Il Gomitolo


Pasticciando in cucina

Ravioli al vapore cinesi

#277 Il 03/04/2014 Meggy di 17 anni ha scritto:
Ciao Tiziana, sapresti dirmi come si fanno i ravioli al vapore? Anche come si fa a dar loro quella chiusura a pallina.
Grazie in anticipo per la risposta :-)

La mia risposta:

Ed eccoci qui, sono finalmente riuscita a ricollegarmi con voi ragazzi!

Comincio subito.

Per la pasta ti serviranno:
250 gr di farina;
150 ml di acqua;
un pizzico di sale.

Per il ripieno invece ti serviranno:
macinata 150 gr di macinato magro di suino;
50 gr di gamberetti sgusciati;
1 carota;
100 gr di cavolo cinese in foglie grandi;
1 scalogno;
2 gr di zenzero;
erba cipollina q.b. ;
2 cucchiai di salsa di soia.

Andiamo a preparare il tutto!
Per prima cosa devi preparare la pasta dei ravioli, ma è veramente semplice.
Devi mettere la farina a fontana, versarci in mezzo l'acqua a poco a poco e il pizzico di sale. Quindi cominci ad impastare piano piano con una forchetta.
Quando l'acqua si sarà amalgamata bene alla farina potrai cominciare a lavorare il tutto energicamente, finché non avrai ottenuto un impasto bello omogeneo. Involgilo in pellicola trasparente e lascialo riposare per un ora in un luogo fresco e asciutto.

Ora passa al ripieno.
Lava bene le foglie di cavolo e tritale finemente.
Sminuzza bene anche i gamberetti sgusciati.
In un mixer trita la carota e lo scalogno.
Mischia tutti gli ingredienti al macinato di maiale, in una ciotola capiente, in modo da poterli amalgamare bene.

Aggiungi al tutto anche lo zenzero, i due cucchiai di salsa di soia e l'erba cipollina (anche quella tritata). e mescola bene.

Ora copri con la pellicola la ciotola e metti il tutto a riposare in frigo per 30 minuti.

Prendi la pasta dei ravioli, posala su un piano infarinato e stendila con un mattarello. Con un bicchiere o un tagliapasta forma dei cerchi di circa 7 cm, che andrai poi a spianare ancora di più per renderli più fini.

Metti al centro di ogni ritaglio un cucchiaio abbondante di macinato condito.

Bagna il perimetro dell'impasto con un pennello in modo da inumidirlo e poi chiudilo a mezzaluna, poi con le dita fai le classiche pieghette dei ravioli cinesi.

Prendi un cestello per la cottura a vapore e mettilo in una pentola tipo wok con 1,5 cm di acqua dentro. Fodera il fondo del cestello con le foglie di cavolo cinese avanzate e poggiaci sopra i ravioli. Chiudi con il coperchio e fai cuocere per circa 15 minuti, comunque finché l'impasto non sarà diventato trasparente.

I tuoi ravioli sono pronti. Se ti piace, puoi irrorali un pochino di salsa di soia e poi servirli caldi, oppure servirli al naturale, senza aggiunte, secondo i tuoi gusti!

Io uso la ricetta di giallo zafferano, ti metto qui anche il link della ricetta originale nel caso ti servisse guardare le foto ;)

ricette.giallozafferano.it/Ravioli-cinesi-al-vapore.html

Fammi sapere se ti sono usciti bene ;)

Tiziana

Se vuoi fare una domanda riferita a ciò che ho scritto
o se vuoi aggiungere un consiglio per Meggy, rispondi a questo messaggio.



Una domanda a caso...

Sono tornata

Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di cucina anche nel forum!
  • Guarda i siti di cucina nel nostro archivio.

Informazioni su questa rubrica