Il Gomitolo


La posta del cuore

#3036 Il 28/10/2018 Karim di 16 anni ha scritto:
Ciao, vorrei aprire una piccola parentesi.
Io non sono fidanzata, ma avendo un papà geloso e una mamma che pensa che "a sedici anni non ci si può trovare il fidanzato e trovarsi con lui nel pomeriggio o la sera più volte a settimana, andando anche a casa sua a volte" ho paura che se da qui a qualche mese troverò qualcuno i miei non mi concederanno di trovarmi con lui e quel qualcuno si stancherà di non vedermi mai e mi lascerà...io posso capire che per un genitore può risultare "stressante" la prima volta che la propria figlia trova il moroso, però non mi pare nemmeno giusto che a sedici anni, e siamo quasi nel 2019, mi senta ancora fare questi discorsi qua dai miei genitori. E pure mia nonna ci si mette, facendo gli stessi discorsi che fa mia mamma, non è normale una cosa del genere! Ho delle amiche che sono fidanzate, e i loro genitori non fanno tutte queste storie, è ovvio che all'inizio i genitori possono essere un po'restii nel concederti di trovarti da sola con il fidanzato, ma è anche vero che dopo un po' di tempo che lo frequenti devono cominciare a farsene una ragione! Io sono pronta a scommettere che se i miei, soprattutto mio papà che oltre a essere geloso è pure severo (in modo eccessivo), scoprissero che io sono fidanzata mi chiuderebbero in casa più di quanto già fanno, e mi spierebbero in qualche modo. E non posso dirgli niente perché sennò mi prendo ancora più parole. Io sono stufa di avere delle mentalità così arretrate a casa mia, a volte mi verrebbe veramente voglia di urlare che ho sedici anni e non sono maggiorenne, ma gradirei fare tutte le cose che posso fare a quest'età, evitando così di non vivere a pieno la mia adolescenza. Io non pretendo chissà cosa, anzi, io sono anche una di quelle che pensa che il fatto di avere rapporti con il fidanzato in età precoce non sia corretto e faccia danni a noi stessi, soprattutto perché è sicuro al 99% che quel fidanzato non sarà quello che avrai per il resto della tua vita. Io chiedo solo di poter vivere la mia giovinezza per come deve essere vissuta, e sicuramente non deve essere rinchiusa dentro una campana di  vetro, è ora che mi lascino un po'andare...non so cosa fare per farglielo capire, non posso parargliene perché ci ho provato più volte e ogni volta la discussione non finisce mai se non viene data ragione a mio papà in particolare, sono stanca di questa situazione e ho bisogno di aiuto e consigli, potresti aiutarmi?

La mia risposta:

Ciao Karim, per poterti rispondere al meglio ho bisogno che tu mi spieghi esattamente cosa ti è negato fare.
Da che paese provengono i tuoi genitori? Qual è la vostra religione? Vieni punita se disobbedisci?
Fammi sapere, poi ne parliamo meglio!
Un abbraccio.

lory


Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di amicizia, amore e famiglia anche nel forum!
  • Puoi anche condividere una tua esperienza nel blog!
  • Guarda le schede quasi didattiche di zia Cris: potrebbero servirti!

Informazioni su questa rubrica