Il Gomitolo


L'angolo della scuola

Come funzionano i crediti al liceo

La domanda di Kika:

Il 25/07/2011 Kika di 16 anni ha scritto:
Ciao befana fogny,
non ti ho scritto mai fino ad ora ma è arrivato il momento di subirti una di quelle mie domande complesse e noiose. Vabbè, basta dire stupidaggini u.u

Dal prossimo anno frequenterò il terzo superiore e ho sentito parlare di punti di credito, sai dirmi come funzionano e cosa sono di preciso?

Grazie :)

La mia risposta:

Ciao kika, sono felice che tu mi abbia fatto questa domanda perché ogni volta gli studenti non sanno mai cosa sono i crediti formativi e scolastici, come funzionano; io stesso ero impreparata al riguardo. Bisogna dunque informarsi e ora cercherò di spiegarti il tutto al meglio a differenza di come non fanno a scuola purtroppo...

Innanzitutto cosa sta a indicare il credito formativo? Beh il credito formativo sta ad indicare esperienze che si sono svolte fuori dall'ambito scolastico,che sono riconosciute da Enti, associazioni, istituzioni presso cui vengono svolte e che sono coerenti con il proprio indirizzo di studio.
Ovviamente "come" devono essere giudicati questi crediti formativi lo decide il collegio docenti e poi questi criteri di giudizio vengono adottati da tutti i consigli di classe. I documenti che attestano questi crediti, poi, devono essere consegnate nella segreteria della propria scuola entro una certa data che viene stabilita: se non passano le comunicazioni (di solito verso maggio) vai a chiedere tu stessa in segreteria, in presidenza ecc...

Ricordo sempre però che questi crediti formativi non ti permettono di accedere una fascia del credito scolastico (che dopo vedremo); quindi essi hanno un'importanza relativa in confronto alla media e ai voti...

Ora provo a elencarti le categorie dei "crediti formativi" prima di passare al credito scolastico il più importante.
Abbiamo credito formativo di tipo:
- Didattico: conseguimento diplomi FIRST,CAE,DELF,GOETHE,DELE; partecipazione a certamina o concorsi promossi da enti; buona classificazione ai giochi di matematica; partecipazione a "cicli" di conferenze che si ottengono da docenti della tua scuola o dalla scuola stessa (non basta andarci una volta ma almeno tre)
- Artistico: esami presso il Conservatorio, esperienze presso bande musicali o corali o presso teatri; concorsi di poesia a cui si è partecipati con successo
-Sportivo: gare sportive riconosciute dal CONI; non vengono riconosciuti i saggi di fine anno o le iscrizioni a corsi di sport...
-Lavoro: stage in aziende o presso privati
-Volontariato: esperienze documentate da associazioni pubbliche

Ovviamente ottieni crediti formativi anche con i progetti della tua scuola e se vai all'estero per un bel po' di tempo e ottieni un certificato da una scuola straniera.

Ora passiamo al credito scolastico il più importante; ricordo che questo credito è stato introdotto per avere un giudizio più obiettivo e coerente all'Esame di maturità nel senso che si tiene conto dell'andamento dello studente complessivo dei tre anni e non solo dei risultati degli esami...  Recentemente (2009/2010) poi è stato anche stabilito che uno studente per accedere agli esami di stato deve avere in tutte le materie sei anche in condotta.  Inoltre dal 2007 il conteggio tra credito scolastico e esami di maturità: si possono ottenere 25 punti con il credito scolastico e 75 con le prove d'esame.

Ora la domanda più difficile: come si calcola il credito scolastico? Beh esso deve essere espresso con un numero intero e deve rimanere all'interno della banda di oscillazione stabilita in base alla media devi voti. Oltre però alla media dei voti nell'assegnare il punteggio all'interno della banda si tiene conto di altri 4 fattori:
- frequenza scolastica regolare
- partecipazione al dialogo educativo (quindi partecipazione e interesse alle lezioni)
- interesse anche alle attività integrative (laboratori anche ad esempio...)
- e infine i famosi crediti formativi che ti ho spiegato sopra (ma come vedi sono all'ultimo posto)

Ora provo a farti una tabella dell'assegnazione crediti degli ultimi tre anni di liceo

Media= 6      I Anno 3-4 crediti; II anno 3-4;  III anno 4-5
media=6<m<7 (ovvero tra il sei e il sette);    I anno 4-5 crediti; II anno 4-5;  III anno 5-6
media=7<m<8 (ovvero tra il sette e l'otto);    I anno 5-6 crediti; II anno 5-6; III anno 6-7
media: 8<m<9 (ovvero tra l'otto e il nove);    I anno 6-7 crediti; II anno 6-7; III anno 7-8
media: 9<m<10 (ovvero tra il nove e il dieci); I anno 7-8; II 7-8; III anno 8-9

Ora arriva la parte un po' complicata che anche io faccio fatica a spiegare sinceramente come i miei prof: Se hai la media del sei spaccato accedi al punteggio superiore solo se hai due di quei parametri che ti ho elencato POSITIVI. Se sei tra il sei e il sette ecc ecc accedi al punteggio superiore se la media dei voti è uguale o superiore al valore mediano 6,50 - 7,50 e via dicendo. E ovviamente giocano sempre quei due parametri positivi.

Per chi ha i debiti formativi: alla fine dell'anno non vengono attribuiti crediti scolastici e il punteggio superiore viene attribuito solo se si è rimandati e poi promossi in una sola materia.

Bene, sono contenta di esser riuscita a spiegare la questione dei crediti (anche se c'è voluta fatica lo ammetto) perché come ho già avuto occasione di dire a scuola se ne parla poco e spesso sempre tardi e con poca chiarezza; spero d'esserti stata utile. Ps: auguri BEFANO' e scusa per il ritardo ma ieri sono stata fuori casa!!! ;)

Fogny

Se vuoi fare una domanda riferita a ciò che ho scritto
o se vuoi aggiungere un consiglio per Kika, rispondi a questo messaggio.





Una domanda a caso...

Schede didattiche

Guarda le schede didattiche di scuola create per te: potrebbero servirti!

Consigli

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di scuola anche nel forum del Gomitolo!

Informazioni su questa rubrica



Informazioni - Ringraziamenti - Banner