L'angolo della scuola

Domanda

#27762 Il 23/11/2021 miry di 13 anni ha scritto:
ciaoo,io con la scuola sono messa un po in disordine perché per adesso ho la media del 5.4(sto provando a recuperare le materia in cui non ho brillato),quindi mi chiedevo se nel secondo quadrimestre, nonché la mia media fosse 5.7/5.8/5.9, riuscirò a essere promossa,sono gia preoccupata nonostante siamo solo a 3 mesi di scuola,mi sto impegnando,lo ammetto,ma non ne sono sicura, secondo la tua/vostra teoria riuscirò ad arrivare agli esami finali?

La mia risposta:

Ciao miry!
Non possiamo sapere cosa deciderà il consiglio di classe a fine anno, quindi non possiamo dirti se rischi la bocciatura, però succede abbastanza spesso che un voto superiore al 5,6 diventi 6.
Gli insegnanti devono tenere conto di tante cose per decidere: come è andata durante l'anno, se sei migliorata o peggiorata o rimasta stabile; quali sono le materie in cui non hai la sufficienza, perché un conto è avere 5,5 in storia dell'arte e un conto è avere 5,6 in italiano scritto; da cosa dipendono questi voti così bassi.

Tu però puoi già iniziare a fare qualcosa per migliorare, prima di tutto devi cercare di capire cosa c'è che non va, quindi ti faccio un po' di domande alle quali dovrai dare una risposta. Non serve che me la dici, te le faccio per farti riflettere e quindi trovare cosa c'è che non va!

1. Quando studi sei tranquilla o ti alzi in continuazione?

2. Come studi? E per questo punto ti suggerisco di leggere qui:
www.ilgomitolo.net/spazio_lettura/scuola/metodo_di_studio/
www.ilgomitolo.net/spazio_lettura/scuola/come_studiare/  

3. C'è qualcuno che ti segue?

4. Gli esercizi a casa ti vengono giusti subito o fai tanti errori prima di riuscire?

5. Quando studi a casa ti sembra di saperle le cose?

6. Le verifiche ti sembrano troppo difficili?

7. Che tipo di errori fai, perché prendi voti così bassi?
Per questo punto potresti andare tu assieme a uno dei tuoi genitori dagli insegnanti delle materie dove non vai bene per parlare e chiedere cosa c'è che non va. Loro lo sanno di sicuro e possono dare qualche suggerimento a te e ai tuoi genitori.
Non bisogna aver paura a chiedere aiuto o a chiedere spiegazioni e una volta capito cosa c'è che non va, si può provare a porre rimedio.

Però se hai voglia di parlare per vedere se possiamo darti aiuto un po' meglio, fallo pure!
Qui sotto trovi un link Rispondi che serve proprio per continuare a "parlare" sotto questa stessa risposta, così non si perde il filo del discorso!

Sophora

Hashtag automatici: #votiedebiti

Se hai fatto tu la domanda oppure hai suggerimenti per miry, rispondi a questo messaggio.
Se hai bisogno di altro, fai una nuova domanda e non collegarti a questa.