Il Gomitolo


Questioni e dubbi religiosi

#1193 Il 03/12/2019 Salvatore di 17 anni ha scritto:
Caro Padre,

Grazie per la risposta che mi ha dato un binario. Le chiedo l'ultima cosa, promesso. L'ultima.

La correzione fraterna si deve fare anche in presenza di peccati veniali?

Esempio: Se uno bestemmia è grave, ed io dolcemente gli faccio capire che ho sbagliato

Ma se uno fa un peccato veniale, io devo correggere pure quello?


Grazie.

La mia risposta:

Ciao, Salvatore. La correzione fraterna è una cosa molto delicata. Con persone sconosciute bisogna stare attenti perchè comporta un giudicare e non conosciamo la situazione di quel tale, Chiaramente se uno bestemmia pubblicamente può essere ripreso anche perchè ciò è vietato in pubblico per legge.
Con amici e conoscenti s pensiamo di aiutarli a correggersi, possiamo richiamarli su tutto: bestemmie, parole sconvenienti, cose dette o fatte che riteniamo sbagliate, gravi o no. Comunque il richiqmo deve essere fqtoo sempre con e per amore.              Ciao

don Nereo


Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di religioni anche nel forum!
  • Guarda le nostre schede didattiche di religione, potrebbero servirti!
  • Guarda i siti sulle religioni nel nostro archivio.

Informazioni su questa rubrica