Il Gomitolo


Il blog

Hai mai sentito parlare dei blog? Sono diari in cui puoi raccontare le tue esperienze: una giornata particolare, un pensiero, ecc... Questo è il blog di iCs. Se preferisci puoi leggere i post di tutti in un'unica pagina.

iCs ha scritto 14 post!

Faccine: sì (cambia)
Stili e colori: sì (cambia)

A volte...

scritto da iCs il 12/08/2018 alle 18:49 in il Gomitolo

A volte qualcuno se ne va da qui. Succede per mille ragioni: eta', cambiamento di interessi, magari stress...
A volte se ne va chi diceva "non me ne andro' mai!" e chi, pur piccolo, gia' temeva "quando saro' grande potro' entrare ancora?"
A volte se ne va chi era passato per un giorno, a volte chi c'era da mesi, anni...
A volte chi se ne va lascia ricordi e mille e una idea...

Chi se ne va non e' qualcuno che e' stufo di noi, e' qualcuno a cui abbiamo dato tutto cio' che potevamo - o che ha dato a questa famiglia tutto cio' che poteva donare. Alcuni a volte tornano, alcuni no. Tutti sono sempre i benvenuti, perche' qui non ci sono porte che si chiudono. Siamo un gruppo di amici che percorrono un tratto di strada assieme, poi a volte si dividono e a volte si ritrovano.
Un povero vecchio iCs ;)

Bullismo

scritto da iCs il 07/05/2018 alle 17:03 in scuola

In questo periodo una persona che conosco molto bene sta subendo quello che non esito a chiamare bullismo, nella sua forma piu' perniciosa. Non violenza fisica, ma cattiverie dette alle spalle, dicerie, fino alla formazione di una coalizione contro di lei che lancia accuse gravissime ai suoi danni presso gli insegnanti. Non manca l'apporto dei genitori, nei loro benedetti gruppi Whatsapp di classe.

Io so bene cosa prova, cosa vive, perche' un po' di anni fa ero al suo posto (almeno non esistevano i gruppi di classe dei genitori...). Lo so bene perche' non importa chi sei, quanti anni hai, se hai o meno disabilita', se hai un papa' e una mamma o due papa' o due mamme o solo un genitore. Troverai sempre qualche compagno che sente il bisogno di schiacciarti, dominarti, magari perche' ti invidia, magari perche' si e' fissato che tu sia privilegiato (nel mio caso perche' la prof di matematica mi dava il testo delle verifiche, non essendo io in grado di copiarlo dalla lavagna). C'e' sempre qualcuno che vuole sentirsi piu' forte, magari perche' pensa che se non schiaccia qualcuno sara' schiacciato a sua volta. Magari perche' in casa, pur non conoscendo la situazione, gli hanno dato ragione. Magari perche'...

Scrivo queste righe per due ragioni. La prima e' che voglio esprimere a quella persona (e a tutte quelle in situazioni simili) la mia totale comprensione ed empatia e il mio profondo dolore per cio' che sta affrontando. Ci sono passato anch'io, so come stai e so purtroppo che anche se queste parole ti daranno una goccia di pace, domani mattina non sarai qui ma fra loro. Passera' e andra' meglio, te lo assicuro. Verra' un tempo in cui andra' meglio anche se adesso ti sembra impossibile. Tu non arrenderti e parla con i tuoi famigliari e con i prof, spiega loro cosa vivi e come ti fanno stare certi compagni!

La seconda ragione di questo post e' un appello agli insegnanti. So che molti leggono il Gomitolo. Non sottovalutate, non lasciate correre, non cercate di evitare tensioni in classe dando ragione all'una o all'altra parte. Questo bullismo non violento fisicamente, fatto di dicerie e malignita', fa male, fa malissimo! Meglio una discussione in piu' con un genitore che incrinare la serenita' di adolescente o preadolescente!

Fa tanto male pensare a queste situazioni, a quante ce ne sono, a quanti anche in questo momento soffrono e magari non hanno nessuno a cui raccontarlo.
Fatelo qui. Non importa che vi iscriviate o postiate anonimi nel forum. Qui potrete sempre sfogarvi senza che nessuno vi derida o sottovaluti il vostro dolore. Il Gomitolo esiste per aiutare e sostenersi e questo lo faremo sempre.
Un povero vecchio iCs ;)

Quel 27 giugno 2016...

scritto da iCs il 27/06/2017 alle 18:10 in il Gomitolo

Il 27 giugno del 2016 per molti sarà stato un giorno come un altro. Tanti stavano godendosi le vacanze, qualcuno faceva gli esami... e qualcuno da queste parti stava scervellandosi su come dotare il Gomitolo di una chat nuova, visto che la vecchia usava JAVA, ormai in via di dismissione dai browser. Le alternative sicure sul mercato non erano all'altezza dei nostri sogni e quindi la scelta non era facile.

