La posta del cuore

Ricordiamo che questo è uno spazio per bambini e ragazzi quindi da ora risponderemo solo a loro.
L'unica eccezione è per chi frequentava il Gomitolo da più giovane e ha piacere di dialogare ancora con noi, a patto che faccia domande le cui risposte siano adatte a questo sito.





Categoria "Amori"

Riordina le 1143 domande nella categoria per:
data risposta - recenti - vecchie - età (più piccoli) - età (più grandi)

#
#2638 Il 21/02/2017 Irene di 18 anni ha scritto:
Ehi! Sono sempre io ma da poco ho compiuto gli anni quindi ora ho 18 anni!!
Volevo soltanto dirti che l'ho lasciato in amicizia, lui non lavora piu nella mia scuola ma ci vediamo ancora e usciamo in "amicizia". Volevo ringraziarti per i consigli che mi hai dato, da quando l ho lasciato vivo con molta meno ansia. Inoltre abbiamo deciso che quando lui verrà in italia vedremo come le cose andranno e decideremo cosa fare della nostra relazione insieme, ma a quel punto la situazione sarà completamente diversa perché io non sarò piú la sua alunna e lui sarà un ragazzo normalissimo di 4 anni e qualcosa più grande di me.
Grazie di nuovo
Irene

#2641 Il 23/02/2017 Mery di 18 anni ha scritto:
Ciao! Ti scrivo perché sento la necessità di parlare con qualcuno. Da 5 mesi e mezzo sto con un ragazzo di 24 anni,stiamo bene insieme ma litighiamo spesso perchè lui è molto possessivo, ma anche per cose futili e lui reagisce spesso come un bambino, ovvero con inutili ripicche o ignorandomi. Ora non vuole che io parta per il viaggio di maturità ma io ci tengo perchè segna la fine di un ciclo. Puoi darmi un consiglio su come fargli capire che partire non significa necessariamente che lui per me non sia importante? Grazie mille.

#2688 Il 01/04/2017 M. K. di 18 anni ha scritto:
Cara zia Cris, ti scrivo per chiederti aiuto. Oggi io e il mio ragazzo ci siamo lasciati, in realtà nemmeno di comune accordo perché lui non vuole più parlare. Io so che è giusto che finisca, perché siamo diversi, ma il mio cuore non vuole capirlo. Come posso fare per mettere da parte questa situazione e concentrarmi sulla maturità? Cosa mi consigli? Sono nelle tue mani. Grazie mille

#2829 Il 10/09/2017 DeeDee di 18 anni ha scritto:
Ciao zia Cris! Sono la stessa ragazza che poco meno di un anno fa ha scritto la domanda #2542: appena lasciata con il ragazzo che mi faceva soffrire ma che allo stesso tempo amavo, mai avuto amici, solitudine e sofferenza, "che senso ha andare avanti?", non so se ricordi. Mi avevi detto di scrivere ancora, ma un po' per dimenticanza un po' per altro non l'ho più fatto. Poco fa mi sono ricordata di questo sito dal nulla e ho pensato di farci un salto, forse anche un po' per aggiornarti. Quest'anno ho trovato finalmente degli amici. A decine! E ho trovato anche un altro ragazzo che mi rende la persona più felice di questo mondo. Non credo di essere mai stata più serena di così. Sembra che tutti i miei anni di sofferenza siano stati ripagati. Spero tanto di continuare così, anche se so che nulla dura per sempre. Baci.

#2869 Il 04/12/2017 Serena di 18 anni ha scritto:
Ciao zia cris ti avevo scritto quest estate come serena 17,parlandoti del mio primo bacio e del fatto che non mi sentivo più con Quel ragazzo.sono passati mesi e ora mi ha scritto un ragazzo,è qualche settimana che ci sentiamo e nel weekend usciremo.Ma non sono felice ho molta ansia è il mio primo primo appuntamento, e non sono sicura se lui possa ineressarmi. Non mi da ne fastidio ma non provo neanche le stesse senza zio ni che provavo parlando con l altro ragazzo.Non so se dipenda dal fatto che li era estate e in estate sembra tutto più semplice ma mi sento come se non avessi vogli di iniziare nulla. Ho un sacco di impegni tra patente e maturità e sono confusa. Un Bacio Serena

#2892 Il 17/01/2018 Serena di 18 anni ha scritto:
Grazie mille Veronica per i tuoi consigli.
Alla fine sono uscirà con quel ragazzo e continuavo a fare paragoni con l altro nella mia testa così gli detto chiaramente che in questo momento tra noi può soltanto esserci un amicizia...non si è fatto più sentire e ad essere sincera non mi dispiace.Poi ho scoperto che il ragazzo di questa estate si frequenta con un altra e quindi ci ho messo una pietra sopra. il fatto è che in questo momento è come se mi sentissi pronta per un grande cambiamento,  per conoscere e condividere con una nuova persona. Ma incontrare un ragazzo che mi faccia proverei tutto questo è parecchio difficile. Quindi vivo la mia vita e poi si vedrà . Un bacio
Serena

#2969 Il 04/05/2018 Serena di 18 anni ha scritto:
È da un mese che ho smesso di sentirmi con un ragazzo. Si trattava di una relazione a distanza, lui è stato molto importante per me gli ho dato il mio primo bacio e non solo.Il fatto che all'improvviso è diventato freddo non ci sentivamo quasi più, mi ha chiesto di rallentare e io gli ho detto di lasciare stare perché a mio parere non si puo passare dal dirsi che ci si sta innamorano a sentirsi quando capita. Il fatto che c'era la continua presenza della sua ex e credo che ora siano tornati insieme. Mo dispice molto mi sento tradita anche se so che non ne ho il diritto. Io penso ancora a lui di continuo. La verità è che non ho nessuna domanda da fare ma avevo bisogno di raccontare come mi sento e di sentirmi dire qualcosa che mi faccia capire se la mancanza che provo è quella di una figura maschile in generale o la sua. Grazie in anticipo :)

