Il Gomitolo


La posta di zia Cris

Categoria "Famiglia"

Riordina le 80 domande presenti nella categoria:
dalla più recente - dalla più vecchia

Pagine:
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - > - »


Il 13/04/2014 GABRY <3 di 13 anni ha scritto:
ciao zia ho un problema con mio fratello . lui ha 10 anni si fa ancora la pipì a letto ed è completamente drogato dal computer ci gioca 3 ore e dopo è nervosissimo e violento . non ha amici e non vuole mai uscire . io mi preoccupo per lui e vorrei aiutarlo a smettere e vorrei farli capire che c'è un mondo la fuori ad aspettarlo e che non sa che cosa si sta perdendo . COME FACCIO?

Il 03/03/2014 Salvy di 15 anni ha scritto:
Ciao Zia Cris
ti scrivo perché sono in crisi, anche se per una cosa stupida ahahaaha
Allora, oggi ho parlato per un po' tramite messaggi con un ragazzo che ho conosciuto il mese scorso ad una festa di compleanno di una mia amica, è simpatico e tutto il resto...
Mi ha chiesto se un giorno usciamo, e gli ho detto si, ma il mio problema che è assolutamente stupido è che non so cosa dire a mia madre <.<
Lo so che mi faccio problemi per tutto, ma se le dico che esco con un ragazzo mi sento in imbarazzo perché per scherzare lei ogni volta inizia a a fare battutine tipo "Ma è il tuo ragazzo?" o cose così e poi inizia a dirlo a tutta la famiglia e alle sue amiche e mi da fastidio <.<
So che lo fa per scherzare ma mi mette a disagio...
Per non parlare che mi vergogno anche di uscire da sola con lui ahahah D:
Non voglio mentirle però, quindi boh aiuto sono in crisi ahahah
Basta vado a sclerare altrove, grazie in anticipo e un bacio :)

Il 19/02/2014 Sarah di 17 anni ha scritto:
Ciao zia Cris, ti ricordi di me? Sono quella Sarah k era incinta a 15 anni e k aveva paura di dirlo ai genitori.
Ebbene ora sono qui a scriverti con la piccola Ginevra,Giny per noi familiari.
Ma facciamo un passo indietro:quando ti ho scritto quella lettera ero agitatissima. Eppure, nel suo piccolo, è stata Ginevra a farmi capire che dovevo dirlo ai miei. Inizialmente sono rimasti delusi,è normale, ma poi io e mia mamma abbiamo parlato e,tra una parola e l'altra, mi ha capito e perdonato.
E ha parlato con mio padre, rassicurandolo.
E adesso sono qui con Giny, k è circondata da tanto amore e k sta cercando di scrivere nn so cosa. Lei adesso ha 2 anni, ma mi ha fatto capire moltissime cose.è un'angioletto: mi fa fare tutto senza fiatare!
Riguardo al padre, io e lui nn stiamo più insieme, ma la viene a trovare spessissimo.
Penso di averti detto tutto. Grazie mille di avermi ascoltato. Un bacione.
                                               Sarah
P.S.Volevo dire a tutte quelle ragazze k leggeranno questa lettera di nn nascondersi come ho fatto io, ma bensì di dirlo ai vostri genitori, senza aver paura del loro giudizio.Loro fanno così, e lo so xk anch'io sono un genitore,nn xk ci vogliono a male, ma x il nostro bene.Io parlo di essere incinta, ma anke di altre cose, come ad esempio se fumiamo, beviamo o ci droghiamo.Spero k questa lettera vi sia di aiuto. Ciao a tutte.Un bacione :* <3 <3

Il 09/02/2014 SweetChiaretta di 11 anni ha scritto:
Domanda privata

Il 02/02/2014 lalla di 14 anni ha scritto:
Ciao! Scusate ho un problema con mio padre. è da tre anni che ogni volta che ci vediamo, cioè a pranzo e a cena tutti i giorni mi parla sempre dello stesso problema: lo sport. Per lui lo sport è vita, è uno di quegli uomini che va tutti i giorni a correre ma non sa i nomi dei compagni di classe di una figlia, è uno di quelli che spesso va in palestra e il karatè è la sua vita. Pensate che delusione una figlia che va bene a scuola ma non fa sport perché non li piace! non è fiero di me se porto un dieci a latino a casa, solo perché 'non faccio karatè' e questo me lo rinfaccia ogni volta, ogni giorno a tutte le ore. non esagero. giuro non esagero, con me non ha un dialogo e non sa di cosa parlare perciò ecco che parla della sua vita il karatè. comunque il problema è che ha deciso che Martedì questo che viene mi porta in palestra. io preferisco morire, davvero… cioè, io ho paura a relazionarmi, mi vergogno non ce la faccio, pensate a fare esercizi di karatè (cosa che odio, cosa che non conosco) davanti a tutti! e poi io sono tutto tranne che atletica, insomma… ho bisogno d'aiuto. martedì io non voglio andare a karatè, l'ho convinto dicendogli di portarmi da qualche altra parte…. ma dove? dove? se io odio ogni tipo di sport e esibirmi mi fa solo morire ogni volta.. cosa gli posso inventare? quale maschera posso usare, martedì? Purtroppo le ho usate tutte… non me ne rimane neanche una! aiuto. non dormo la notte per la paura di dover andare a karatè martedi, con tutte le persone nuove odddio…………..