Proprio il 27 giugno la nostra Veronica fece la magia e convinse me e il suo compagno Enzo, programmatore, a lanciarci in qualcosa che nessuno di noi aveva provato: fare noi una chat!

Il server (lo smistatore dei messaggi) l'avrebbe fatto lui, il client (l'interfaccia che vedete quando vi collegate) l'avremmo fatto io e Davide. Davide poi ha avuto impegni e così mi ci sono dedicato io.

Ci sono voluti molti mesi e molte sfide... a noi stessi, alle nostre capacità, ai nostri limiti (più immaginati che reali) ma ci siamo riusciti e abbiamo imparato molto. Creare la chat, trovare un server per ospitarla, decidere di spostare l'intero Gomitolo su quel server (rendendolo fra l'altro molto più veloce, uscire dalle nostre abitudini anche di programmazione e fare altro.
E dopo 5 mesi la chat ha aperto, il 28 novembre 2016.

Il lavoro da allora non è mai finito e anche se la collaborazione con Enzo è terminata, la nostra chat è li a ricordare a tutti cosa si può fare quando si sfidano i propri limiti.

Buon primo compleanno cara nuova chat del Gomitolo, continui a crescere bene e secondo noi sei la chat per bambini e ragazzi più bella e sicura del web italiano!
Un povero vecchio iCs ;)

Grazie di vero cuore...

scritto da iCs il 18/06/2016 alle 00:28 in pensieri

Una delle canzoni del primo album solista del mio cantante preferito inizia con questi versi:

Credo che ho fatto buona musica
raccogliendo buoni giorni...


Ecco, se io guardo quel che mi avete regalato anche quest'anno non posso che pensare di avere fatto qualcosa di buono. Delia, che ringrazio, ha raccolto le vostre poesie, una piu' dolce dell'altra, commoventi, da squagliarsi. Poi ha raccolto i disegni e ne ha fatto un video, che mettero' presto nella mia pagina per ringraziarvi ancora meglio.

Per me il fatto che dei bambini e dei ragazzi mettano da parte le mille attivita' piu' interessanti della loro giornata, prendano carta e matite e facciano qualcosa per me, e'... e'... commovente e vale piu' di ogni cosa che abbia mai fatto io su questo sito per voi.

Grazie di cuore e sappiate che tutto cio' che mi avete scritto e' un grandissimo motivo di forza nei momenti un po' brutti che anch'io, come tutti, ho.
Un povero vecchio iCs ;)

Ancora un anno insieme!

scritto da iCs il 01/01/2016 alle 18:13 in pensieri

Cosi' e' arrivato il 2016, che e' il quinto anno di vita del Gomitolo.

Cos'ha di speciale questo primo giorno?
Tutti i fili, chi passa ogni tanto, chi viene ogni giorno, chi risponde alle domande nelle rubriche (e vedere ragazzi in vacanza da scuola che aiutano altri ragazzi e' bellissimo), chi sogna di notte gli amici del sito, chi inventa storie, propone articoli, idee, chi si preoccupa degli altri...

Cosa ci siamo lasciati alle spalle?
Nel 2015 il Gomitolo ha fatto alcuni progressi importanti: e' diventato piu' veloce, piu' sicuro, piu' comodo da gestire, navigabile anche da cellulari e tablet (dispositivi ormai amatissimi da bambini e ragazzi). Abbiamo pubblicato racconti e articoli importanti, creato nuove rubriche e fatto tante altre piccole cose che rendono questo spazio piu' bello. Ah e anche qualche errore come il calendario che ha smesso di funzionare per un po', ops ;)

Cosa ci aspetta?
Nel 2016 avremo (per forza!) una chat migliore, poi faremo crescere il Gomitolo per meglio adattarlo al web attuale, soprattutto per quanto riguarda le funzioni "social". Ci sono vari sogni per nuovi spazi e cose ma e' presto per parlarne. Tanto faremo e decideremo tutto insieme, come sempre!

Buon anno a tutti i fili di questo bellissimo Gomitolone colorato!
Un povero vecchio iCs ;)

Grazie!

scritto da iCs il 18/06/2015 alle 19:27 in pensieri

Me ne sto qui sdraiato sul letto, guardando il cielo blu, ascoltando musica e mettendo in ordine le parole che leggerete quando mi saro' alzato e le avro' scritte al PC.

