Il Gomitolo


La posta di zia Cris


Categoria "Compagni di scuola"

Nella categoria ci sono 231 risposte!

Il 18/06/2015 ioia di 14 anni ha scritto:
ciao zia cris...e la seconda volta che le scrivo, ma prima di parlarle di me volevo dire un cosa riguardo all'affermazione di NEBULOSA5; hai perfettamente ragione..cioè dai, ma vi rendete conto le cavolate che dite??? cioè parlare di AMORE??? ma l'amore quello di cui parlano io non riesco neanche ad immaginarmelo...e voi che avete 10 anni pretendete di dire che lo state vivendo?? ma siete ancora nel periodo dell'infanzia...neanche nell'adolescenza non c'è l'amore, quello puro, pretendete di dire che c'è a dieci anni?? bah... c'è gente che l'amore non lo trova mai...e comunque ogni cosa a suo tempo...e comunque bell'idea: venire qui a sfogarsi ben bene e poi ringraziate così?? voi volevate il suo parere e ora che ve l'ha dato commentate in modo così violento??

cara zia cris, le scrivo perche la scorsa volta mi sono sentita benissimo quando ho visto che aveva avuto la pazienza di leggere la mia "lettera" e perche ha provato a capirmi e a mettersi al mio posto.. da allora molte cose sono cambiate... oramai è tutto diverso..forse anche perche ora non sono piu i sentimenti contrastanti che mi affliggevano contemporaneamente, ma ora ci sono gli sbalzi di umore...sa cos'è?? è che...boh...da un momento all'altro passo da felicità assoluta e poi mi basta un messaggio o una piccola cosa per sentirmi giù... è che non è come le altre volte...ora mi sento...quando sono giù di morale è proprio che da un momento all'altro perdo la voglia di fare tutto...e...sento come se il petto non mi si aprisse abbastanza per far entrare l'aria...mi sento come se mi dimenticassi di respirare...ha presente la sensazione?? se prova a non respirare piu da un momento all'altro senza prendere prima fiato capisce cosa mi succede...e perdo la voglia di studiare e quest'anno ho gli esami orali fra pochi giorni: devo sempre approfittare del tempo di felicità...sa cos'è?? è che ieri sera non riuscivo ad addormentarmi per la tristezza, avevo un groppo alla gola che mi dava fastidio, sa quando si sta per piangere ma ci si trattiene?? ha presente che si sente qualcosa in gola?? bene...io mi sentivo così con la piccola differenza che non riuscivo a piangere...io lo volevo fare ma non ci riuscivo le lacrime non uscivano...e sono stata così senza fare nulla...nè cellulare...nè tv...solo io e la coperta... poi la mattina mi sono svegliata alle 6 quando di solito mi sveglio alle 7:15 e solo grazie alla sveglia, e ho ricominciato a sentirmi così...sa la verità qual è?? che io la mia classe non la voglio lasciare, che io mi sono affezionata ai miei compagni quest'anno come non mai...ci siamo sempre aiutati...suggerimenti..copiature di compiti...scherzi..versacci quando i prof si giravano dall'altra parte...e poi mi sono affezionata anche a persone in particolare...quelle amicizie che vorresti durassero per sempre...eppure sa cosa c'è?? c'è che mi sento uno schifo..perchè proprio le persone con le quali ho legato di più, anzi, forse la persona con cui ho legato di più, se ne andrà in un'altra scuola fuori dalla mia città...io andrò a fare lo scientifico e il tempo di vederci sarà minimo...solo pensare che l'anno prossimo non lui non ci sara più a diri buon giorno ogni mattina, non ci sarà più a venire da me ai cambi d'ora...vuoto ...non ci sarà più nulla...sa qual è il problema?? e che non ci capisco più niente...è che ho paura che tutto finirà..anzi so che sara così...e so che lei mi dirà che non mi devo preoccupare perchè alle superiori ci si crea nuove amicizie ecc... la verita e che io non voglio che la forte amicizia con lui si superficializzi, cioè io non voglio sentir dire cose del tipo: se è un amicizia vera non finira ecc...io so che magari non finira ma non sara più come ora...e un'amicizia così e difficile che si ricrei...
io le scrivo perchè ho bisogno di un incoraggiamento...ho bisogno di sentire che tutto ha un senso perchè magari lei ha più esperienza...io ora mi sto chiedendo a che serve impegnarsi tanto nel raggiungere un obbiettivo se poi alla fine tutto finisce...a che serve impegnarsi tanto tutto l'anno per entrare con dieci agli esami e per poi riuscirci...e poi?? cosa fai??? hai sprecato tempo a studiare e ora che te ne fai di quel dieci?? soddisfazione personale?? beh si...ma quella dopo un po' finisce...a che serve studiare bene, trovare un lavoro...a che serve lavorare tutta una vita per poi pendersi un mese di ferie??? a che serve tutto?? perche?? che senso ha tutto ciò?? sprecarsi una vita a fare qualcosa con quale obbiettivo finale???
io mi sento più confusa che mai... non ho più voglia di fare niente...tutto un anno a impegnarmi per poi...?? ricominciare a settembre tutto da capo...anzi da sola senza la persona di cui hai bisogno accanto...perchè tutto da capo???
mi potrebbe dare una risposta che mi dia la forza?? è che io non ce l'ho la forza di ricominciare tutto senza il sostegno di ci ho bisogno..mi dia una ragione...mi consoli...mi aiuti in qualche modo..mi faccia sentire utile

