L'angolo della scuola

Problemi con la scuola? Non riesci a capire un compito o ti serve un consiglio? Scrivici, proveremo ad aiutarti! Per fare domande non serve essere iscritti al Gomitolo!




Riordina le 15937 domande nella rubrica per:
data risposta - recenti - vecchie - età (più piccoli) - età (più grandi)

#

Prosecuzione del problema della #27175

#27197 Il 11/08/2021 Francesco di 13 anni ha scritto:
Mi scusa ma non ho capito come faccio a sapere l'altezza poi come è possibile che 21=7/3 ???
E come e possibile sapere
l'altezza se giro il parallelograma.
NON LO SO FARE PERCHE QUANDO ERA INIZIATA LA DAD
NON USA IL REGISTRO E QUANDO HO INIZIATO AD ANDARE NELLA DAD AVEVO PROBLEMI DI CONNESIONE O ENTRAVO IN RITARDO E POI QUNDO SIAMO RIENTRATI POCO DOPO HO DOVUTO STARE IN QUARANTENA PERCHE MIO PARE AVEVA COVID.
Per questo non sto capendo
Nulla

Nome astratto di ignorare

#27196 Il 11/08/2021 ricky di 10 anni ha scritto:
quale sono i nomi astratti di giusto,amare,leggero,educato,ignorare,amica?

Liquore è un nome astratto o concreto?

#27195 Il 10/08/2021 Sangallo di 10 anni ha scritto:
Liquore è un nome astratto o concreto?

Analisi logica

#27194 Il 10/08/2021 cristina di 46 anni ha scritto:
vorrei sapere l'analisi logica della frase dalla televisione sono staTE trasmesse molte notizie di incendi boschivi

Preoccupazione per gli esami di riparazione

#27192 Il 09/08/2021 melissa di 14 anni ha scritto:
Ciao!! mi sembra così strano di essere tornata qui, sono riuscita a trovare le mie domande dell'anno scorso sul gomitolo in cui scrivevo delle mie ansie per l'esame di terza media ed è così strano. Con la mia tesina sul razzismo sono uscita con 8 e in parte è grazie a te Sophora (probabilmente non ti ricorderai di me). Ho scelto il turistico come scuola superiore perchè mi piacciono le lingue e la geografia. Insomma l'indirizzo perfetto per me peccato per economia e matematica.. infatti sono stata rimandata:/
Fino al 1° quadrimestre è andato tutto bene, eravamo tutti in presenza e sono riuscita ad avere più della sufficienza in matematica. Poi siamo tornati in dad ed è tutto peggiorato; Con la dad è tutto diverso, la connessione che va e che viene, non riuscivo a capire bene cosa dicesse la prof, le distrazioni.. mi sono persa degli argomenti e tutto mi è tornato indietro. Infatti tornare in presenza nell'ultimo mese dell'anno è stato catastrofico. I prof che avevano bisogno di voti e interrogavano a raffica per verificare se effettivamente abbiamo studiato in dad e io non riuscivo a stare al passo con il programma per gli argomenti che mi sono persa durante la dad. Questo però è successo solo con economia e matematica (materie pratiche) perchè con le materie teoriche me la cavo bene. E così sono arrivata a fine anno con matematica ed economia insufficienti. I prof hanno deciso di rimandarmi in queste due materie e recuperarle con verifiche sommative a fine agosto su tutto il programma. Oggi è il 9 agosto e ho gli esami il 25 e il 26; manca pochissimo e temo di non farcela e ripetere l'anno. I problemi di economia aziendale non mi vengono così come le espressioni con i polinomi e le equazioni in matematica e mi manca ancora tanto da studiare. Ho paura che il compito sia difficile e lungo e magari non ho abbastanza tempo per finirlo oppure (come temo succederà) ci siano degli esercizi che non riesco a svolgere. non so più che fare non voglio essere bocciata:(

Astratto di filosofo

#27188 Il 08/08/2021 Ari di 11 anni ha scritto:
Il nome astratto di filosofo ?

Problemi a risolvere le frazioni

#27187 Il 07/08/2021 Anna di 13 anni ha scritto:
Non riesco a fare una frazione, veramente non mi ricordo come si fa.
Sono riuscita a farlo fino a qua:5/6×7/5-1=1/6×7-1=7/6-1
Poi non riuscivo a fare ho fatto anche un'app però non capivo come fare mi dava:7/6 -1×6 ho semplicemente 7 -1
                             ___                  ____=1/6

                              6                     6

Astratto di povero

#27184 Il 07/08/2021 Gio di 12 anni ha scritto:
Povero trasformazione in nome astratto?

