Il Gomitolo


Il blog

Hai mai sentito parlare dei blog? Sono diari in cui puoi raccontare le tue esperienze: una giornata particolare, un pensiero, ecc... Questo è il blog di chiarettah. Se preferisci puoi leggere i post di tutti in un'unica pagina.

Visualizzazione post singolo di chiarettah

Faccine: sì (cambia)
Stili e colori: sì (cambia)

Imparare ad apprezzarsi

scritto da chiarettah il 12/12/2016 alle 00:21

Un anno fa dovetti andare in chiesa con la mia professoressa di religione per aiutarla con la messa per noi alunni e professori. Ad un certo punto mi sedetti vicino a dei ragazzi, forse di qualche anno più giovani. Mi cominciarono a fare spazio, troppo spazio. Allora sentii che uno di loro disse ai suoi coetanei:-"Fate più spazio 'che questa è chiatta."-.
Tornai a casa e mi guardai allo specchio: in quel momento vedevo solo le mie gambe. Le vedevo enormi, mi chiedevo perché fossero così tozze. Da lì partì tutta una serie di complessi che riguardavano tutto il mio corpo e che mi rendevano ancora più insicura. Già lo ero a livello caratteriale...
"Perché ho queste occhiaie così evidenti?"
"Perché tutte le mie compagne hanno più seno rispetto a me?"
"Perché ho le gambe così grosse?"
"Perché sono così stupida?"
"Perché sono così incapace?"

Per fortuna non andai oltre ciò.
Recentemente ho deciso di affrontare queste mie insicurezze. Mi sono guardata allo specchio e ho visto una ragazza che ha spalle e torace minuti e fianchi un po' più larghi, ma allora? Cosa c'è di male, se la natura mi ha voluta così?
Ancora oggi sto cercando, piano piano, di imparare ad apprezzarmi e a migliorarmi. Non è semplice.

Tutto questo per dirvi che chi si basa sull'aspetto per giudicare una persona è solamente superficiale, incapace di comprendere quanto sia importante che è il nostro essere interiore la cosa principale.
Una persona che vi vuole bene ve ne vuole perché siete voi stessi.

Chiara

Commenti

Commento #1
scritto da Mary04 il 14/12/2016 alle 08:32

chiara,mi hai aperto gli occhi!
tutti i giorni le persone che mi dicevano piccola,bassa, e poi arrivi tu, con questo post a farmi cambiare la dimensione della vita!!! ti ringrazio, hai ragione al 100% su ogni singola parola che hai scritto!
ti voglio bene cuore

Giulia
Giulia

Commento #2
scritto da chiarettah il 14/12/2016 alle 13:14

Mary lasciali parlare. Chi ha detto che essere bassi è il male? Il mondo è bello perché è vario.

p.s. Io sono alta 1.58 e ne sono fiera :D (anche se, in alcuni casi, qualche cm in più mi farebbe comodo XD ).
"And anytime you feel the pain, Hey Jude refrain, don't carry the world upon your shoulders." (Hey Jude, The Beatles)

Commento #3
scritto da CaGnoLoSha il 16/12/2016 alle 15:41

Ciao Chiara :) sono contenta che ora cerchi di accettarti e che tu faccia questo importante ragionamento :D
Io alle medie ho passato un periodo orribile, ai miei compagni piaceva molto far notare agli altri i loro difetti e a me nel corso dei 3 anni hanno proprio fatto notare tutti i difetti fisici possibili e inimmaginabili, che neanche sapevo di avere O_O questo mi ha portato ad odiarmi; ho iniziato in prima media ad avere una forte fissazione per l'aspetto fisico (ve ne ho parlato molte volte forse XD), quest'estate è peggiorata tantissimo e non mi limitavo a vedermi "brutta", sentivo proprio una sensazione di disagio a trovarmi nel mio corpo e con questo viso... le cose sono un po' migliorate ma questa sensazione è ancora qui, è una cosa che non so controllare e l'unica cosa che posso fare è evitare di guardarmi allo specchio per paura che mi ritorni questa fissazione (la paura della paura..) però credo di aver capito che tutto ciò è legato alla paura che ho del giudizio degli altri, ho scaricato tutte le parole dei miei compagni e dei miei genitori sul mio aspetto fisico. Una notte però di alcuni mesi fa ho fatto un sogno strano che riguardava tutte queste paure, da lì ho capito di essermi stancata di tutto questo e mi sono resa conto che continuare ad odiarmi non portava a nulla... (lo so, è partito tutto da un sogno ed è strano XD)
Il tuo post mi ha ricordato una situazione che ho vissuto il giorno della mia cresima, proprio il giorno prima di fare gli esami di terza media: ero in chiesa e affianco a me c'erano due ragazzi. Uno aveva la mia età, l'altro forse era più grande... sono stati tutto il tempo a fissarmi e a parlare e a ridere e io mi sono sentita davvero in imbarazzo t_t non so cosa dicessero né mi interessa, però mi ha ferita tantissimo. (Se capitasse ora invece mi girerei e li guarderei tutto il tempo con quest'espressione inquietante: :) ). Questo è solo un episodio di tutti i 1234 (u_u) simili che mi sono capitati e che mi hanno portato a pensare che forse c'è qualcosa di sbagliato in me, ma anche se ci è voluto molto tempo poco tempo fa sono arrivata alla conclusione che non ha senso odiarsi, e anche se mi fa strano ora riesco addirittura (per me è tantissimo) a farmi scivolare addosso le parole degli altri.. credevo che non ci sarei mai riuscita ma ce l'ho fatta XD il mio professore dice che si tratta di maturità e che tutti maturando diventano di conseguenza più sicuri. Secondo me invece si tratta che ad un certo punto ti stanchi di andare dietro agli altri -_- ho finito di scrivere questo papiro e scusa se ho scritto troppo ma mi piace parlare di questi argomenti XD tu hai iniziato molto prima di me a cercare di accettarti e hai sicuramente un carattere più forte del mio, continua così perché sei molto matura per la tua età Chiara e sei molto più bella di quell'immaturo ragazzo che ti chiamò "chiatta" :3
Una cagny con l'espressione di sasso :pasqua:
Bau!




Blog sicuri

Nei blog del Gomitolo tutti i post sono controllati prima della pubblicazione. Se comunque leggi cose che secondo te non andrebbero pubblicate, scrivici subito!