Il Gomitolo


Il Forum

Il Gomitolo offre un forum per bambini e ragazzi dove puoi proporre gli argomenti che ti interessano e parlare di quelli inseriti dagli altri. E' un forum sicuro: i messaggi vengono controllati prima della pubblicazione, quindi non troverai insulti, pubblicità, ecc.

Faccine: sì (cambia)
Stili e colori: sì (cambia)
Cuore d'inchiostro
Heilà^_^, rieccomi a proporre un'altra discussione sempre nella medesima sezione del mio precedente "post"~
Il titolo di questa discussione - Cuore d'Inchiostro - fa riferimento a un libro fantasy, per la precisione al primo libro di una trilogia fantasy scritta da Cornelia Funke, una scrittrice tedesca. La trilogia, il cui titolo è "La trilogia del Mondo d'inchiostro", comprende, appunto, Cuore d'Inchiostro, Veleno d'Inchiostro e Alba d'Inchiostro. Questi sono i titoli dei tre libri che la compongono e che ho adorato non tanto, molto di più:love:!

I protagonisti principali sono Meggie, una ragazzina di 13 anni (che crescerà nel corso dei tre libri fino a giungere, mi pare, i 15/16 anni) e suo padre, Mortimer Folchart, chiamato dalla figlia semplicemente "Mo". Mo è un abil- ma che dico, abilissimo rilegatore, tant'è che si è guadagnato il titolo di "Medico dei Libri".:diamante:
Meggie ignora che suo padre nasconde un grande segreto, o per meglio dire un grande dono: il dono di infondere la vita nei libri. Infatti, se Mo legge ad alta voce una pagina o qualche frase di un libro, la sua voce trasforma le parole in carne ed ossa, facendo comparire nella realtà il cavaliere, l'animale, la fata, il cattivo.. insomma, il personaggio di cui lui legge. C'è un prezzo, però. Per ogni personaggio che appare nella realtà, una persona o un animale della realtà sparisce all'interno del libro a cui appartiene il personaggio uscito. :delfino:
È questo che succede quando Meggie ha solo 3 anni: Mo, ancora inconsapevole del suo dono, legge ad alta voce un libro il cui titolo è "Cuore d'Inchiostro" a sua figlia e sua moglie, Resa. Improvvisamente però, dal libro escono 3 personaggi: Capricorno, un malvagio signore dal cuore nero, Basta, uno dei suoi "aguzzini" e.. Dita di Polvere, un mangiafuoco girovago capace di "parlare" col fuoco, che per ben 10 anni si tormenterà e starà male perché gli mancheranno terribilmente il suo mondo, sua moglie, le sue figlie.. (è il personaggio che più amo in assoluto:cuoricini:).
Capricorno e Basta iniziano a minacciare Mo con spada e coltello, ma fortunatamente Dita di Polvere riesce a salvarlo.
Una volta che Capricorno e Basta si sono allontanati, Mo si rende conto che sua moglie è sparita, insieme a due dei tre gatti che possedevano. Da questo giorno, Mo non leggerà ad alta voce mai più.
Ma una notte, dieci anni dopo, qualcuno bussa alla porta della casa di Mo e Meggie. Mortimer comincia a fare le valigie: devono fuggire, nascondersi... ma da chi?

Questa, in breve (ma proprio in breve, anche se non sembraXD), è la trama. Ho dovuto tralasciare alcuni dettagli:goccia: e vi assicuro che la storia va avanti con inaspettati colpi di scena da parte di diversi personaggi più o meno intriganti e importanti...

Personalmente ho amato questa trilogia (in realtà devo ancora finire il terzo libro, ma shh:P) alla follia, davvero. Amo la Funke: in poche parole riesce a trasportarti in un altro mondo, un mondo fatto di carta e inchiostro che pare così vero, reale... cuore
E a te, amante della lettura e dei libri, non piacerebbe entrare nel tuo libro preferito? Non hai mai desiderato conoscere i tuoi personaggi preferiti? Scambiare quattro chiacchiere con loro? Oh sì, è inevitabile che tu l'abbia pensato. Beh, se è così, questo libro indubbiamente è per te.:3

Credo si tratti di 3 libri che gli amanti della lettura almeno una volta nella vita debbano leggere, perché Cuore d'Inchiostro, o meglio, la Trilogia del Mondo d'Inchiostro parla proprio di noi, amanti dei libri e della lettura... ma non per questo codesta Trilogia è sconsigliato a colui per il quale la lettura non è una delle sue ragioni di vita! ;) Anzi, è proprio questo il bello dello stile della Funke: riesce a trasportare tutti i lettori, da quello appassionato alla lettura a quello che legge sì e no un libro al mese o di meno, in un altro mondo, un mondo che, seppur pieno di pericoli, sorprese, avventure non sempre facili non vorrai più uscire! :)

..Okay, forse presa dalla mia esagerata passione per i libri e sopratutto per questi 3 libri in generale, ho esagerato XD Probabilmente se non avessi apprezzato questa trilogia non avrei scritto tutto ciò, ma mi pare alquanto improbabile che questa trilogia non sia apprezzata da tutti coloro che l'hanno letta~:O

Infine, come si è potuta capire, la consiglio a tutti: a te bambino in crescita, a te adolescente che ti stai allontanando sempre di più dai valori che un bambino reputa importanti e a te, adulto non più bambino, ma che, in fondo, farebbe di tutto per tornare un fanciullo (o una fanciulla) spensierato ^_^ cuore.

