distaccati dalla tua vita e dai tuoi problemi per un attimo, lasciali scorrere davanti a te. Fai finta di essere una spettatrice della tua vita, osserva tutto ciò che di brutto e di bello ti accade e accettalo, fallo entrare nella tua vita, perché tutto ciò che ci capita potrebbe esserci utile.. e fai lo stesso con le emozioni! Esprimi le tue emozioni, scrivi su un diario tutto quello che senti dentro, parlane con qualcuno o parlane qui con noi, esattamente come hai fatto ora in questo post, ma non pensare di essere le tue emozioni. Distaccati da loro e osservale, come se fossi un'altra persona..
Io faccio così e mi aiuta tantissimo. Stai tranquilla Emilia, andrà tutto bene! Io ti sono vicina, e ti siamo vicini, e se vuoi sfogarti io ci sono, ma solo se mi prometti che non tenterai più di suicidarti, perché non serve a niente, non ti risolve i problemi, o almeno questa è la mia opinione.
Forza :) Ti voglio bene, ricorda che ti siamo tutti vicini :3
Una cagny con l'espressione di sasso :pasqua:
Bau!

Commento #3
scritto da iCs il 08/07/2015 alle 01:53

Cara Emilija, vorrei una bacchetta magica per cambiare la tua vita ma non la ho, pero' ti dico che da oggi qualcosa cambiera' in meglio, anzi e' gia' cambiato.

Sei arrivata qui forse per caso, in un posto che non e' un semplice sito: alcuni di quelli che ci vengono abitualmente lo considerano una seconda famiglia. Vorrei che fosse questo anche per te.

Prima del mio commento ce ne sono gia' due e altri ne arriveranno. Da oggi hai anche tutti noi per confidarti, raccontarti, trovare coraggio. Da oggi hai una cameretta tua negli spazi del sito, in cui mandare disegni, scrivere il diario, raccontarti nel profilo, chiacchierare in forum o in chat con le amiche...

Soprattutto da oggi ci sono tante persone in piu' che ti vogliono bene, ti pensano e fanno il tifo per te, perche' tu sia felice!

Stringi i denti, adesso sei un filo fra i fili di un Gomitolo che sara' un punto fermo nella tua vita. Finche' lo vorrai noi ci siamo.
Un povero vecchio iCs ;)

Commento #4
scritto da Emi03 il 08/07/2015 alle 13:03

Grazie Claudia :cuore::cuore: ! mi hai aiutato tantissimo,ho provato a immaginare che sono in un gioco ,anche se è molto difficile ma mi aiuta molto.
Sta mattina ho parlato con mia nonna e le ho detto che non voglio più seguire mia mamma anche se le voglio molto bene,perché sto cambiando casa e scuola praticamente ogni anno (ho già frequentato 4 scuole diverse).
Mi ha proposto di stare con lei fino a quando mia mamma si stabilisce un po' (con la casa ,con il lavoro) e mi sà che farò propio così.:3 :) :grazie:

Commento #5
scritto da Delia il 08/07/2015 alle 13:25

Ciao Emilija, sono molto felice di conoscerti cuore
Sono anche onorata oltre che contenta di conoscerti, perché sei proprio una persona forte, sicuramente molto più della media e molto più di me. Sei veramente bravissima, ti assicuro che lo dico sinceramente e non tanto per dire, affronti e hai affrontato esperienze che sarebbero sconvolgenti anche da sole per chiunque, senza tutto il resto. E' comprensibilissimo che tu ti senta così, io mi sono immaginata un attimo di vivere nella tua situazione e mi sono venuti i brividi, hai tanto coraggio e forza, io mi complimento. A te sembra che nel mondo non ci sia spazio per te; però il mondo ha bisogno di persone come te. Io sono sicura che troverai il tuo spazio. Per ora, ogni volta che ne hai voglia o che vuoi ascolto, scrivi pure qua, in mancanza di meglio può essere questo il tuo spazio, che ne dici?
Ti mando tanti abbracci, ogni volta che ne hai bisogno fai finta che ci siamo noi ad abbracciarti, ok?
Ti voglio bene, ciao cuore

Commento #6
scritto da Julie2005 il 08/07/2015 alle 14:06

Mi dispiace moltissimo Emilija, ma ricorda nel mondo c'é spazio per OGNUNO DI NOI. Purtroppo le disgrazie capitano a tutti, ma diverse. Mi dispiace tanto per ciò che hai vissuto, ma non devi voler morire. Siamo nati per VIVERE e avere un posto nel mondo, non per subire le disgrazie della vita. Non MOLLARE MAI tutti hanno diritto a un LIETO FINE. Se avrai bisogno di sostegno aiuto e affetto ci sono io e tutti gli altri fili pronti per aiutarti. Un bacione, ti voglio bene ;) cuore :cuore:
La ragazza che ama la musica e l'arte cuore

Commento #7
scritto da Emi03 il 08/07/2015 alle 14:13

Ciao Delia, mi hai fatto sentire piú vicina a voi , una serenità non immaginabile é entrata dentro di me.
Ti voglio tanto tanto bene cuore
Grazie anche a Francy2003 e iCs anche voi mi avete aiutato molto . cuore

Commento #8
scritto da ari03 il 08/07/2015 alle 17:21

Cara Emilija :3
Capisco cosa stai vivendo in questo momento e capisco he non è facile.
Ma devi cotinuare a lottare e non mollare mai. Non serve a nulla suicidarsi è una cosa molto brutta e non devi mai farla.
Continua per la tua strada e non mollare mai la presa. Un giorno se insisti tutto si sistemerà vedrai cuore
Anche io sto vivendo cose simili.
Papà e mamma si insultano spesso e mio papà non trova lavoro.
Io a volte mi metto a piangere perche ho paura di andare avanti e poi dentro di me penso:-ce la posso fare-
sii ottimista e testarda.
Vedrai tutti pregheremo per te ;)
Ciao e buona fortuna cara! :)

Commento #9
scritto da Eva2003 il 08/07/2015 alle 17:40

Forse il mio commento è insignificante.Capisco tu quanto abbia sofferto.
cuore La collezionista di sorrisi. cuore

Commento #10
scritto da Julia il 30/09/2015 alle 13:53

Mi dispiace per quello che hai avuto, capisco quanto hai sofferto. Non arrenderti e dì a tua madre che non vuoi più vivere così. Spero che si risolva tutto presto, mi spiace ancora, adesso ti metto la faccina triste anche se so benissimo che non risolverà nulla di ciò. :'( :'( :'( :'(
Se vuoi parlarne con noi scrivi nel forum!
Julia
:'(
~Things we lose have a way of coming back to us in the end, if not always in the way we expect~




Blog sicuri

Nei blog del Gomitolo tutti i post sono controllati prima della pubblicazione. Se comunque leggi cose che secondo te non andrebbero pubblicate, scrivici subito!

Categorie dei miei post

Archivio dei miei post