Per adesso penso a tutti voi. Ho negli occhi tutti i messaggi che mi avete scritto.
Mi chiedo se merito davvero cio' che avete detto e non mi sembra, perche' non mi pare di fare niente di speciale. Eppure quel che faccio e sono sul Gomitolo vi rende felici al punto di dirmi che mi volete bene. E sappiate che io ne voglio tanto, tanto a voi. A tutti. A chi c'e' sempre, a chi viene ogni tanto, a chi si comporta bene e anche a chi fa il birichino o la birichina.

Il Gomitolo non e' solo opera mia! Senza chi cura le rubriche e gli spazi, senza Davide, senza la grafica di Fog e soprattutto senza di voi che ci venite, non avrebbe senso e non esisterebbe. Pero' la mia particina di merito per i programmi che lo fanno funzionare me la prendo. E ogni idea, ogni modifica e' fatta al solo scopo di rendervi felici. E sapere di riuscirci e' bello. Sapere che a ogni ora del giorno qualcuno apre il sito e trova cose che gli servono grazie anche a programmi che ho creato io, mi rende davvero felice.

Il Gomitolo e' diventato quello che speravo diventasse: una grande famiglia di persone che si aiutano, si sostengono, giocano insieme e si vogliono bene. Ed e' bello starci e occuparsene. Quindi il finale di questa giornata, per me molto serena, lo passero' sicuramente bene: verro' in chat con voi ;)
E chissa' che non arrivi qualche sorpresa... per voi! ;)

Per adesso, grazie a tutti per le vostre parole ed i vostri auguri! Siete dei tesori, nel vero senso della parola! :)
Un povero vecchio iCs ;)

Andiamo avanti!

scritto da iCs il 08/08/2014 alle 15:28 in amicizia, amore e famiglia

Questo post si trova nella categoria amicizia e famiglia perche' noi qui siamo amici e siamo una famiglia.

Tuttavia come nelle famiglie c'e' sempre il parente odioso, quello pettegolo, quello invidioso... cosi' e' anche qui.
Ma la bellezza di una famiglia o di un gruppo di amici veri, non certo quelli che sono pronti a farsi del male fra loro al primo diverbio, la bellezza dicevo rimane e va oltre i singoli componenti.

Noi ci siamo, siamo felici con poco (se 30000 pagine visualizzate al giorno sono poche...) e se causiamo acidita' di stomaco a qualcuno che ha scelto un'altra strada, beh, ci dispiace. La felicita' si puo' condividere. L'acidita', la rabbia, gli insulti, li lasciamo ad altri.

E' un dispiacere perdere compagni di viaggio, amici? Sara' piu' faticoso fare le cose ora? Si', ma sono inconvenienti da tenere in conto quando si vuol fare del bene. E sono convinto che qui ne facciamo, a noi stessi e a chi viene qua, quotidianamente o arriva per caso dai motori di ricerca e trova la risposta che cercava.

Noi nel nostro piccolo siamo felici: se questo e' un problema per qualcuno, ci dispiace per loro.
Un povero vecchio iCs ;)

Il nostro Gomitolo: una grande famiglia

scritto da iCs il 22/04/2014 alle 10:54 in amicizia, amore e famiglia

Cari amici,
alcuni di voi sanno che sto passando un periodo difficile perche' mia madre non sta bene e dopo diverse settimane di ricovero per capire cos'aveva, presto dovra' sottoporsi a un intervento abbastanza impegnativo, per curarsi. E per fortuna che la cura c'e'.

In queste settimane il Gomitolo si e' mostrato per quello che e': una vera grande famiglia, a partire da chi lo ha creato e gestisce. Ho ricevuto l'affetto e la vicinanza di zia Cris che mi ha obbligato a mangiare sempre da lei per non farmi restare solo, di don Nereo che domenica scorsa ha celebrato messa a casa di zia Cris per me e lei affinche' potessi celebrare Le Palme e confessarmi in preparazione alla Pasqua, di Giuseppe che con la sua preparazione medica mi ha sempre rassicurato, di Fog che nonostante i problemi c'e' stata anche lei, di Oreste, di Davide.
Ve lo dico per farvi capire che noi che curiamo questo sito siamo veri amici fra noi, persone reali pronte ad aiutarsi nei momenti difficili. Non siamo una societa' o uno staff di estranei, siamo Amici, nel senso piu' vero della parola.

E poi voi... voi angioletti, quelli che sanno e se entro in chat quasi mi "assalgono" chiedendo come va (e mi fa davvero piacere!) e quelli che non sanno e continuano la loro vita su questo sito, scrivendo, giocando, fantasticando... Poi aiutomod e modjr che portano avanti le rubriche e gli spazi del sito anche quando io riesco a occuparmene meno, la nostra Cattleya che sta preparando nuove spettacolari versioni dei suoi giochi e non manca di essere di conforto.

