Il Gomitolo


L'angolo della scuola

Spagnolo o tedesco?

#8625 Il 10/09/2016 Elaia di 15 anni ha scritto:
Ciao mi chiamo Elaia e frequento l'istituto tecnico economico. Nonostante sia al biennio e la scelta dell'indirizzo su cosa fare nel triennio sia lontana, ho scelto già di proseguire con Relazioni. C'è un problema peró. Come penso saprete ci sono ben 3 lingue straniere in Relazioni. Io faccio inglese e francese dunque dovró scegliere tra il tedesco e lo spagnolo. Ma ho molte paura di scegliere la lingua sbagliata visto i miei pregiudizi. Quindi vi spiego quale sarebbero i problemi se dovessi scegliere tedesco o spagnolo. Tedesco: è conosciuta come una lingua difficile almeno rispetto allo spagnolo, con vocaboli iperdifficili ma con la grammatica digeribile. Il problema è che dicono sia molto complesso imparare il tedesco soprattutto se lo inizi in terza. Lo spagnolo: lingua apparentemente facilissima almeno all'inizio ma con difficoltà sempre maggiore più si studia per via della grammatica. Il problema è per via della sua radice linguistica in comune non solo con l'italiano ma anche con il francese e mi hanno detto che di sì fa molta confusione studiando tre lingue neolatine per via dei vocaboli molto simili. Quindi vi prego datemi un consiglio. Comunque io ho sempre studiato francese e tra il tedesco e lo spagnolo a livello di preferenza personale è uguale .Grazie e perdonatemi le  virgole:)

La mia risposta:

Ciao Elaia!

Io studio lingue e letterature all'università, quindi forse posso esserti d'aiuto... Faccio russo e, guarda caso, tedesco.
Pertanto non posso parlare in prima persona relativamente allo spagnolo, di cui so poco o niente; ma diversi amici che lo studiano confermano quanto tu hai detto. Ossia che si tratta di una lingua apparentemente facile, soprattutto all'inizio ma che, andando avanti, si complica un po'. In ogni caso non è la lingua europea più complicata; il problema è che proprio per la somiglianza che ha con l'italiano i professori possono mostrarsi più esigenti verso chi studia lingue che con l'italiano non hanno nulla a che fare.
Per quanto riguarda il tedesco posso invece tranquillizzarti; non è per niente complicato; naturalmente, come tutte le lingue, dipende anche da che livello vuoi raggiungere. Io lo studio da soli pochi mesi ma già so parlarlo un pochino, le informazioni base, delle chiacchierate tranquille le so fare; non so ancora parlare dei massimi sistemi filosofici ma per quello c'è tempo! Insomma, se miri a imparare a parlarlo come un madrelingua, il tedesco è difficilissimo, ma come tutte le lingue; una conoscenza di base che ti permette di interagire con gli altri è invece facilmente acquisibile e migliorabile con un lavoro costante e con molto impegno (anche questo necessario per l'apprendimento di qualsiasi disciplina; mai accantonare le lingue, lavorarci magari poco ma sempre!).
Posso anche tranquillizzarti sul lessico; è vero che ci sono parole che a prima vista fanno paura per la loro lunghezza e apparente complicatezza, ma semplicemente perché i tedeschi sono soliti accoppiare più parole per dirne una sola. Ti faccio un esempio: se in italiano diciamo 'guerra mondiale' loro uniscono i due termini in Weltkrieg (Welt = mondo, Krieg = guerra), e questo processo di 'accoppiamento' lo fanno a volte con tre o quattro parole, ma basta scomporle per arrivare al significato. In fondo i tedeschi hanno una logica molto semplice, lo dimostra la parola 'Kühlschrank', letteralmente armadio fresco (Kühl =fresco, schrank = armadio) per indicare il frigorifero! E poi anche la grammatica non è affatto complessa; ci sono 4 regole fondamentali da sapere e basta, poi bisogna imparare il lessico, ma anche questo in tutte le lingue. Le uniche cose complesse del tedesco sono gli articoli (assurdi, non si sa mai di che genere sia un sostantivo, anche se ci sono dei trucchetti che ti aiutano a capirlo nella maggior parte dei casi) e la concordanza dell'aggettivo al nome. Per il resto, non è affatto complicato.

Detto tutto ciò... Sai che ti consiglio di fare? Prova a vederti un film in spagnolo e uno in tedesco, o a sentire una canzone spagnola e una tedesca; insomma, senza badare troppo a quello che ti dicono gli altri, vedi quale suono ti piace di più, quale ti ci vedi meglio a riprodurre; decidi in base all'istinto, se non hai preferenze particolari (se scegli il tedesco puoi contare su di me!! :D ).

Spero di essere stata utile, a presto e buona fortuna!

Corin

Se vuoi fare una domanda riferita a ciò che ho scritto
o se vuoi aggiungere un consiglio per Elaia, rispondi a questo messaggio.



Una domanda a caso...

Troppi compiti da fare

Consigli

  • Prima di fare una domanda controlla se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di scuola anche nel forum!

Cose utili

Informazioni su questa rubrica