Il Gomitolo


La bacheca

Sei nuovo del sito? Vuoi lasciare un saluto agli amici? Vuoi metterti d'accordo per trovarvi nella nostra chat? La bacheca del Gomitolo è il posto sicuro in cui bambini e ragazzi possono scrivere! Aspettiamo i tuoi messaggi!

Faccine: sì (cambia)
Stili e colori: sì (cambia)

Visualizzazione messaggio singolo

Risposta al messaggio di rosetta del 09/03/2015 ore 17:21
Ciao Rose,
volevo solo ricordarti che qui sul gomitolo tu hai una seconda famiglia e che quindi puoi venire in qualunque stato d'animo sei: arrabbiato, triste, nervoso, felice, euforico, impazzito, sclerato...

Lo dico davvero! Preferisco vederti in qualunque stato tu sia piuttosto che non vederti e saperti magari per fatti tuoi: stare soli non ha mai aiutato nessuno, anzi...

Capisco comunque che tu possa avere bisogno di stare un po' da sola, ma ricorda che più stai sola più i sentimenti si amplificano oppure le cose sembrano più gravi di quello che si pensi...

Quindi ricorda che noi siamo qui e non avremo problemi a starti vicino in qualunque stato tu sia!!!

Un abbraccio :*
10/03/2015 11:21 - rispondi




Le regole

  1. Non dare informazioni personali come il telefono, l'email, il tuo cognome o quello di persone che conosci, l'indirizzo di casa, i nomi di posti che frequenti o il tuo eventuale profilo su altri siti...
  2. Non scambiare collegamenti e non indicare contenuti di altri siti: potrebbero non essere adatti a tutti anche se a te piacciono. Se conosci siti belli scrivici: se sono adatti li inseriremo nella nostra raccolta di siti sicuri.
  3. Puoi nominare i siti, le app ed i servizi di comunicazione più famosi ma non indicarne indirizzi o contenuti. Per esempio puoi dire "i miei amici usano tale servizio" ma non "il mio nome in quel sito è..." e nemmeno "Cerca questa cosa su quel sito".
  4. Rispetta gli altri: non insultare e non disturbare. Ricorda che parli con persone reali, non ferire la loro sensibilità!
  5. Rispetta le leggi: non copiare da altri siti, non inserire testi di canzoni, libri o giornali e non suggerire o giustificare comportamenti illegali.