L'angolo della scuola

Distrazione e bocciatura

#181 Il 17/10/2011 yle di 12 anni ha scritto:
Ciao fog.. cm va??
Allora ti volevo dire che io ho paura di essere bocciata perchè molto spesso a casa mentre faccio i compiti mi distraggo e anche a scuola m distraggo per sentire qll che dicono i miei compagni.
Tu però conta che io qnd ero in prima media avevo bei voti e adexo sei sette uffa però.... hai qualche cosiglio per me?? Grz in anticipo!!!!
Ciaooooooo!!!

La mia risposta:

Ciao yle, cerca fra le altre domande i consigli che ho dato alle tue amiche. Aggiungo però che siamo solo ad ottobre, hai ancora tutto il resto del I quadrimestre e tutto il secondo per migliorare e prendere il ritmo giusto. Forse la tua mente è ancora legata all'estate... con il passare dei mesi sono sicura che comincerai ad abituarti al ritmo e così il tuo cervello. Cerca di andare a scuola con il pensiero di dover ascoltare le lezioni e non i tuoi compagni: se loro parlano dillo alla prof non assecondarli.

Non devi scoraggiarti per dei sei e sette! Anzi, vuol dire che hai benissimo le capacità per poter andare meglio a scuola; devi solo impegnarti di più, essere più determinata e decisa su cosa vuoi e soprattutto darti tempo! Non puoi subito concentrarti al massimo... comincia con il provarci almeno per le prime tre ore di scuola...

Poi, per i compiti a casa, appena torni da scuola fai una pausa di un'ora e dopo comincia a studiare; fai pause periodiche ogni ora, fai merenda, vai a fare una passeggiata e dopo riprendi. Così facendo il tuo cervello comincerà a concentrarsi di più senza troppa fatica.

Sono sicura che ce la puoi fare: sono con te!

Fogny

Hashtag automatici: #varie

Se hai fatto tu la domanda oppure hai suggerimenti per yle, rispondi a questo messaggio.
Se hai bisogno di altro, fai una nuova domanda e non collegarti a questa.

Pallina di Natale Guarda lo speciale Natale 2021!
Dall'inizio dell'Avvento e fino al 7 gennaio ogni giorno ci sarà qualcosa di nuovo da scoprire e un regalo!
E' uno spazio per tutti, non solo per i credenti ed i cristiani.