Il Gomitolo


L'angolo della scuola

Come fare un tema

#30 Il 20/07/2011 claudia di 13 anni ha scritto:
ciao fogny ho bisogno del tuo aiuto!!devo fare dei temi ed non so che cosa mettere. la mia prof dice che devo fare temi lunghi ma...ora ti do i titoli e se vuoi mi aiuti...1 parla di un argomento storico,scientifico o geografico che maggiormente ti ha colpito  2 che cosa  pensate delle prediche che vi fanno e dei consigli che vi danno gli adulti?grazie mille sei mitica

La mia risposta:

Ciao Claudia, scusa per il ritardo! Eccomi qui pronta ad aiutarti... beh, fare i temi per alcuni è sempre un problema poiché non si riescono a trovare idee su cosa scrivere e soprattutto su come scriverle... io comunque sono dell'idea che un tema più che lungo deve essere coerente, scritto bene e ben organizzato... quindi ti consiglio di scrivere max 5 colonne (sono già tante per noi che facciamo il liceo classico!) ma di scrivere cose sensate e ben organizzate. Ora cerco di darti qualche suggerimento; poi, se vuoi, dopo aver fatto i temi puoi sempre scrivermeli e proverò a darti qualche dritta in più e a correggerti degli eventuali errori.

a) Per il primo tema io ti consiglio di fare lo storico o il geografico; per prima cosa quando scegli un tema storico (o geografico, scientifico) è chiederti se ne sei in grado, se hai la preparazione giusta; quindi devi scegliere un argomento che fa per te, che ti piace, che ti ricordi a grandi linee; poi ovviamente devi fare qualche ricerca su di esso, andarlo a ripassare... Potresti dunque prendere come nucleo del tuo tema un evento storico e delinearne le cause, cos'è successo, le conseguenze che ha portato, il personaggio di maggior influenza...

Dopo aver scelto l'argomento da analizzare, di cui trattare nel tema, il segreto è seguire una propria scaletta; ti consiglio di scrivere su un foglio i vari eventi che vuoi descrivere secondo un ordine cronologico ben preciso... e per ogni evento fare collegamenti con il mondo d'oggi, con altri eventi storici simili, con personaggi importanti... non deve essere solo un'esposizione di eventi (altrimenti sarebbe un libro di storia), ci deve essere qualcosa del tuo sacco, dei collegamenti appropiati e delle proprie riflessioni.

Ovviamente per essere un tema storico ben svolto devi riportare correttamente le date degli eventi, essere precisa nelle informazioni storiche che non devono essere comunque troppo eccessive; poi devi star attenta al lessico che usi, al registro linguistico, agli errori ortografici (ma questo in tutti i temi); e appunto seguire una scaletta: un tema è bello da leggere quando è ordinato anche al livello logico.

Lo so, sembra complesso, ma non lo è se ti piace la storia o la geografia o la scienza. Pensa che bello scrivere un tema sul nazismo, su Anna Frank oppure su uno stato che ti piace (l'unione d'italia ad esempio) oppure la scoperta del DNA...

E' un tema molto utile da fare, credimi, perché spesso esce agli esami di maturità ma comunque è una delle tracce più richieste nei temi dai licei... quindi se cominci ad allenarti fai solo il tuo bene!

b) Questo tema è diciamo quello che i più scelgono visto che è un tema "personale" e non c'è bisogno di prepararsi, di riportare alla memoria delle nozioni scientifiche o storiche... Qui l'importante è che tu rimanga coerente alla traccia, non devi andare fuori tema per intenderci; puoi sempre qui seguire una scaletta; puoi ad esempio partire dall'importanza che hanno per te gli adulti nella tua vita, se hai dei modelli da seguire, puoi soffermarti sui tuoi genitori e sui loro consigli, se li trovi giusti, se sei propensa a seguirli... se li trovi troppo lontani dalla tua mentalità o dal tuo tempo... magari puoi anche raccontare del tuo disagio nel non trovarti sempre d'accordo con gli adulti perché li senti lontani dal tuo modo di vivere e pensare.

Poi puoi ad esempio rifarti al periodo adolescenziale che stai vivendo; se questo gioca un ruolo importante nel tuo accettare o meno i consigli... insomma, guardati dentro e prova a riflettere; chiediti se al giorno d'oggi il mondo degli adulti è abbastanza vicino a quelli dei giovani per poterli aiutare o se i giovani sono "abbandonati" a sè stessi perché non cercano di avvicinarsi a loro e quindi non sanno mai andarli incontro... E' un tema personale io te lo consiglio perché magari ti farà bene guardarti dentro e per capire meglio il tuo rapporto con gli adulti in questa fase della vita.

Ciao Clau!! Fammi sapere come procede!! :*

Fogny

Se vuoi fare una domanda riferita a ciò che ho scritto
o se vuoi aggiungere un consiglio per claudia, rispondi a questo messaggio.



Una domanda a caso...

Le principali città tedesche

Consigli

  • Prima di fare una domanda controlla se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di scuola anche nel forum!

Cose utili

Informazioni su questa rubrica