Il Gomitolo


La posta di zia Cris


Categoria "Compagni di scuola"

Nella categoria ci sono 218 risposte!

Il 18/04/2015 redlove12 di 12 anni ha scritto:
il problema è che adessp lui ha paura che io lo chiami con i sopranomi che mi ha detto!! non mi parla ne mi messaggia più... l'altra volta all'uscita mi ha cercato per parlarmi solo che ero con delle mie amiche e lui è scappato via!! e le mie amiche quando è passato hanno iniziato a prenderlo in giro..
e lui si è messoa piangere e allora una mia amica si è avvicinata al suo zaino e gli ha tagliato i winnie de pooh che come sempre erano attaccati al suo zaino! per tutta la lezione se ne stato da solo... e tutti gli ridevano dietro..e lo mandavano via... e io non so piu cosa fare..
please domanda privata!!


Questa domanda fa riferimento a una richiesta precedente.
Il 14/04/2015 Greg01 di 13 anni ha scritto:
PRIVATA
Ciao Zia Cris, sono Greta non so se ti ricordi di me, credo di no però è da un po' che non scrivo e ti volevo raccontare quello che mi è successo ultimamente.
Innanzitutto io ho, o meglio avevo quattro migliori amiche a cui voglio un mondo di bene solo che una mia amica ha deciso di allontanarsi da noi perché ha detto che si vuole fare altre amiche. Spiego meglio la situazione: la nostra classe è completamente divisa in tre gruppi il primo è quello di quelli che vengono soprannominati fighetti, il secondo siamo noi quattro le "normali" e poi ci sono quelli che chiamano "sfigati" io personalmente disprezzo e non credo a queste distinzioni.
noi quattro capiamo che i fighetti non ci vogliono e quindi siamo sempre e solo noi.
E questa cosa diciamo che pesa ad ognuna di noi cioè anche io ho avuto un momento in prima media in cui volevo avere anche altri amici oltre a loro.. Sentivo che le stavo per "perdere" in quel periodo e avevo paura di rimanere sola, perché alla fine pensavo di avere solo loro.
Comunque sia questa mia amica che ha deciso di andarsene da noi e di farsi altre amiche ultimamente si comportava in modo strano cioè era sempre triste e diceva di essere stanca e all'intervallo stava sempre con altre poi un giorno alla campestre (gara di corsa che si fa tutti gli anni in un parco con diverse scuole di Milano) ha iniziato a trattare molto male un'altra mia migliore amica, che si è arrabbiata e io ho preso le sue difese per come l'aveva trattata.
Insomma alla fine se ne è andata io ero tristissima mentre le due altre mie migliori amiche un po' meno, o almeno era quello che dicevano ma io dato che fra 3 mesi finisce la scuola e l'anno prossimo andremo in scuole diverse e probabilmente non ci vedremo più ho deciso di trattarla come l'ho sempre trattata da migliore amica.
Ora siamo ancora molto amiche, le mie altre due amiche invece non le hanno più parlato.
Io vorrei che tornasse tutto come prima...
In più i miei genitori sono separati e mia mamma diciamo che ama ancora mio padre e mi ha confidato l'altro giorno che spera ancora che tornino insieme, mio padre, però è fidanzato con una donna di 35 anni e hanno intenzione di fare un figlio, io sono figlia unica e ho sempre sognato di avere un fratello o una sorella e ora che mi si presenta l'occasione non sono sicura di volerlo...non so.. Mi dispiace molto per mia madre.. Il tutto mi spezza il cuore.
Parlando d'amore invece sono molto incasinata.. Prima delle vacanze di pasqua insieme ad una mia amica mi sono iscritta ad un sito per parlare, o meglio chattare con persone.. L'ho fatto per gioco io volevo solo qualcuno con cui parlare e poi ho pensato di buttarmi dato che non lo faccio mai.
Va a finire che mi iscrivo e conosco un ragazzo che mi piace parliamo per tutte le vacanze e io ovviamente gli chiedo parecchie foto fatte al momento per capire se è veramente lui.. Alla fine della vacanze mi piace molto però non traggo conclusioni perché non posso innamorarmi parlando al telefono.
Quindi ci vediamo e va molto bene, la pecca è che lui ha sedici anni e inizialmente mi aveva detto che non era un problema per lui che io ne avessi tredici..io volevo un amico.
Poi continuiamo a chattare programmiamo di uscire di nuovo di andare al cinema (cosa che mi faceva sentire grande.. Non so se mi puoi capire..ma nessuno si era veramente interessato a me..) dopo un po' vedo che non mi scrive più cioè ogni giorno non mi scrive se io non inizio e penso che sia strano.. Infatti ci stavo malissimo per questo e facevo bene evidentemente a starci male perché lui alla fine non mi scriveva perché  voleva smettere di frequentarmi perché sono troppo piccola il tutto detto oggi.. Sono davvero triste.. Mi sento presa in giro..
Come faccio ad andare avanti? Sono confusa!
Grazie, baci Greg01

