Il Gomitolo


Animali da guardare

Scopriamo insieme gli animali con grandi foto da ed esplorare per conoscere ogni segreto delle creature con cui dividiamo la Terra e imparare ad amarle e rispettarle!

Medusa


Informazioni di base

  • Nome: Medusa
  • Nome inglese: Jellyfish
  • Tipo: cnidaria

Descrizione

La medusa èl un animale planctonico, ossia p , facente cio√® parte degli organismi acquatici che non sono in grado di controllare i loro movimenti e si fanno trasportare dalle correnti.

La medusa non è provvista di una spina dorsale e per questa ragione viene classificata come invertebrato anche se vive nel mare come i pesci.

E' un animale planctonico e sebbene possa muoversi verso l'alto o il basso, non può spostarsi in orizzontale e quindi decidere dove andare, ma solo farsi trasportare dalle correnti marine.

Il corpo di una medusa è formato al 90% da acqua. Una volta adulta presenta una sostanza gelatinosa che, come un contenitore, racchiude la sua struttura interna.

Spesso le meduse appaiono di un colore pallido, opaco e piuttosto chiaro, ma in realtà possono avere colori intensi e vivaci, per esempio il viola, il giallo o l'arancione. Alcune specie di medusa emettono una luce se vengono disturbate di notte. Questo è detto fenomeno di luminescenza.

Il modo di nuotare delle meduse è piuttosto buffo e originale! Vivono negli oceani e si spostano emulando il funzionamento di una pompa: attraverso la contrazione dei loro muscoli si muovono nell'acqua. I loro movimenti sono piuttosto limitati poichè possono spostarsi solo verso il basso e verso l'alto. Ci sono comunque anche specie di medusa molto abili nel nuotare.

La caratteristica distintiva delle meduse sono i tentacoli, lo strumento privilegiato per nutrirsi: è infatti attraverso di essi che le meduse possono catturare le loro piccole prede.

I tentacoli delle meduse sono molto pericolosi perché producono una sostanza urticante molto dolorosa al contatto e spesso, soprattutto per gli animali, mortale. I tentacoli sono per lo più usati dalle meduse per difendersi, sebbene alcune specie ne siano completamente sprovviste.

Collegamenti

Immagini e video

Crediti

Foto scattata da BuzzWoof e rilasciata nel pubblico dominio su Wikimedia Commons (info)

Pagina compilata da Veronica

Foto resa esplorabile utilizzando Zoomify.