Il 31/01/2014 Alessia di 13 anni ha scritto:
Non ho smesso un attimo di piangere...penso di aver pianto anche stanotte mentre dormivo...con mio padre non migliora.
Mi ha chiesto scusa lui...ma io non ho il coraggio di chiedergli scusa perché so benissimo che, anche se mi ha chiesto scusa prima lui, non torneremo mai uniti come prima.
Certe cose bisogna nasconderle anche ai genitori. Ho rovinato due rapporti bellissimi.
Forse con il mio amico si sistemerà...ma con mio padre...con mio padre niente tornerà come prima. Proprio il giorno dopo il suo compleanno.
L'ho deluso...sono la figlia peggiore del mondo!!!!!!


Questa domanda fa riferimento a una richiesta precedente.
Il 30/01/2014 Alessia di 13 anni ha scritto:
Domanda privata

Il 15/01/2014 SweetChiaretta di 11 anni ha scritto:
Domanda privata

Il 10/01/2014 Alice21 di 11 anni ha scritto:
Domanda privata

Il 07/01/2014 Alice21 di 11 anni ha scritto:
Cara zia Cris,mi chiamo Alice e mi piace il numero 21.Questo non è tanto un problema di cuore,ma una roba del genere, perché c'entra il ragazzo che mi piace...Vorrei farti una semplice domanda:come faccio a guadagnare 6 euro(precisi)al giorno?Sai è per una questione molto importante e delicata, che deve andare avanti per 3 anni(precisi).Mi servono 6 euro al giorno,ma i miei non vogliono aiutarmi,e io non saprei come fare!Mia nonna mi da ogni sabato 5 euro,ma facendo i calcoli,non ho abbastanza soldi.Invece se ogni giorno riesco a ricavare 6 euro,posso farcela.Ma mi serve il tuo aiuto perché non so come procurarmeli.Ti prego di non cestinare la mia lettera perché per me è molto importante,e perché ormai ho esaurito tutte le risorse.Tu sei l'ultima speranza che mi rimane;ti prego non mi abbandonare come tutti gli altri...

Il 06/01/2014 Eva di 10 anni ha scritto:
Domanda privata

Il 22/12/2013 laulau11 di 11 anni ha scritto:
mia mamma crede che ogni volta che li dico qualcosa sia una bugia ma quando e vero nn mi crede cs faccio ????
grazie in aNTICIPO LAURA

Il 11/12/2013 leti di 10 anni ha scritto:
cara zia cris devo fare un regalo a mia mamma ma o solo 10 euro e vorrei che fosse qualcosa di specile

Il 09/12/2013 laulau11 di 11 anni ha scritto:
allora la mia famiglia e' composta da me mio fratello che ha 16 anni mia sorella 18 mia mamma mio papa e mia nonna cmq puoi chiamarmi laura e nn so cosa regalare alla mia famiglia
grazie in anticipo

Il 09/12/2013 Sofia di 14 anni ha scritto:
Ciao zia, i miei genitori sono separati da quando avevo 4 anni, mia madre ha un fidanzato che non mi sta proprio così simpatico, ma questa è un'altra cosa, lui ha due figli, io ho provato ad accettarli ma proprio non c'è la faccio, loro mi prendono sempre in giro, mi dicono che sono brutta, e non perdono occasione per "umiliarmi" davanti ai loro amici, il più grande ha la mia età, cioè 14 anni l'altro ne ha 13. Ne ho parlato con mia mamma ma lei dice che devo rispondergli, prenderli in giro anche io, ma io non c'è la faccio, e mi sembra stupido abbassarsi al loro livello. Anche il padre gli dice di non trattarmi male ma loro se ne fregano altamente, loro non hanno rispetto per il padre, lo mandano a quel paese (per non essere volgare) gli dicono parolacce in faccia, lui si arrabbia ma a loro non gliene frega nulla.
Io quando mi prendono in giro e mi dicono che sono brutta ci sto male, veramente, tanto che a volte mi metto a piangere per colpa loro,  a volte perché ci rimango male e a volte per la rabbia.. Sono dei bambini perché ad esempio quando parlo fanno i pappagalli e imitano la mia voce, ed è per questo che io evito di parlare e me ne sto zitta. Poi ad esempio ieri sera, io stavo usando la Wii, loro arrivano a casa mia e mi prendono il telecomando dalle mani, poi senza il mio permesso guardano il video della gara di pattinaggio e cominciano a giudicare, dicendo che non sono brava, che lo saprebbero fare tutti, quando avevano visto il cd io ero in camera e mi sono messa a piangere..so che non dovrei darci importanza ma io sono così..io non c'è la faccio più veramente, non so che fare..se sai qualche modo per fare qualcosa dimmelo..grazie in anticipo:/

Pagine:
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - > - »






Schede... quasi didattiche

Guarda le mie schede quasi didattiche: potrebbero servirti!

Consigli

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di amicizia, amore e famiglia anche nel forum del Gomitolo!

Informazioni su questa rubrica



Informazioni - Ringraziamenti - Banner