#3013 Il 16/08/2018 Serena di 18 anni ha scritto:
Hey è da un po' che non scrivo. L ultima volta ero veramente a pezzi dato che avevo  chiuso con un ragazzo (relazione a distanza)dopo che lui si era comportato male. Ora sono qui e non faccio altro che pensare a lui ma non riesco a capire perché. Come è possibile che dopo tutti questi mesi io pensi ancora a lui? Ammetto che per me è stato molto importante, è stato il mio primo bacio e la mia prima storia. Però mai nessuno era riuscito a farmi perdere la testa come lui. Credo di essere innamorata perché pur vedendo e avendo la possibilità di conoscere altri ragazzi li continuo a paragonare a lui, che nel frattempo sta con la sua ex. Ho bisogno di un consiglio perché non ci sto capendo più nulla. Grazie in anticipo :)

#3017 Il 24/08/2018 Serena di 18 anni ha scritto:
Hey... Qualche giorno fa mi ha riscritto dicendomi che con la sua ragazza va tutto a rotoli(non so se credergli o meno) è dicendomi che lui mi pensa e che continuo ad attrarlo sia mentalmente che fisicamente. Mi ha chiesto se mi andava di rinfrescare i ricordi di quando stavamo insieme. In pratica mi ha chiesto di "divertirci" senza nessun tipo di impegno. Io li per li gli ho detto che non sono il tipo (ed è vero perché non ho mai intrapreso questo tipo di "relazioni") però ripensandoci io ho voglia di lui. Mi manca, ho voglia di abbracciarlo e di baciarlo. Sto pensando di accettare la sua proposta, anche se so già che per me ci sarà spazio per le emozioni.sto sbagliando?

#3082 Il 25/01/2019 Bih di 18 anni ha scritto:
Un ragazzo, che a me piace da più di un anno, mi dà dei nomignoli? Cosa vuol dire? Potrei piacergli?

#3313 Il 19/08/2020 amica sconsolata di 18 anni ha scritto:
Domanda privata

#3323 Il 30/08/2020 amica sconsolata di 18 anni ha scritto:
Domanda privata

#3367 Il 09/12/2020 Amica sconsolata di 18 anni ha scritto:
Domanda privata

#3399 Il 03/03/2021 ciliegia33 di 18 anni ha scritto:
Domanda privata

#3425 Il 25/09/2021 Carlotta di 18 anni ha scritto:
Ciao Gomitolo,
Sono Carlotta e ho 18 anni. Scrivo per chiedere un consiglio in amore. Circa due anni fa sono uscita con un ragazzo e ci siamo frequentati per tre mesi. All’inizio non si è comportato molto bene con me o meglio non manifestava nessun minimo di interesse, questo in me non solo non ha fatto scaturire nessun interesse ma ha anche fatto sorgere in lui una certa antipatia. Ti faccio alcuni esempi: dopo che siamo usciti la prima volta, non si era fatto sentire e così gli ho scritto per chiedergli come fosse andata e lui aveva detto che non voleva illudermi con un finto interesse. Così io ci avevo messo una pietra sopra ma dopo alcuni giorni mi scrive come se niente fosse dicendo che date precedenti esperienze, avrebbe preferito procedere con calma. Nonostante questo, ho deciso di dargli una possibilità è così è andata avanti la frequentazione. Da qui altri comportamenti in lui non facevano sorgere in me nessun piacere: non mi offriva mai niente ( non che io pretenda che mi offra da bere, però quando andavamo a pagare a volte dava subito il conto della sua parte e mi chiedeva se io avessi i soldi), non faceva mai un apprezzamento carino su di me ecc. così ho deciso di troncare la frequentazione. In questi due anni io non ho avuto nessuno, lui invece ha avuto una relazione durata meno di un anno. Ed ecco qua che dopo due anni, mi ha riscritto: adesso sono sono tre mesi che ci rifrequentiamo. Premetto che non ho molte amiche con cui uscire (sono tutte fidanzate e non ho mai avuto una vera relazione con un ragazzo) e quindi anche per sciogliermi un po’ da questo punto di vista abbiamo riiniziato a frequentarci. Adesso sembra cambiato, è molto bravo, solo che non ho quell’attrazione che ho sempre desiderato avere con un ragazzo (quella voglia di abbracciarlo ecc.) .
Cosa dovrei fare ? Vedendolo adesso, sembra un bravo ragazzo e tranquillo e  mi rispetta (cosa non scontata oggi) però perché riscrivermi dopo due anni?
Forse se fosse andata bene due anni fa tutto questo non sarebbe successo. Lui adesso vuole giustamente avere di più di una semplice conoscenza ma fidanzarsi con me, ma io ancora non mi sento molto pronta. Secondo voi questo ragazzo come vi sembra ?
Un caro saluto,
Carlotta

Pagine:
« - < - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - > - »


Pallina di Natale Guarda lo speciale Natale 2021!
Dall'inizio dell'Avvento e fino al 7 gennaio ogni giorno ci sarà qualcosa di nuovo da scoprire e un regalo!
E' uno spazio per tutti, non solo per i credenti ed i cristiani.