Il Gomitolo


Il blog

Hai mai sentito parlare dei blog? Sono diari in cui puoi raccontare le tue esperienze: una giornata particolare, un pensiero, ecc... Questo è il blog di IlariaD. Se preferisci puoi leggere i post di tutti in un'unica pagina.

IlariaD ha scritto 3 post!

Faccine: sì (cambia)
Stili e colori: sì (cambia)

le avventure di ics

scritto da IlariaD il 18/01/2020 alle 19:36 in tV e cinema

c era una volta, a Venezia, un giovane ragazzo di nome Gabriele. Sognava tanto di diventare un programmatore, ma non fu così. Diventò un super eroe! Proprio così! Ma ora, invece di spoilerare andiamo all inizio. Nel 1920, nacque Gabriele, ovvero ics, vide tanti film sugli haker che ne diventò appassionato, ma nn ne ebbe la speranza. Infatti nel 1950 il sindaco imprigionò tutti gli haker. Gabriele pensava che non era giusto, così decise di diventare un super eroe! Fece tanti sport come: kung fu e ginnastica ma soprattutto palestra. Così all età di 30 anni diventò un super eroe! la sua missione riuscì benissimo! salvò tutti gli haker imprigionati, anche se sapeva che non erano belle persone! ahahahah! comunque, liberò tutti gli haker e gli spinse a diventare programmatori. Gabriele era davvero una brava persona e quindi, decise di dare dei risparmi alla chiesa in modo tale che così, la società cattolica, avrebbe potuto dare quei risparmi ai senzatetto. Ma Gabriele non aveva un passato normale, in fatti aveva quasi tutta la sua famiglia che facevano gli  scienziati. Quando era piccolo cadde in uno strano liquido che gli diede degli strani effetti: poteva volare, leggere nella mente, era super intelligente e super veloce!
Purtroppo, quando diventò grande andò in pensione e non poté più fare il super eroe. Ma continuò a dare i risparmi che non gli servivano alla chiesa. Dato che il prete gli disse che lì c erano molte persone che potevano stargli simpatiche, cominciò ad andare in chiesa. Conobbe molte persone che gli stavano a cuore.
un giorno, mentre andava ad una riunione della chiesa, incontrò una giovane adulta di nome Giorgia che cantava la canzone e allora le disse che era una grande così la incoraggiò a candidarsi di nuovo e così nacque la hit.







A parte cavolate e storielle, Gabriele esiste davvero ma è nato nel 1970 ed è davvero un super eroe! In fatti dobbiamo dire a lui grazie per questo fantastico programma, ovviamente non solo a lui. Lui è il super eroe mio e di polpetta08 ovviamente dopo mamma e papino hahhahahahahahahahahahahahahahahahah
cuore :) IlariaD cuore :)

ciao vi racconto un pò di me!

scritto da IlariaD il 17/01/2020 alle 22:17 in pensieri

Ciao, sono Ilaria ho 9 anni e vado in quarta elementare. vi racconto di una storia successa non molto tempo fa, ma a cui non ho dato molta importanza. a settembre 2019 sono stata ricoverata per un motivo, condivido con voi questa esperienza perché non sarò stata la prima persona o bambina ad essere stata ricoverata per un certo motivo. per fortuna sono stata in ospedale poco tempo. ho fatto molte analisi del sangue, ma ho pensato che se avessi aspettato solamente qualche giorno tutto sarebbe passato. ho affrontato le cose con coraggio e spenzierata. ora mi lascio questa esperienza alle spalle perché oramai abbiamo trovato una soluzione, delle cure. ed ora vi dico: affrontate la vita con coraggio e senza pensieri, perché la vita è solo una e va vissuta al meglio! io ci provo anche se sono malata di una malattia rara perché so che la vita è solo una e va vissuta con grandi avventure! !Questo e un mio consiglio ma voi viviate la vita come per voi è ritenuta non noiosa ma nemmeno troppo pericolosa! :linguaccia:
cuore :) IlariaD cuore :)

Raccontino: un cucciolo del bosco

scritto da IlariaD il 09/10/2018 alle 17:24 in animali e natura

C’ era una volta un cucciolo che viveva con una vecchietta di nome Elisa.
Un giorno il cucciolo scappò via di casa e la vecchietta fu molto disperata non sapeva che fare.
Il cucciolo era troppo distratto da non notare di non essere più in casa, ma, quando si fermò si guardò intorno e finalmente si accorse di non essere più in casa, e piano piano venne la notte e camminando e camminando trovo una caverna ne troppo grande ne troppo piccola.
Passo la notte e il cucciolo si addormentò. Il mattino dopo il cucciolo vide un albero di mele, e quando lo vide fu tanto felice anche se voleva qualcos’altro: come dei biscottini e dell’ acqua fresca.
Torniamo dalla vecchietta. Era disperata aveva chiamato poliziotti e carabinieri e persino i vigili del fuoco, non sapeva più che fare allora prese la sedia a rotelle e chiamò la sua aiutante (amica) e si misero in cammino.
Il cane invece camminando camminando  trovò delle tracce e trovò un animale (cane) ferito, allora cercò di aiutarlo. Gli portò le mele l’acqua e piano piano lo portò nella grotta che aveva trovato. Il cane guarì pian piano.
La vecchietta girò il bosco e pian piano li trovò e vide che c’era un altro cane e così l’amica di Elisa prese i due  guinzagli (perché se avessero trovato un altro animale lo avrebbe curato e tenuto per la vecchietta) e li portò a casa e i cuccioli crebbero e scoprirono che il cane stava benissimo si era solo graffiato nell’ orecchio  e nella zampa.:cuore: :cuoricini: :cuorestelle:
cuore :) IlariaD cuore :)


Blog sicuri

Nei blog del Gomitolo tutti i post sono controllati prima della pubblicazione. Se comunque leggi cose che secondo te non andrebbero pubblicate, scrivici subito!

Categorie dei miei post

Archivio dei miei post