Il Gomitolo


Pasticciando in cucina

Frittelle sarde o zeppole

#49 Il 04/03/2013 claudia00 di 14 anni ha scritto:
si tiziana intendo quelle frittee e rotonde come un cerchio..spero ke ai la ricetta..kiss

La mia risposta:

Claudia, si, ho la ricetta di quelle classiche e di quelle sarde, e sono buonissime entrambe.

La ricetta classica è la seguente.

Ti serviranno:
1 kg di farina 00
100 g di strutto
4 uova
80 g di lievito birra
100 g di zucchero semolato
un bicchierino di liquore (whisky)
scorza di limone
scorza e succo di un arancio
latte q.b.

Per prima cosa fai sciogliere lo strutto in una padellina, a fuoco molto basso. Tienilo da parte.
In una ciotola lavora le uova con lo zucchero,e  quando saranno diventate una crema liscia aggiungi lo strutto sciolto e continua a lavorare un pochino.

Adesso puoi aggiungere la farina, poco per volta. Ovviamente dovrai cominciare a lavorare l'impasto a mano a questo punto.

Aggiungi il lievito disciolto in un pochino di latte tiepido, lavora l'impasto, ed aggiungi le scorze grattugiate di limone e di arancia.
Lavora ancora un pochino ed in ultimo aggiungi il succo di arancia e il limone.

Ora arriva la parte più faticosa. Devi lavorare l'impasto per circa 20 minuti, deve diventare elastico e liscio.

Quando avrai finito di lavorarlo fanne una palla e mettilo in un contenitore, coperto con un canovaccio e tienilo nel forno spento, con lo sportello chiuso, per circa un'ora.

Passato questo tempo l'impasto dovrebbe essersi quasi raddoppiato.

Ora arriva la parte facile :) Prendi dei piccoli pezzi di impasto e forma le tue frittelle. Per dargli la forma corretta ti consiglio di premere il centro della porzione d’impasto per formare il buco centrale e pian piano allargare dando la forma della ciambella.
Sistemali su un piano che puoi rimettere nel forno, ricoprili con una canovaccio e falle lievitare per un'altra ora. Mi raccomando, non metterle attaccate altrimenti lievitando si attaccheranno l'una all'altra :)

Una volta passata quest'altra ora bisogna cuocerle.

Riempi una padella con l'olio per la frittura, fallo arrivare ad una temperatura elevata e poi immergi le frittelle. Falle dorare prima da una parte e poi dall'altra, e sistemale su uno strato di carta assorbente per far loro perdere l'olio in eccesso. Ora passale nello zucchero.

Le tue ciambelline sono pronte :)

Noi in Sardegna usiamo fare anche queste:
www.tykitchen.net/zeppole-sarde/

Dagli un occhiata, sono veramente buone :)

Fammi sapere come ti sono uscite, e mi raccomando, fatti aiutare da mamma :)

Tiziana

Se vuoi fare una domanda riferita a ciò che ho scritto
o se vuoi aggiungere un consiglio per claudia00, rispondi a questo messaggio.



Una domanda a caso...

Dolci senza forno

Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di cucina anche nel forum!
  • Guarda i siti di cucina nel nostro archivio.

Informazioni su questa rubrica