Beh, mi pare di aver scritto abbastanza, che ne dite? :D
Vi saluto e fatemi sapere se per caso la mia "recensione" vi ha spinto a leggere questa fantastica Trilogia cuore
A presto.

P.S.: prima di inviare questa discussione al forum, vorrei scrivere una citazione tratta dal primo libro, Cuore d'Inchiostro, che mi ha fatto venire come.. i brividi, quando la prima volta l'ho letta, tempo fa:

«Non è strano come un libro diventi più spesso se viene letto e riletto di continuo?» aveva osservato Mo un giorno. «Come se ogni volta, fra le pagine, rimanesse attaccato qualcosa: sensazioni, pensieri, rumori, odori... E quando a distanza di anni li riapri, ritrovi te stesso, un po' più giovane, un po' più diverso, quasi il libro ti avesse conservato come un fiore fatto seccare tra le pagine... un po' estraneo e un po' familiare.»

29/07/2017 ore 13:53 - rispondi
Oh, quasi dimenticavo! Dal primo libro della trilogia è stato tratto un film intitolato "inkheart - La leggenda di Cuore d'Inchiostro". Non è il massimo come film soprattutto perché molti eventi e dettagli vengono tralasciati o modificati del tutto, ma tutto sommato è una buona opera! ;) (E poi non ci si può non innamorare dell'attore che interpreta Dita di Polvere:cuoricini: ^_^ )
E niente, vi saluto :3
30/07/2017 ore 09:51 - link - rispondi
Ehi DolceCuore, che bella discussione! Anche a me piace tantissimo questa trilogia, il problema è che i libri sono abbastanza pesanti e quindi sono arrivata tipo a metà del secondo. Diciamo che i libri sono molto intriganti, nascondono molti misteri e segreti, solo che non lo so, danno una strana sensazione, come quella di essere intrappolati nel libro, senza poter uscirne...è come se mi facessero  sentire in ansia.
Secondo me è perché sono troppo dettagliati, è questo il loro principale difetto.
Però a me piace tanto la storia, sarebbe proprio fantastico se esistesse davvero. Un libro che parla  di una storia in cui c'è quel libro che racconta una storia O_O
Comunque sia penso che ricomincerò a leggerli prima o poi :3
~Things we lose have a way of coming back to us in the end, if not always in the way we expect~
30/07/2017 ore 10:16 - link - rispondi
Risposta al messaggio di Julia del 30/07/2017 10:16
Ciao Julia! :) Innanzitutto grazie per aver risposto.
Poi, mhh, so che molti hanno riscontrato lo stesso problema che hai avuto tu durante la lettura dei tre libri e credo che ciò sia causato dallo stile della scrittrice, che a volte si perde in parti troppo "descrittive".
Per quanto concerne la sensazione che ti dà la storia - quella di essere intrappolata nel libro - forse posso comprenderla, anche se io ho vissuto questa sensazione in modo positivo: desidero tantissimo entrare in quel mondo, per quanto pieno di pericoli sia. Vedo l'ansia di cui mi parli come un qualcosa di positivo: in fondo vuol dire che l'autrice è riuscita a trascinarti nel suo strano mondo! (O quello di Fenoglio, dovremmo dire:°D). Non penso sia da tutti..
Comunque sia mi fa piacere tu voglia riprendere presto a rileggere il secondo e il terzo libro ^_^. In futuro, quando li finirai, dimmi come ti sono sembrati ;).
30/07/2017 ore 19:33 - link - rispondi


Le regole

  1. Non dare informazioni personali come il telefono, l'email, il tuo cognome o quello di persone che conosci, l'indirizzo di casa, i nomi di posti che frequenti o il tuo eventuale profilo su altri siti...
  2. Non scambiare collegamenti e non indicare contenuti di altri siti: potrebbero non essere adatti a tutti anche se a te piacciono. Se conosci siti belli scrivici: se sono adatti li inseriremo nella nostra raccolta di siti sicuri.
  3. Puoi nominare i siti, le app ed i servizi di comunicazione più famosi ma non indicarne indirizzi o contenuti. Per esempio puoi dire "i miei amici usano tale servizio" ma non "il mio nome in quel sito è..." e nemmeno "Cerca questa cosa su quel sito".
  4. Rispetta gli altri: non insultare e non disturbare. Ricorda che parli con persone reali, non ferire la loro sensibilità!
  5. Rispetta le leggi: non copiare da altri siti, non inserire testi di canzoni, libri o giornali e non suggerire o giustificare comportamenti illegali.