Il Gomitolo


Pasticciando in cucina

Pasta con peperoni, zucchine e pancetta.

#132 Il 19/05/2013 Eva di 10 anni ha scritto:
mi sai dare una ricetta di pasta?

La mia risposta:

Ciao Eva, i primi piatti sono la mia specialità!

Siccome non conosco i tuoi gusti provo a suggerirtene una, poi se non ti piace possiamo provare con un'altra :)

Quella che ti consiglio è una pasta molto primaverile, che puoi consumare calda o fredda, come meglio credi. E' la pasta con peperoni, zucchine e pancetta.

Prepararla è molto semplice, ti serviranno:

2 zucchine;
1 peperone del colore che preferisci;
1/2 cipolla o una cipolla piccola;
200 gr di pancetta affumicata a cubetti, ma se preferite quella dolce va bene comunque;
2 cucchiai di olio e. v. di oliva;
300 gr del formato di pasta che più ti piace;
2 cucchiai di formaggio grattugiato (a piacere);
sale e pepe q. b.

Adesso cominciamo la preparazione:

Lava benissimo le zucchine e il peperone in modo che non vi rimanga nessuna traccia di terra, quindi taglia entrambi a quadretti piccoli o a listarelle sottili, come preferisci tu ( magari preparala insieme a mamma che ti aiuta nei passaggi difficili).

Affettia anche la cipolla e mettila a rosolare in una padella insieme ai 2 cucchiai di olio.

Quando la cipolla si sarà ammorbidita aggiungi le zucchine e i peperoni tagliati e falli rosolare un pochino insieme alla cipolla. Se vedi che il condimento si asciuga troppo, per evitare che bruci, aggiungi qualche cucchiaio di acqua calda, in modo da non fermare la cottura. Dopo qualche minuto metti il coperchio alla padella e fai cuocere per circa 15 minuti, sempre controllando che non si asciughi e aggiungendo acqua calda all'occorrenza.

Quando mancano 5 minuti aggiungi la pancetta e fai finire di cuocere per altri 5 minuti.

Aggiusta di sale e spegni il fuoco tenendo il coperchio in modo che non si freddi il tutto.

Adesso metti a cuocere la pasta scelta in abbondante acqua salata.

Scolala 2 minuti prima della cottura, accendi di nuovo il fuoco alla padella e saltala per 2 minuti, portandola a cottura in questo modo.

Finito di saltarla spolverala con il formaggio grattugiato, girala e versala calda nei piatti singoli, oppure coprila con un coperchio, lasciala freddare e poi mettila in frigo in un contenitore a chiusura ermetica in modo che non si secchi e mangiala quando è bella fredda.

Fatto!

Fammi sapere ;)

Tiziana

Se vuoi fare una domanda riferita a ciò che ho scritto
o se vuoi aggiungere un consiglio per Eva, rispondi a questo messaggio.



Una domanda a caso...

3 torte al limone

Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di cucina anche nel forum!
  • Guarda i siti di cucina nel nostro archivio.

Informazioni su questa rubrica