Il Gomitolo


La posta di zia Cris



Cerca nella categoria:

Categoria "Famiglia"

Nella categoria ci sono 150 risposte!

Inserisci il numero della tua domanda e trova la risposta: #
#2710 Il 21/04/2017 nina di 17 anni ha scritto:
Domanda privata

#2667 Il 15/03/2017 Marty di 14 anni ha scritto:
Ciao zia cris! Volevo parlarti di una cosa che mi sto disturbando da un po' di tempo, io frequento il primo superiore di una scuola di estetica ma da un po' di tempo ho qualche dubbio su una mia scelta.
i professori sono bravi e mi trovo anche bene, il problema è che non mi ci vedo con un futuro da estetista mentre fino a un paio di mesi fa si.
Vorrei cambiare scuola e andare ad un liceo artistico, anche il mio prof di arte me lo aveva consigliato alle medie, come futuro magari fare la tatuatrice, vorrei davvero tanto fare questa scuola, il problema è che ho paura di pentirmene amaramente, inoltre, se dico ai miei genitori che voglio diventare una tatuatrice come minimo mi cacciano fuori di casa... io non vado per niente d'accordo con i miei genitori, io come stile sono la classica ragazza che si veste tutta di nero, si trucca per bene ( di solito metto eyeliner mascara e correttore) e amo i piercing, i miei genitori invece vorrebbero avere una figlia semplice, il problema è che io sono più nello stile tatuaggi/piercing quindi giusto oggi mia mamma mi ha urlato contro che do una brutta impressione e diventerò una drogata, il che non è vero, sono una brava ragazza e non mi interessa del giudizio degli altri, voglio esprimere me stessa come voglio, d'altronde non mi trucco tanto rispetto certe mie coetanee.
In qualsiasi modo dicevo, se dico che vorrà diventare una tatuatrice non mi faranno cambiare scuola infatti avevo pensato di dire che volevo diventare una scultrice (il che l'idea mi piacerebbe tanto ma c'è troppo da studiare).
Comunque, secondo te dovrei cambiare scuola? Puoi darmi qualche consiglio? Grazie baci

#2666 Il 15/03/2017 Aurora di 15 anni ha scritto:
Ciao Zia Cris,io ho 15 anni e  la mia famiglia ( anche mia cognata )non fanno altro che dirmi che mi devo trovare un ragazzo, che devo fare?

Grazie in anticipo

#2665 Il 15/03/2017 Giulia 22 di 10 anni ha scritto:
Domanda privata

#2657 Il 07/03/2017 Giulia 22 di 10 anni ha scritto:
Domanda privata

#2631 Il 12/02/2017 ele di 14 anni ha scritto:
Domanda privata

#2628 Il 11/02/2017 Anonima di 15 anni ha scritto:
Ho 15 e non ho ancora dato il primo bacio,quindi non ho ancora avuto il ragazzo.Buona parte della mia classe è fidanzata.Mia mamma mi chiede in continuazione quando avrò il fidanzato.Ho un grosso problema...Sono impacciata,goffa, ho dei brutti capelli,sono piena di brufoli e quindi non sono "all'altezza di avere un ragazzo".A scuola vengo presa in giro per il mondo aspetto.

#2606 Il 15/01/2017 Gege di 14 anni ha scritto:
Ciao zia Cris. Ieri è venuta per la prima volta una mia compagna di liceo a casa. Solo che io mi sono vergognata un sacco perché cantavano e ballavano in macchina per mettermi in imbarazzo e a me ha dato molto fastidio. Lo so che è meschino perché c'è chi farebbe i salti di gioia per vedere la propria madre che magari è morta quando erano piccoli. Ma davvero mi sentivo super in imbarazzo. Poi essendo di un liceo classico questa compagna parla benissimo. Mentre i miei parlano in modo "truzzo". Sono stata malissimo. E menomale che era questa "A" e non un'altra che adoro tanto ma è un po' seria..altrimenti l'avrebbero scandalizzata. Non inviterò più nessuno a casa mia. Cosa devo fare!!!????

#2595 Il 03/01/2017 Marty di 14 anni ha scritto:
Cara zia Cris,
La mia situazione è abbastanza complicata, i miei non mi fanno andare alle feste, sono troppo iperprotettivi e non mi verrebbero mai a prendere all'una di notte(gli altri tornano anche alle 3.00/4.00 ma dettagli) e io ci sto malissimo perché sono l'unica che non va a feste, quando cerco di parlarne loro neanche si degnano di ascoltarmi.
Uffa come posso fare?? Sono stanca!!