Il 16/06/2015 love di 12 anni ha scritto:
Domanda privata


Questa domanda fa riferimento a una richiesta precedente.
Il 13/06/2015 love di 12 anni ha scritto:
Domanda privata

Il 28/05/2015 sari9 di 12 anni ha scritto:
Domanda privata

Il 28/05/2015 Eva di 12 anni ha scritto:
Buong giorno Zia Cris riguaro a quei ragazzi oggi,glielo ho detto al professore e li ha sgridati e gli ha spiegato delle cose.Grazie del consiglio finalmente son oriuscita ad aprire la mia voce!Sono stufa gia non ho moltissimi o pochi amici nella realtà sono stufa che mi prendano in giro tutti.Sono stufa di questi atti,avevo soportato abbastanza.Oggi hanno cominciato a tirarmi per la cartellina.Grazie mille per i consigli.Infatti in ero sempre abbastanza agitata e non riuscivo a stare moltissimo serena ero sempre in allerta e gli ho cominciato a dirgli di smetterla.ora mi sento meglio ad averlo detto a qualcuno.
E di nuovo un grazie dalla tua amica(se posso dirlo) Eva

Il 28/05/2015 Elena di 13 anni ha scritto:
Ciaao, volevo chiederti se mi potevi aiutare, adesso ti spiego ahah.
Praticamente in classe mia viene un ragazzo che due mesi fa aveva questo atteggiamento dolce nei miei confronti, ma dato che sono una persona che quando qualcuno incomincia ad avere rapporti più riavvicinati mette questo muro ho deciso di farlo anche con lui dato che non ero sicura di quello che facevo e lo sono anche in questo momento.
Poi è cambiato, non era più così e sabato ci sarà una festa di un altro ragazzo nella quale tra tante persone ha invitato me, la mia migliore amica e lui.
Praticamente oggi la mia migliore amica stava sempre con lui e quando lei si muoveva, lui la seguiva, stava sempre dove stava lei e anche lei si avvicinava e parlava.
Volevo chiederti, dato che non sono sicura di volergli bene, se non dovrei avere questo atteggiamento nei suoi confronti oppure dovrei parlargli e stare un po' di più con lui?

Il 15/05/2015 eee di 13 anni ha scritto:
Domanda privata

Il 12/05/2015 ilivemylife di 12 anni ha scritto:
Domanda privata


Questa domanda fa riferimento a una richiesta precedente.
Il 09/05/2015 ilivemylife di 12 anni ha scritto:
Domanda privata

Il 02/05/2015 isabela :) :) di 14 anni ha scritto:
i miei compagni di classe mi prendono in giro perchè sono troppo bassa , e a volte anche per il mio cognome. io mi arrabbio sempre e a mia volta gli prendo anch'io in giro , ma loro non si arrabbiano. io provo a non dar retta a quello che dicono loro, ma mi danno proprio fastidio perchè dopo un sacco di volte che ti prendono in giro non ce la fai più, ed è naturale che ti arrabbi . cosa posso fare affinche la smettano? loro lo fanno solamente per divertimento non per farmidel male, ma anche se dico che mi danno fastidio non la smetono. cosa posso fare?? grazie

Il 01/05/2015 sole di 12 anni ha scritto:
Domanda privata

Il 29/04/2015 kia2004 di 10 anni ha scritto:
Domanda privata

Il 26/04/2015 lolla di 14 anni ha scritto:
ciao a me piace un ragazzo ma quando sono triste che neanche la mia migiore amica mi può far sorridere il mio migliore amico mi guarda e io rido a crepapelle vuol dire che mi piace??????????
DOMANDA PRIVATA

Il 18/04/2015 redlove12 di 12 anni ha scritto:
il problema è che adessp lui ha paura che io lo chiami con i sopranomi che mi ha detto!! non mi parla ne mi messaggia più... l'altra volta all'uscita mi ha cercato per parlarmi solo che ero con delle mie amiche e lui è scappato via!! e le mie amiche quando è passato hanno iniziato a prenderlo in giro..
e lui si è messoa piangere e allora una mia amica si è avvicinata al suo zaino e gli ha tagliato i winnie de pooh che come sempre erano attaccati al suo zaino! per tutta la lezione se ne stato da solo... e tutti gli ridevano dietro..e lo mandavano via... e io non so piu cosa fare..
please domanda privata!!


