Il Gomitolo


La rubrica delle domande

Trasferimento in Francia

#96 Il 27/05/2016 Cara di 14 anni ha scritto:
Ciao,
Sono una ragazza di 14 anni, vado in prima superiore.
Ho un problema; i miei genitori si vogliono trasferire in Francia ma io non voglio. Cioè, loro hanno già trovato sia la casa che il lavoro ed oggi mio papà è andato nella mia scuola per rifiutare la domanda d'iscrizione al secondo anno.
Io non voglio assolutamente partire, in questi ultimi giorni sono riuscita a recuperare le materie insufficienti e sono molto soddisfatta e ora tutto quel lavoro non è servito a niente. I miei mi hanno detto che in Francia mi faranno fare un test prima di entrare a scuola e che comunque non perderò l'anno se lo supererò. Hanno cercato di convincermi più volte ma io non voglio partire. Ovviamente il mio parere a loro non interessa più di tanto, ed essendo i miei genitori devo fare quello che mi dicono. Ma io davvero non voglio, i miei amici sono qua, ma sinceramente il motivo principale è non vedere più il ragazzo del quale sono follemente innamorata. Lui non mi considera, ci sono degli sguardi tra di noi ma niente di più. Io lo amo, e non riuscirei a vivere senza vederlo. Vi ho scritto perché avevo intenzione di prendere qualche documento importante magari relativo al trasferimento, alla casa o al lavoro per eliminarlo, si insomma; volevo impedire che noi partissimo. Non ditemi di parlarne con i miei, loro sono testardi come me; e sono ostinati a partire. Ma io farò di tutto per non partire, quindi ho pensato di nascondere qualche documento importante, indispensabile. Non dico il passaporto, o il permesso di soggiorno qualche documento relativo come ho detto prima all'affito della casa o al lavoro non saprei. Attendo impaziente la vostra risposta, e vi ringrazio in anticipo.

La nostra risposta:

Ciao cara,

Mi dispiace molto per la situazione che stai affrontando, e so che è una situazione abbastanza difficile e complicata per te, soprattutto perché sei  in un periodo in cui è molto importante avere amici con cui confidarti.

Credo comunque che se i tuoi genitori hanno preso questa decisione avranno avuto delle basi di fondo, non lo avrebbero mai fatto per farti soffrire, avranno avuto i loro buoni motivi per aver deciso in questo modo.

In ogni caso, mi sembra sbagliato fare ciò che pensi tu, perché così perderesti solamente la loro fiducia e potrebbero arrabbiarsi molto con te, non hai provato a pensare ai motivi per cui loro vorrebbero trasferirsi? Forse per motivi economici? Forse per motivi familiari? Anche se tu pensi che parlare con loro non sia una soluzione prova a chiedere loro il motivo principale di questo trasferimento e fai loro presente che a te tutto questo provocherebbe solo disagio e tristezza.
Magari prova a dire loro che a scuola ti sei ambientata molto bene e non vorresti che tutto ciò sparisca in così poco.

Di certo tutto ciò è un salto molto importante per te, un cambio radicale, ma forse se provi a fidarti dei tuoi genitori in Francia ti troverai bene, è uno stato davvero meraviglioso!

E magari troverai tanti amici e un ragazzo che possa amarti veramente, per ciò che sei, e non un ragazzo che si fa amare da te e che poi non ti guarda nemmeno.ti consiglio di chiedere a Zia Cris:

www.ilgomitolo.net/cuore/  

Se avrai qualsiasi tipo di problema ad imparare la lingua puoi sempre chiedermi aiuto, io la sto studiando alle medie e sono sempre qui se avrai bisogno. Poi Julia parla la lingua in questione e può aiutarti anche lei. Anche molti altri fili del Gomitolo probabilmente o parlano francese o lo stanno recentemente studiando.
Puoi chiedere aiuto alla rubrica della scuola:

www.ilgomitolo.net/scuola/

Spero davvero che tutto ciò si risolva nel migliore dei modi e che tutti voi in famiglia siate davvero felici e soddisfatti della vostra scelta.
Mi dispiace tantissimo, ricorda che noi siamo sempre qui se vorrai sfogarti o chiederci un parere.

Volevo comunque aggiungere che io mi sono trasferita dal nord Italia al centro Italia e ho vissuto la tua stessa identica situazione, ero sempre tristissima e non mi piaceva il luogo dove dovevo andare a vivere. Ora abito qui e non sono tanto felice anche se la situazione è molto cambiata da un anno all'altro ma ci ho messo tantissimo ad ambientarmi.

Preciso anche che quando sono arrivata dovevo andare in quarta elementare quindi mancavano pochi anni alla fine della scuola e se mi fossi trovata male sarebbe comunque stato per molto poco.

Ti consigliamo di non nascondere documenti importanti, potresti finire davvero in guai grossi! Semmai potresti scrivere una bella lettera e spiegare loro tutto, anche che volevi nascondere documenti ecc.
Scrivere una lettera è meglio che dire tutto a voce perché in quel caso, come hai detto tu, sarebbero stati ancora più ostinati e si sarebbero arrabbiati moltissimo.

Speriamo davvero di averti aiutata.
Ancora un grandissimo bacio.

E tantissimi complimenti per il tuo risultato scolastico, non è facile essere bravi come te :) Continua a impegnarti così e diventerai ancora più brava!

P.S: saremmo molto felici se ti iscrivessi, potrai avere molti aiuti, con la scuola e con tanto altro. Speriamo di vederti prestissimo. Coraggio!

Mary04, Julia

Se vuoi fare una domanda riferita a ciò che abbiamo scritto
o se vuoi aggiungere un consiglio per Cara, rispondi a questo messaggio.



Una domanda a caso...

Iscrizione al Gomitolo

Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile, in questa rubrica e nelle mille domande.
  • Non fare domande su amicizie, amori, scuola, religione, tecnologia, cucina, creatività e regali: per questi argomenti sul Gomitolo ci sono rubriche specifiche.

Informazioni su questa rubrica