Questo sito e' esattamente cio' che sognavo: una grande famiglia di persone pronte ad aiutarsi e camminare tutti assieme, nei momenti sereni e in quelli piu' difficili.
Esserne uno degli ideatori mi inorgoglisce e leggerlo ogni giorno mi regala serenita' anche quando non ne ho molta.

Grazie di esistere, meravigliosi fili del Gomitolo! :)
Un povero vecchio iCs ;)

Piacersi

scritto da iCs il 19/06/2013 alle 13:03 in pensieri

Quando avevo piu' o meno la vostra eta' non mi piaceva molto di me: la voce, che non era "grossa" e da uomo adulto come la volevo o come gia a 13/14/15 anni pensavo dovesse essere.
Poi non amavo la mia pancia ma non avevo la forza di volonta' e a dire il vero nemmeno la voglia di dimagrire e la palestra, per motivi di salute, mi era vietata. Poi superata l'infanzia temevo il giudizio altrui (in realta' di piu' il mio) quindi addio braghe(*) corte e benvenute estati sudate.

Tutto questo durante l'adolescenza ed e' tipico, succede a tutti e voi non fate eccezione, quindi non sentitevi gli unici che non si piacciono perche' la maggior parte dei vostri coetanei la pensa allo stesso modo anche se non lo da a vedere o nasconde le emozioni dietro vestiti, scarpe, trucchi e quant'altro.

L'adolescenza pero' passa, e pian piano ci si accorge di due cose: 1) che agli altri non importa nulla di come siamo perche' al limite sono impegnatissimi a cercare difetti in se stessi e 2) che per stare bene bisogna accettarsi e piacersi secondo i propri criteri che non sono quelli degli altri e men che meno quelli della moda, che cambia ogni anno perche' altrimenti come farebbero a farvi comprare sempre nuove scarpe, maglie, gonne, ecc?

Cosi' poi cresci e ti accorgi che puoi piacerti anche un po' sovrappeso (il mio medico e il nostro buon Sisko non sono d'accordo, ma mi piace mangiare e mi piacciono i dolci), puoi girare con una maglietta verde-pugno-nell'occhio-da-quanto-e'verde, bermuda (braghe che arrivano alle ginocchia) e, orrore degli orrori, con un borsello a tracolla che per gli esperti di moda e' indegno ma non saprei dove altro mettere documenti e cose varie ;) Nessuno ridera' di me, ma anche mai lo facessero, io devo piacere a me stesso e stare bene: sono un informatico, non faccio sfilate di moda :)

Perche' ve lo racconto? Semplicemente per farvi capire che oggi vivete una fase. Non siete e non sarete gli unici, ma domani o forse dopodomani tutto cambiera' e cio' che vi interessera' sara' stare bene con voi stessi. Credetemi, e' cosi'. Se ci fosse una macchina del tempo vedreste che ics adolescente diceva le stesse cose che molti di voi scrivono oggi. State tranquilli, andra' meglio :)

* Da me con il termine braghe si indicano i calzoni.
Un povero vecchio iCs ;)

La "normalita'" non esiste

scritto da iCs il 30/01/2013 alle 21:17 in pensieri

Quando andavo alle elementari vedevo i compagni inventare storie con i loro giocattoli tutte buffe e allegre. Le mie, dopo aver creato qualcosa con i LEGO, erano tragiche, cosi' come mi facevo mille problemi e pensieri e non mi ritenevo del tutto "normale" rispetto agli altri.

Col tempo ho capito che non esiste la "normalita'" e che spesso chi ride e scherza piu' degli altri sta solo nascondendo con piu' energia pensieri, problemi e paure. I miei piu' cari amici delle elementari ridevano e scherzavano ma vivevano situazioni familiari che ho potuto capire solo crescendo.

Con questo voglio dirvi di non sentirvi diversi dagli altri: tutti, a qualsiasi eta', provano emozioni positive e negative, allegria e tristezza, solo che gia' fatichiamo a comprendere le nostre, capire quelle degli altri, soprattutto se ben nascoste, e' veramente difficile!
Un povero vecchio iCs ;)

Questo mio compleanno

scritto da iCs il 18/06/2012 alle 00:26 in varie

Mi viene in mente solo una parola: GRAZIE.

Grazie del bellissimo regalo che molti di voi mi hanno fatto assieme a Fog... vedere che degli angioletti (e lo siete tutti!) hanno dedicato del tempo per disegnare il loro affetto per me mi commuove...