Liceo classico o scientifico

#27181 Il 06/08/2021 Ludovica di 14 anni ha scritto:
Dopo una lunga e faticosa ricerca su internet, mi sono imbattuta in questo sito con la speranza che mi possa aiutare una volta per tutte! Mi chiamo Ludovica, ho quattordici anni e ho finito il percorso della scuola secondaria di primo grado. Siamo in estate, niente assegni per le vacanze estive, fine del percorso scolastico.. quindi un po' di libertà. Beh, per me questa estate sta divenendo sempre di più un incubo! Da Ottobre 2020 che sono molto indecisa sulla scuola futura cui intraprendere un nuovo percorso di studi. Penso che sia la decisione più dura e difficoltosa della mia esistenza haha! Gennaio, quando dovevo iscrivermi alla scuola mia desiderata, ho fatto richiesta due volte per lo scientifico, poi le ho cancellate, e due volte per il classico che hanno fatto la stessa medesima fine. Capite? Sto uscendo fuori di testa. Fin da quando ero piccolina ambivo al ginnasio, crescendo i miei obiettivi sono cambiati, tenendo in considerazione anche il liceo scientifico. Sono a conoscenza che scelgo tra due licei molto completi ed importanti per la crescita culturale e mentale di un soggetto in evoluzione. La differenza può essere tra la scelta del greco o una impronta più chiara verso le scienze. Speravo che, col consiglio orientativo dei miei insegnanti, avrei potuto schiarirmi le idee.. indovina? Sia classico che scientifico! Io sono quasi certa di proseguire una facoltà scientifica (medicina, medico legale o ingegneria aereospaziale), ma qualcosa mi spinge ad andare al liceo classico.
Dopo l'esame, cui sono uscita con la lode, i miei professori mi hanno consigliato direttamente un liceo ginnasio. Sono consapevole che dove c'è una scelta c'è anche una perdita, se sono indecisa tra la maglietta gialla e blu e prendo una di loro, perderò sempre l'altra. Se prendo tutte e due mi mancherà sempre la viola!
Ambisco ad una vera e propria crescita personale, sono testarda nel voler fare sempre le cose più difficili ed eccellere sempre in tutto quello che faccio, non perdendo mai il controllo.
Purtroppo nella mia fase adolescenziale, sto facendo a botte con il "mantenere il controllo su tutto", soprattutto  in questa scelta. Non la vivo più come una serenità, bensì come uno stress. Oggi è l'ultimo giorno per decidere, poiché tra un po' si inizieranno a formare le classi e per un rispetto dei docenti ed un mio chiarimento interiore vorrei decidere entro questa data.
Ho paura di fare la scelta sbagliata, perché io amo veramente tutte le materie, ma sceglierei sempre di studiare letteratura italiana. Penso però che il liceo classico ha come materie di indirizzo il greco e il latino quindi non so proprio cosa fare. Per favore aiutamiii.
Un grande abbraccio, Ludovica.

Come fare un problema di geometria

#27179 Il 05/08/2021 Ambra di 11 anni ha scritto:
Vorrei sapere come si fanno i problemi di geometria😞 mi aiutate?

#27175 Il 04/08/2021 Francesco di 13 anni ha scritto:
In un parallelogramma il lato maggiore misura 21 m,ed è 7/3 di quello minore.
Sapendo che l'area è 126m²,calcola la misura delle tue altezze.
Nel mio libro non c'era l'esempio per fare questo problema ma c'era uno in cui c'era la base e l'altezza in cui si doveva moltiplicare per trovare l'area io ho fatto invece all'incontro 126:21=6 se era così non ha senso mi può spiegare come si fa
Grazie.

#27174 Il 04/08/2021 Sharon di 11 anni ha scritto:
solo una un indovinello
-nelle fiabe vi si richiudevano le principesse.

Frase con "poesia" in senso astratto

#27168 Il 01/08/2021 Privato di 11 anni ha scritto:
Ciao
Sapete dirmi una frase con poesia in modo astratto

Un problema che non riesce... anzi no!

#27167 Il 01/08/2021 Mario di 13 anni ha scritto:
Non riesco a fare questo problema:La base del parallelogramma misura 1,6m.L'altezza è 3/4 della base
Qual è l'area del parallelogramma?
HO PROVATO A FARLO COSÌ:1,6:4=0,4×3=1,2×1,6=2,92


In basso a destra c'è scritto il risultato sul mio libro [1,92m²]
PERÒ NON MI VIENE IL RISULTATO

#27159 Il 28/07/2021 Gyo di 15 anni ha scritto:
Salve!
Quest'anno inizio il terzo anno del liceo classico e sono davvero in ansia!
A scuola vado piuttosto bene eppure ho la costante sensazione di non saper tradurre poichè quasi sempre mi ritrovo a fare degli errori più o meno stupidi.
Per ovviare a questo problema ho pensato di dedicare i momenti liberi dell'estate alla traduzione delle lingue classiche anche se tutti sostengono che io debba riposarmi visto che il secondo anno è stato davvero pesante!
Mi chiedo: credi che faccia bene ad allenarmi tanto nella traduzione?
Volevo poi chiederti dei consigli su come prepararmi al meglio per il terzo anno e se ci sono dei libri che ritieni "essenziali" per affrontare al meglio il triennio :)
Grazie in anticipo per avermi dedicato del tempo! :)

- Da una classicista veramente disperata (ed in ansia)! :)

Pagine:
« - < - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - > - »