Il Gomitolo


Questioni e dubbi religiosi

#47 Il 04/11/2011 Claudia di 15 anni ha scritto:
Ma che significa  : Dio che sa quello che faremo in futuro, perchè per lui tutto è PRESENTE ???
non riesco a capire :-(((
Scusatemi se vi vaffio tutte queste domande strane....però sono molto confusa...
Diciamo che ho capito che Dio ci da la libera scelta di fare quello che vogliamo ....che ogni tanto ci manda dei segnali per indicarci la strada piu giusta....però ancora non capisco se lui sa già tutto di noi....quindi già sà se saremo cattivi e buoni...? uffff che confusione...
A volte mi dicono che devo seguire quello che mi dice il cuore che è sempre giusto...perchè?
Grazie...Vi prometto che non disturbero più

Questa domanda fa riferimento a una richiesta precedente.

La mia risposta:

Cara Claudia, tranquilla! le tue domande non sono un disturbo; nel gomitolo ci siamo offerti proprio per rispondere a tutte le domande inviateci ( per quanto riusciamo e ne siamo capaci).
Dunque, provo a spiegarmi meglio. Noi siamo immersi nel tempo, come tutte le cose create. Abbiamo un inizio, la nascita nel passato (i tuoi 15 anni), viviamo il presente, avremo una fine (il nostro futuro, la morte). Dio però non ha un inizio o una fine; è oltre il tempo, è il sempre presente. Così lui stesso si è definito presentandosi a Mosè nel fuoco: "Io SONO è il mio nome...". Claudia, qualcosa di più ci capirai studiando un po' di filosofia in futuro. Allora Dio ha sempre davanti il passato, il presente, il futuro; cioè anche tutta la mia vita, dall'inizio alla fine. La conosce! Però, come hai già capito, ci ha fatti liberi e rispetta fino in fondo le nostre libere scelte verso il bene o il male. Quindi siamo noi a decidere il nostro bene o male eterno. Da parte sua, Dio ci offre tutti i mezzi, gli inviti utili, per arrivare al bene., Questo ce lo assicura per il suo amore nel crearci e nel darci anche Gesù che diventa la nostra formidabile guida.
Nel dare il via alla creazione degli uomini liberi sa che qualcuno può rifiutare il bene e scegliersi l'inferno (l'assenza di Dio); ma Dio ci ha fatti talmente grandi che, dopo aver fornito tutti gli aiuti necessari e abbondanti anche a questo tale, accetta e rispetta la sua decisione.
Cara Claudia, è una cosa, un rischio spaventoso, ma anche stupendo ed esaltante. Ti pare?
       Spero ci abbia capito qualcosa di più. Ciao, sei un tesoro; buona "vita".

don Nereo


Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di religioni anche nel forum!
  • Guarda le nostre schede didattiche di religione, potrebbero servirti!
  • Guarda i siti sulle religioni nel nostro archivio.

Informazioni su questa rubrica