Questa domanda fa riferimento a una richiesta precedente.
Il 14/04/2015 Greg01 di 13 anni ha scritto:
PRIVATA
Ciao Zia Cris, sono Greta non so se ti ricordi di me, credo di no però è da un po' che non scrivo e ti volevo raccontare quello che mi è successo ultimamente.
Innanzitutto io ho, o meglio avevo quattro migliori amiche a cui voglio un mondo di bene solo che una mia amica ha deciso di allontanarsi da noi perché ha detto che si vuole fare altre amiche. Spiego meglio la situazione: la nostra classe è completamente divisa in tre gruppi il primo è quello di quelli che vengono soprannominati fighetti, il secondo siamo noi quattro le "normali" e poi ci sono quelli che chiamano "sfigati" io personalmente disprezzo e non credo a queste distinzioni.
noi quattro capiamo che i fighetti non ci vogliono e quindi siamo sempre e solo noi.
E questa cosa diciamo che pesa ad ognuna di noi cioè anche io ho avuto un momento in prima media in cui volevo avere anche altri amici oltre a loro.. Sentivo che le stavo per "perdere" in quel periodo e avevo paura di rimanere sola, perché alla fine pensavo di avere solo loro.
Comunque sia questa mia amica che ha deciso di andarsene da noi e di farsi altre amiche ultimamente si comportava in modo strano cioè era sempre triste e diceva di essere stanca e all'intervallo stava sempre con altre poi un giorno alla campestre (gara di corsa che si fa tutti gli anni in un parco con diverse scuole di Milano) ha iniziato a trattare molto male un'altra mia migliore amica, che si è arrabbiata e io ho preso le sue difese per come l'aveva trattata.
Insomma alla fine se ne è andata io ero tristissima mentre le due altre mie migliori amiche un po' meno, o almeno era quello che dicevano ma io dato che fra 3 mesi finisce la scuola e l'anno prossimo andremo in scuole diverse e probabilmente non ci vedremo più ho deciso di trattarla come l'ho sempre trattata da migliore amica.
Ora siamo ancora molto amiche, le mie altre due amiche invece non le hanno più parlato.
Io vorrei che tornasse tutto come prima...
In più i miei genitori sono separati e mia mamma diciamo che ama ancora mio padre e mi ha confidato l'altro giorno che spera ancora che tornino insieme, mio padre, però è fidanzato con una donna di 35 anni e hanno intenzione di fare un figlio, io sono figlia unica e ho sempre sognato di avere un fratello o una sorella e ora che mi si presenta l'occasione non sono sicura di volerlo...non so.. Mi dispiace molto per mia madre.. Il tutto mi spezza il cuore.
Parlando d'amore invece sono molto incasinata.. Prima delle vacanze di pasqua insieme ad una mia amica mi sono iscritta ad un sito per parlare, o meglio chattare con persone.. L'ho fatto per gioco io volevo solo qualcuno con cui parlare e poi ho pensato di buttarmi dato che non lo faccio mai.
Va a finire che mi iscrivo e conosco un ragazzo che mi piace parliamo per tutte le vacanze e io ovviamente gli chiedo parecchie foto fatte al momento per capire se è veramente lui.. Alla fine della vacanze mi piace molto però non traggo conclusioni perché non posso innamorarmi parlando al telefono.
Quindi ci vediamo e va molto bene, la pecca è che lui ha sedici anni e inizialmente mi aveva detto che non era un problema per lui che io ne avessi tredici..io volevo un amico.
Poi continuiamo a chattare programmiamo di uscire di nuovo di andare al cinema (cosa che mi faceva sentire grande.. Non so se mi puoi capire..ma nessuno si era veramente interessato a me..) dopo un po' vedo che non mi scrive più cioè ogni giorno non mi scrive se io non inizio e penso che sia strano.. Infatti ci stavo malissimo per questo e facevo bene evidentemente a starci male perché lui alla fine non mi scriveva perché  voleva smettere di frequentarmi perché sono troppo piccola il tutto detto oggi.. Sono davvero triste.. Mi sento presa in giro..
Come faccio ad andare avanti? Sono confusa!
Grazie, baci Greg01

Pagine:
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - > - »




Schede... quasi didattiche

Guarda le mie schede quasi didattiche: potrebbero servirti!

Consigli

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di amicizia, amore e famiglia anche nel forum del Gomitolo!

Informazioni su questa rubrica



Informazioni - Newsletter - Ringraziamenti - Banner