Si sommano i sentimenti. Fra poche settimane il Gomitolo compira' un anno e il collage di disegni che oggi ho avuto come foto e presto ricevero' e' un segno di quello che siamo, della strada che abbiamo fatto insieme.

Voi mi ringraziate per aver creato questo nostro spazio.. ma io ringrazio voi, tutti, anche chi non ha potuto o voluto partecipare al collage, per esserci, per tutto cio' che consapevolmente o inconsapevolmente mi regalate ogni volta che entrate sul sito e ci passate del tempo sereno.

Ora avro' un segno tangibile di tutto questo, da fissare a PC spento quando capitano giorni tristi. E anche di questo dico grazie a tutti voi. Sono felice e commosso e tanto, tanto grato a ognuno di voi!

Non tutto va bene, ma poter festeggiare il compleanno sapendo di riuscire a rendere felici le persone mi regala tanta serenita', una cosa di cui c'e' sempre bisogno... grazie.
Un povero vecchio iCs ;)

20 anni

scritto da iCs il 19/05/2012 alle 16:24 in pensieri

Vent'anni fa molti di voi non erano nati ma certamente avrete sentito parlare dai vostri genitori o a scuola dell'estate 1992. Il 23 maggio qui c'era il sole, si stava bene. Tornai a casa da un giro (avevo... 21 anni da compiere) e sentii alla radio notizie concitate. Accesi la TV: non servi' guardare Televideo. Tutte le emittenti mostravano una distesa di sassi dove poco prima c'era un'autostrada. Era il teatro dell'omicidio del giudice antimafia Falcone, della moglie e della loro scorta, fatti saltare con una enorme quantita' di esplosivo.

Poi 2 mesi dopo a luglio lo stesso. Ero in casa, chiacchieravo serenamente con mia nonna, Venne mia madre a dirci che era successo qualcosa. Di nuovo TV. Una strada di Palermo. Il giudice Borsellino, anche lui impegnato contro la mafia, ucciso sotto la casa dell'anziana madre che era andato a trovare.

Ancora nel '93 le bombe a Roma, Firenze, Milano...

Le emozioni sono cio' che piu' ricordo. Emozioni in giorni di sole. Rabbia. Sdegno. Poteva davvero il mio paese essere perdente contro questi infami? Potevano davvero vincere con la prepotenza? NO. E infatti ci fu una reazione forte. Marce. Proteste. Solidarieta'. E uno dopo l'altro tutti i boss di allora oggi sono in prigione, dopo anni passati a scappare e nascondersi.

Falcone, Borsellino come Melissa Bassi. Come le tante vittime dimenticate di altri atti criminali.

E' brutto, triste pensare che dobbiate vivere le emozioni che noi vivemmo allora. Spero solo che domani lo Stato, la Polizia scovino questi infami, la Magistratura dia loro le giuste pene e ci sia una risposta collettiva ancora piu' forte per il bene!

Perche' fra vent'anni i ragazzi che nascono oggi vivano la primavera come un tempo sereno, senza sentire il paese minacciato da violenza e prepotenza.

Una preghiera per le vittime, i feriti e i loro famigliari.
Un povero vecchio iCs ;)

Piove col sole

scritto da iCs il 16/04/2012 alle 18:56 in varie

Nella mia citta' in questo momento stiamo sperimentando il curioso effetto della pioggia col sole. Succede perche' fra le nuvole cariche di pioggia ci sono squarci attraverso cui fa capolino il sole, ancora alto nel cielo. Un vecchio proverbio dice che se piove col sole le streghe si pettinano. Certo lo spettacolo e' stupendo: odori, colori, luci sono uniche in questi rari momenti!
Un povero vecchio iCs ;)

I blog del Gomitolo

scritto da iCs il 13/04/2012 alle 17:51 in varie

Ed eccoci qui... dopo una bella faticata possiamo regalare ai nostri utenti dei blog sicuri per bambini e ragazzi! Spero funzioni tutto ma so gia' che ci saranno cose da sistemare.

Come ho detto tante volte fare il Gomitolo mi ricorda i tempi in cui da bambino giocavo con i LEGO: erano un gioco e un giocattolo. Prima mi divertivo costruivi una mega astronave e poi a giocarci! Con il Gomitolo e' lo stesso: mi diverto a crearlo e a usarlo... e soprattutto vederlo usato!

Dunque buon divertimento con i blog, sperando funzioni tutto!
Un povero vecchio iCs ;)


Blog sicuri

Nei blog del Gomitolo tutti i post sono controllati prima della pubblicazione. Se comunque leggi cose che secondo te non andrebbero pubblicate, scrivici subito!