Il Gomitolo


La rubrica delle domande

La domanda di HitRosso:

#362 Il 22/09/2018 HitRosso di 13 anni ha scritto:
Ciao a tutti.Io ho paura di non saper parlare bene l’italiano.Ieri ,io volevo trovare ,il senso filosofico del linguaggio (Ma perché esistono tante lingue?La lingua è inventata?)Mi potete dare un aiuto?
Grazie in anticipo.

La mia risposta:

Ciao HitRosso, l'origine del linguaggio risale ai tempi preistorici e all'inizio gli studi dicono che si trattava di "rumori", cioè schiocchi con la lingua o con le labbra, fischi e cose simili.
Questi suoni servivano per comunicare con gli altri uomini del proprio gruppo e trasmettere informazioni su dove fosse il cibo, quanto ce ne fosse e cose così.
Devi poi pensare che centinaia di migliaia di anni fa esistevano gruppi isolati di uomini, e non era come oggi che siamo tutti molto vicini, una volta si poteva restare anni senza vedere uno straniero proveniente da un'altra tribù.
Ed è proprio per questo motivo che ogni tribù aveva i suoi suoni che erano diversi da quelli delle altre tribù.
Con il passare dei secoli e dei millenni questi suoni si sono trasformati in parole con senso e poi in frasi e ogni tribù aveva le sue.
Così sono nati i dialetti e con i secoli i dialetti si sono fusi in lingue diverse. Ecco perché oggi esistono il cinese, l'inglese, l'italiano, l'indiano e tutte le altre lingue del mondo.

Sophora

Se vuoi fare una domanda riferita a ciò che ho scritto
o se vuoi aggiungere un consiglio per HitRosso, rispondi a questo messaggio.



Una domanda a caso...

Come si suona il flauto

Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile, in questa rubrica e nelle mille domande.
  • Non fare domande su amicizie, amori, scuola, religione, tecnologia, cucina, creatività e regali: per questi argomenti sul Gomitolo ci sono rubriche specifiche.

Informazioni su questa rubrica