Il Gomitolo


Pasticciando in cucina

Torta sbagliata alla crema di mascarpone

#217 Il 09/10/2013 Laura di 10 anni ha scritto:
Ciao Tiziana :D
Tra quattro giorni, è il mio compleanno. Ho scritto 10 anni perché ne compio dieci :D
Vorrei fare una torta, buona, possibilmente non tutta pan di spagna o cose del genere, non mi fanno impazzire, e soprattutto odio la panna sopra D: insomma non mi piacciono quelle tipo confezionate :D
Mi puoi consigliare una ricetta da fare con mamma?
Magari cioccolato! :D :D :D

Grazie :D

La mia risposta:

Ciao cara Laura, AUGURI, anche se in ritardissimo :(

Eccomi qui, se anche per il tuo compleanno non ti ho potuto dare la ricetta della torta che ti sarebbe piaciuto preparare, te ne do una adesso, che è veramente una bomba.

Non ci crederai ma nasce da un mio errore con il forno :)

Come dici tu non ha necessità di grandi guarnizioni con la panna, ma se vuoi ci puoi mettere della frutta fresca sotto e anche sopra, io quando la feci ci misi le fragole perché era il periodo giusto ;)

Anche qualche pezzetto di uva, o comunque un frutto dolce, andranno benissimo.

Non è la classica torta piena di Pan di Spagna, perché in effetti va vuotata nel suo interno. Potremo dire che per la sua tipologia è una torta fredda.

La preparazione è semplice, iniziamo con un Pan di Spagna. Ti serviranno:

3 uova a temperatura ambiente;
90 grammi di farina 00;
90 grammi di zucchero;
un pizzico si sale.

Metti in una terrina le uova e lo zucchero, e con la frusta comincia ad amalgamare bene. Quest'operazione sarà particolarmente lunga. Infatti per far incorporare molta aria al composto bisogna usare le fruste per almeno 15 minuti, altrimenti la tua torta si smonterà di sicuro, in quanto nel Pan di Spagna non ci va il lievito (se vuoi scongiurare il problema mettici il lievito e avrai una perfetta torta margherita ;) ).

Quando saranno passati i 15 minuti e la crema sarà diventata molto chiara e spumosa è il momento di aggiungere la farina. Metti da parte le fruste, prendi un mestolo di legno o di silicone e, con un setaccio, aggiungi la farina a poco a poco, amalgamandola piano con movimenti che vanno dal basso verso l'alto, altrimenti la crema si smonterà.

Imburra la tortiera che utilizzerai e infarinala per bene, quindi versaci il composto. Per livellarlo non sbattere la tortiera o smonterai la crema, ma livellala con un mestolo.

Inforna la torta in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti. Fatti aiutare da mamma in questo passaggio perché il forno provoca brutte scottature! Quando il tempo sarà passato chiedi a mamma di controllare la cottura con lo stecchino.

Togli la torta dal forno e lasciala freddare.

Una volta fredda sformala e poggiala direttamente nel vassoio definitivo, in modo da non doverla più muovere. Chiedi a mamma di vuotarla al centro dal Pan di Spagna, più riesce a toglierne meglio sarà. State attente ovviamente a non bucarla troppo o a non farla veramente troppo sottile, o non riuscirete a maneggiarla dopo.

Una volta terminata la preparazione del Pan di Spagna prepara la crema mascarpone. Ti serviranno:

5 uova fresche;
150 g di zucchero semolato;
500 g di mascarpone appena comprato.

Preparare la crema mascarpone è veramente semplicissimo.

In una terrina versa i tuorli delle uova e lo zucchero e frulla tutto fino a schiarire la crema.

Monta gli albumi a neve fermissima, aggiungendo anche un pizzico di sale che ti aiuterà nel fermare i tuorli a neve.

Aggiungi con un mestolo il mascarpone e poi dai un'amalgamata con le fruste. Quando il composto diventerà troppo duro aggiungi gli albumi e continua a usare le fruste.

Non appena avrai ottenuto una crema omogenea e chiara la tua crema mascarpone sarà pronte.

Affetta la frutta dolce che più ti piace, se la vuoi aggiungere e versala nel fondo della torta.

Sopra versaci la crema mascarpone fino ad arrivare al bordo della torta.

Se vuoi guarnisci con un pochino di panna, altrimenti metti direttamente in frigo.

Devi lasciare riposare la torta per circa 3 ore prima di poterla mangiare, perché la crema mascarpone si deve indurire.

Una volta passate le 3 ore la tua torta sarà pronta ad essere gustata ;)

Fammi sapere nel caso decidessi di prepararla!

Un abbraccio, e scusami ancora :)

Tiziana

Se vuoi fare una domanda riferita a ciò che ho scritto
o se vuoi aggiungere un consiglio per Laura, rispondi a questo messaggio.



Una domanda a caso...

Briosche allo yogurt

Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di cucina anche nel forum!
  • Guarda i siti di cucina nel nostro archivio.

Informazioni su questa rubrica