#2575 Il 06/12/2016 Gianmarco di 10 anni ha scritto:
Cara zia Cris, vorrei convincere mia madre a farmi avere la babysitter per tutte le vacanze di Natale. A me fa piacere stare con la mia babysitter ma mia madre dice costa troppo averla per tutte le vacanze di Natale. Come faccio a convincerla? A me fa piacere stare con lei perché mi fa fare quello che voglio, e mi porta dove voglio.

#2571 Il 02/12/2016 Anonima31 di 15 anni ha scritto:
Cara zia,
il primo di dicembre ho cambiato scuola,da linguistico a scienze umane.I miei genitori mi dicono sempre contro,che se continuo così a 16 andrò a lavorare e cose simili.Fanno il confronto con altre ragazze che dalle medie sono uscite con 8-9 e io 7.Mi piace studiare ma con tutti questi commenti negativi non è così facile!Inoltre non rispondo mai, sto sempre in silenzio quando fanno questi discorsi perché se rispondo si arrabbiano ancor di più. Cosa mi consigli di fare?

#2564 Il 19/11/2016 giorgi di 10 anni ha scritto:
ciao zia cris,volevo parlarti di un problema
i miei sono separati ormai da sette mesi cosa faccio .
quando vedo famiglie unite, felici e io no e come il mondo che mi casca addosso
avolte sono felice rido mi diverto alre no .
aiutami.
grazie cris

#2559 Il 14/11/2016 Maddalena di 9 anni ha scritto:
Cara zia Cris, i miei genitori si sposeranno questo Natale e andranno poi in viaggio di nozze in Egitto. Loro vorrebbero portare anche me, ma il viaggio di nozze non dovrebbero farlo soli? Secondo te io devo andare con loro?

#2555 Il 12/11/2016 DolceCuore di 16 anni ha scritto:
Ciao Zia Cris!


Ad essere sincera, non so bene perché ti scrivo, sento semplicemente il bisogno di scriverti alcuni miei pensieri, dubbi e paure.
Quando ti scrissi l'altra volta parlandoti del disturbo alimentare (BED) che credo di avere da troppo tempo ormai, mi risposti consigliandomi di chiedere aiuto in centri specializzati o comunque di parlarne con qualcuno.
In realtà non l'ho ancora fatto. E difatti la situazione non è cambiata. Ma tanto, ormai, è diventata l'abitudine.
Più che altro ho paura, ho una terribile paura che non mi permette di parlarne con i miei genitori, al solo pensiero mi viene da piangere. Non voglio disturbarli per una cosa del genere, così di poco conto. Non voglio disturbarli ancora per colpa di un altro disturbo alimentare, hanno già sofferto abbastanza quando soffrivo d'anoressia. Non voglio disturbare sopratutto mia madre, che non mi capirebbe di sicuro, e ha già diversi problemi. Non riesco a chiedere aiuto, però in realtà vorrei, lo ammetto. Ma ho paura, è più forte di me, non ce la faccio e mi sento così deboluccia; non riesco più a comprendere chi è la vera me. In più, se posso aggiungere, temo che i miei pensieri siano leggermente peggiorati. Mi spiego, sono arrivata a pensare che poi, alla fin fine, la mia vita -se così si può chiamare- non valga così tanto.
Vabbè, non mi dilungo troppo.

Secondo te (che domanda sciocca) cosa potrei fare?

Ti ringrazio tanto in anticipo per la risposta e per aver dedicato una parte del tuo tempo a leggere queste 10 righe senza senso, e chiedo scusa se ho disturbato.

#2523 Il 05/10/2016 angelo3103 di 13 anni ha scritto:
Ciao zia cris, ho preso un brutto voto a un compito e non so come dirlo ai miei genitori, potresti consigliarmi cosa dirli??
Grazie e aspetto tue notizie

Pagine:
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - > - »




Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di amicizia, amore e famiglia anche nel forum!
  • Puoi anche condividere una tua esperienza nel blog!
  • Guarda le mie schede quasi didattiche: potrebbero servirti!

Informazioni su questa rubrica