Il Gomitolo


Questioni e dubbi religiosi

#1182 Il 26/10/2019 Salvatore di 17 anni ha scritto:
Caro Padre,

Si avvicina la festa dei Santi (1 Novembre), no, Halloween non ho intenzione di festeggiarlo.

Come ben sa, rifletto molto sulle varie pagine della dottrina di Chiesa. Caro Padre, forse ho frainteso le parole del Papa.

Il papa ha detto che la "paura di tutto" è un peccato che paralizza il cristiano (ogni volta che menziono questa frase qualcosa in me mi dice che io sono paralizzato, come se mi volesse dire: "Perché continui su questa strada?", ma va be')

Le chiedo una cosa, ora io ho provato a decifrare le parole, ed ho pensato: "Forse è il rinnegare Dio per paura che sia il peccato", perché per esempio quelle persone che davanti al pericolo sentono paura (intendo che so, davanti a persone cattive, o come me davanti alle grande altezze, soffro di vertigini e mi blocco per la paura a volte) non penso facciano peccato.


A lei l'ultima parola.


Dio la benedica.

La mia risposta:

Va bene. Salvatore. E' giusto quello che dici. Il Papa intendeva dire che tante volte la paura ci frena nell'agire, nel fare il bene. Questo è un male perchè è segno che non ci fidiamo abbastanza di Dio che ci vuol bene e ci aiuta. Le paure di altro tipo fanno parte dei nostri limiti umani.
Tranquillo dunque e avanti.    Ciao

don Nereo


Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di religioni anche nel forum!
  • Guarda le nostre schede didattiche di religione, potrebbero servirti!
  • Guarda i siti sulle religioni nel nostro archivio.

Informazioni su questa rubrica