Il 12/04/2015 redlove di 12 anni ha scritto:
Domanda privata

Il 07/04/2015 sari.. di 12 anni ha scritto:
Domanda privata

Il 29/03/2015 :P di 11 anni ha scritto:
Ciao zia, un mio amico è innamorato di me (ne ho tantissime prove) e penso che fra poco tempo mi dirà qualcosa a questo proposito. Il fatto è che a me è simpatico ma non sono innamorata di lui, sono sua amica, punto. Non è la prima volta che succede e agli altri ho detto delicatamente che volevo essere soltanto amica, ma tutti ci sono rimasti male e alla fine abbiamo perso l'amicizia. Non voglio che succeda così anche con lui. Consigli?

Il 29/03/2015 kia2004 di 11 anni ha scritto:
Domanda privata

Il 28/03/2015 Fra di 10 anni ha scritto:
A scuola c'e uno che mi piace. La mia migliore amica sta provando a chiedergli se gli piaccio. Se lui rispondesse di no lui mi piacerà ancora. Che posso fare?

Il 28/03/2015 Dolcecuore di 15 anni ha scritto:
Domanda privata


Questa domanda fa riferimento a una richiesta precedente.
Il 27/03/2015 giulia2007 di 8 anni ha scritto:
non so perché un mio amico non risponde mai alle  mie email '???????????

Il 25/03/2015 yellow12 di 12 anni ha scritto:
Domanda privata


Questa domanda fa riferimento a una richiesta precedente.
Il 22/03/2015 yellow12 di 12 anni ha scritto:
Domanda privata


Questa domanda fa riferimento a una richiesta precedente.
Il 16/03/2015 Greg01 di 13 anni ha scritto:
Domanda privata

Il 13/03/2015 Francesca di 10 anni ha scritto:
Ciao. Io sono una specie di leader per le mie compagne per il mio caratterino. Il mio gruppo è aperto a tutti sia italiani che stranieri. Ma c'è una mia compagna cinese che viene sempre esclusa sottovalutata e da tutti e trattata come una schiava. A me dispiace molto ma le altre mie amiche non vogliono proprio saperne di farla entrare nel gruppo. Ma il vero promlema è un altro. Un giorno lei mi ha chiesto in privato se può essere la mia schiava. Io le ho detto di no ma lei mi diceva che io ero il leader e anche se le altre non vogliono farla entrare nel gruppo io me ne posso fregare e farla entrare. Io le ho spiegato che lei deve avere autostima ma lei non ha ceduto. Adesso lei mi sistema le cose,mi prepara la cartella mi riempie di complimenti e ha provato anche ad inchinarsi. Io ne ho riparato con le mie amiche e loro ne hanno aproffittato per essere servite e riverite dalla mia compagna. Loro non lo fanno apposta a essere crudeli con questa mia compagna ma lo fanno. Aiutami:-(

Il 12/03/2015 yellow12 di 12 anni ha scritto:
Domanda privata


Questa domanda fa riferimento a una richiesta precedente.
Il 07/03/2015 yellow12 di 12 anni ha scritto:
Domanda privata

Pagine:
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - > - »




Schede... quasi didattiche

Guarda le mie schede quasi didattiche: potrebbero servirti!

Consigli

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di amicizia, amore e famiglia anche nel forum del Gomitolo!

Informazioni su questa rubrica



Informazioni - Ringraziamenti - Banner