Il Gomitolo


La posta di zia Cris



Cerca nella categoria:

Categoria "Famiglia"

Nella categoria ci sono 140 risposte!

Inserisci il numero della tua domanda e trova la risposta: #
#2571 Il 02/12/2016 Anonima31 di 15 anni ha scritto:
Cara zia,
il primo di dicembre ho cambiato scuola,da linguistico a scienze umane.I miei genitori mi dicono sempre contro,che se continuo così a 16 andrò a lavorare e cose simili.Fanno il confronto con altre ragazze che dalle medie sono uscite con 8-9 e io 7.Mi piace studiare ma con tutti questi commenti negativi non è così facile!Inoltre non rispondo mai, sto sempre in silenzio quando fanno questi discorsi perché se rispondo si arrabbiano ancor di più. Cosa mi consigli di fare?

#2564 Il 19/11/2016 giorgi di 10 anni ha scritto:
ciao zia cris,volevo parlarti di un problema
i miei sono separati ormai da sette mesi cosa faccio .
quando vedo famiglie unite, felici e io no e come il mondo che mi casca addosso
avolte sono felice rido mi diverto alre no .
aiutami.
grazie cris

#2559 Il 14/11/2016 Maddalena di 9 anni ha scritto:
Cara zia Cris, i miei genitori si sposeranno questo Natale e andranno poi in viaggio di nozze in Egitto. Loro vorrebbero portare anche me, ma il viaggio di nozze non dovrebbero farlo soli? Secondo te io devo andare con loro?

#2555 Il 12/11/2016 DolceCuore di 16 anni ha scritto:
Ciao Zia Cris!


Ad essere sincera, non so bene perché ti scrivo, sento semplicemente il bisogno di scriverti alcuni miei pensieri, dubbi e paure.
Quando ti scrissi l'altra volta parlandoti del disturbo alimentare (BED) che credo di avere da troppo tempo ormai, mi risposti consigliandomi di chiedere aiuto in centri specializzati o comunque di parlarne con qualcuno.
In realtà non l'ho ancora fatto. E difatti la situazione non è cambiata. Ma tanto, ormai, è diventata l'abitudine.
Più che altro ho paura, ho una terribile paura che non mi permette di parlarne con i miei genitori, al solo pensiero mi viene da piangere. Non voglio disturbarli per una cosa del genere, così di poco conto. Non voglio disturbarli ancora per colpa di un altro disturbo alimentare, hanno già sofferto abbastanza quando soffrivo d'anoressia. Non voglio disturbare sopratutto mia madre, che non mi capirebbe di sicuro, e ha già diversi problemi. Non riesco a chiedere aiuto, però in realtà vorrei, lo ammetto. Ma ho paura, è più forte di me, non ce la faccio e mi sento così deboluccia; non riesco più a comprendere chi è la vera me. In più, se posso aggiungere, temo che i miei pensieri siano leggermente peggiorati. Mi spiego, sono arrivata a pensare che poi, alla fin fine, la mia vita -se così si può chiamare- non valga così tanto.
Vabbè, non mi dilungo troppo.

Secondo te (che domanda sciocca) cosa potrei fare?

Ti ringrazio tanto in anticipo per la risposta e per aver dedicato una parte del tuo tempo a leggere queste 10 righe senza senso, e chiedo scusa se ho disturbato.

#2523 Il 05/10/2016 angelo3103 di 13 anni ha scritto:
Ciao zia cris, ho preso un brutto voto a un compito e non so come dirlo ai miei genitori, potresti consigliarmi cosa dirli??
Grazie e aspetto tue notizie

#2522 Il 05/10/2016 Chiara di 9 anni ha scritto:
Cara zia cris ti scrivo per dirti che la mia babysitter ha deciso da domani in poi di non accompagnarmi più nello spogliatoio della piscina per aiutarmi a spogliarmi e poi dopo a rivestirmi, perché ormai sono grande e devo imparare a fare da sola. Solo che io vorrei che lei mi accompagnasse così solo per compagnia, come posso convincerla?

#2506 Il 09/09/2016 Gianluca di 11 anni ha scritto:
Cara zia Cris, ti scrivo perché ho un problema, ieri i miei genitori mi hanno beccato ad ascoltare la canzone Il mare impetuoso al tramonto di Zucchero che mi piace ma che secondo loro è molto volgare e quindi per questo mi hanno messo in punizione fino a che non inizia la scuola. E' giusto questo?

#2503 Il 07/09/2016 Laura di 10 anni ha scritto:
Cara zia Cris, ti scrivo perché ho un problema con mia madre, perché l'altro giorno al supermercato siccome io e mio fratello di otto anni non ci siamo comportati bene(correvamo, giocavamo a buttarci il tubetto di colla appresso) ad un certo punto abbiamo fatto cadere dei pacchi di zucchero e mia madre ci ha rifilato a tutti e due due sculaccioni nel supermercato davanti a tutti e poi a casa ci ha messo in punizione. Noi ci siamo sentiti in imbarazzo per aver avuto gli sculaccioni davanti a tutti quindi con la mamma abbiamo vergogna di tornare in quel supermercato. Come possiamo fare?

#2484 Il 13/08/2016 xMaurinox di 15 anni ha scritto:
Ciao,
Ho un bel problema con mio padre, e volevo affidarti a te per sapere cosa ne pensi e di consigliarmi come solo tu sai fare.
Mio padre litigava spesso con mia madre mettendole (anche quelche volta) le mani addosso, tutto questo quando ero solo a casa con loro e non cera mai una delle mie sue sorelle (25 e 27 anni).
ogni volta che succedeva, le chiamavo perche avevo paura che mio padre le facesse davvero male e mi sdraiavo sul letto triste e impotente.
Il problema é che dopo queste litigate va i  giro a dire che é mia madre a picchiarlo e a trattarlo male ( ANCHE SE É IL CONTRARIO).
Adesso mio padre non torna piu ne a cena ne a pranzo a mangiare e torna sempre alle 11-12 di sera, per non farsi vedere.
Con me ha sempre un aria cattiva e ogni volta che faccio una cosa ha sempre da rimproverarmi.
Mi fa paura, e anche se é una cosa sbagliatissima, voglio che lui se ne vada dalla mia vita perché quello che ha fatto mi ha ferito anche se lui non pensa  come io sto male.
Ho bisogno di sostegno....
Ciao e grazie per avermi ascoltato

#2481 Il 11/08/2016 sary32 di 13 anni ha scritto:
Domanda privata

#2480 Il 08/08/2016 K.arma di 16 anni ha scritto:
Ciao zia Cris
Sono stanca della vita sono depressa, un fallimento litigo spesso con mia mamma e lei mi augura il peggio che io posso avere e ha ragione io merito il peggio non so perchè esisto sono brutta,grassa,disturbata,meschina ogni giorno è di troppo non ce la fa più voglio solo non svegliarmi il giorno dopo. Non è la vita che voglio perchè sono così infelice? Cosa ho fatto di male per essere messa in questo modo? Ho solo 16 anni dovrei divertirmi,sognare, studiare invece sto a deprimermi a stressarmi, a farmi male, vorrei trovare un modo indolore per morire ma la morte mi spaventa o di scappare di casa ma voglio bene ai miei fratelli più piccoli.se vivo ancora è perchè spero ancora in qualcosa di buono ma piano piano sto perdendo le staffe.nessuno sa del mio malessere mi prendono per psicopatica sei la sola persona con cui ho parlato di questo.

#2473 Il 21/07/2016 Mariagrazia di 9 anni ha scritto:
Cara zia Cris i miei genitori sono andati in a fare una crociera sul mediterraneo senza di me, e io ci sono rimasta un po' male. Perché sono andati in vacanza senza di me?

#2469 Il 07/07/2016 Elena di 10 anni ha scritto:
Zia Cris ma secondo te i fatti dei miei genitori sono anche fatti miei? O i fatti loro sono da grandi ed io non mi devo intromettere?

#2464 Il 22/06/2016 Eva di 13 anni ha scritto:
Domanda privata

#2453 Il 17/06/2016 Milhouse di 11 anni ha scritto:
Perché a volte i genitori vanno in vacanza senza i figli? Molti genitori dei miei amici lo fanno.

Pagine:
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - > - »




Consigli e cose utili

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di amicizia, amore e famiglia anche nel forum!
  • Puoi anche condividere una tua esperienza nel blog!
  • Guarda le mie schede quasi didattiche: potrebbero servirti!

Informazioni su questa rubrica