Il Gomitolo


La posta di zia Cris



Cerca nella categoria:

Categoria "Amicizia"

Nella categoria ci sono 367 risposte!

Inserisci il numero della tua domanda e trova la risposta: #
#2398 Il 22/04/2016 Ale11c di 12 anni ha scritto:
Domanda privata

#2394 Il 18/04/2016 ilaria di 17 anni ha scritto:
cara zia cris,
quando avevo tredici anni ho realizzato di non essere mai riuscita ad integrarmi completamente nella mia classe delle medie, o nella squadra di pallavolo in cui giocavo, o nel gruppo del catechismo che frequentavo, nonché, di fatto, a stabilire un vero e proprio rapporto di amicizia duraturo con nessuno. ero una bambina piuttosto timida ed insicura di me, forse un po' troppo matura e sensibile per la mia età? e penso che questo abbia sempre spaventato gli altri bambini. non è che fossi completamente sola, assolutamente: però gli amici a cui tenevo di più avevano sempre qualcuno che veniva prima di me, con cui erano più amici di me, con cui preferivano stare piuttosto che con me. non mi sono preoccupata più di tanto e ho aspettato di iniziare le superiori. i primi due anni sono stati idilliaci: ho conosciuto diverse ragazze che avevano il mio stesso carattere, i miei stessi interessi e addirittura storie simili alla mia, e per la prima volta avevo qualcuno con cui studiare il pomeriggio, con cui parlare al telefono, con cui uscire il sabato sera. e non essendo mai riuscita a farlo prima, mi sono attaccata loro (anche se in modo cauto) e ho sperato che per una volta queste amicizie sarebbero durate. e poi quest'anno alcune di loro hanno cominciato ad andare in discoteca ogni tanto e quando non ci vanno non mi chiedono comunque di uscire, oppure ogni tanto si trovano di pomeriggio senza invitarmi e lo vengo a sapere perché pubblicano le foto su ogni possibile social network, fuori dalla scuola non mi cercano più per parlare del più e del meno come accadeva fino all'anno scorso. all'inizio ho pensato che stessero cercando di dirmi che ero "fuori dal gruppo" o qualcosa del genere, ma a scuola si comportano come se niente fosse cambiato, molto amichevoli e gentili, quando siamo passate da frequentarci tutte le settimane a non vederci mai nel giro di pochi mesi, perciò l'impressione che ho è che non se ne siano nemmeno accorte. in ogni caso, dopo aver passato questi ultimi mesi da sola mi sono stancata perché ho davvero bisogno di amici (per dirla in modo semplice) e non so se dare la situazione per persa e aspettare che, magari, siano loro a tornare da me ad un certo punto, o lasciare perdere e cercare di fare delle nuove amicizie in un qualche altro modo. non lo so, questa situazione mi sta logorando e non riesco nemmeno a capire se sto esagerando o se ho interpretato tutto nel modo sbagliato. grazie mille.

#2391 Il 16/04/2016 Lily di 13 anni ha scritto:
Ciao zia cris,
Rieccomi. Volevo chiederti una cosa...
L estate scorsa avevo una migliore amica e mi piaceva un ragazzo. Ma lei mi ha pugnalato alle spalle fidanzandosi con lui.
Adesso lui non mi interessa , ma lei vuole chiarire, quest estate la dovrò rivedere e non ho il coraggio di parlarle perché nutro ancora odio nei suoi confronti(la nostra amicizia è durata 10 anni).
Cosa devo fare? Grazie in anticipo

#2387 Il 14/04/2016 Laura di 11 anni ha scritto:
Cara Zia Cris,
Poco tempo da ti ho scritto che avevo qualche amica e volevo che mi fossimo più intime ho seguito il tuo consiglio e hai ragione che non si possono avere tante amiche intime . Io sono d'accordo ma mai madre si fa problemi perchè io non invito mai nessuno a casa. MA NON è VERO sono sempre con qualche amica ogni settimana ma lei dice che sono sempre le stesse come faccio a fargli capire che non si possono avere rapporti intimi con tutte le persone. Io non voglio farla preoccupare!

#2381 Il 11/04/2016 Chips22 di 12 anni ha scritto:
Domanda privata

#2380 Il 10/04/2016 Jacques di 10 anni ha scritto:
Ho 10 anni, e oggi a casa di un mio amico ci siamo messi a giocare a palla nel salotto, la mamma del mio amico ci ha detto più volte non fatelo potreste rompere qualcosa e noi non l'abbiamo ascoltata. Ad un certo punto io ho tirato una pallonata ed ho fatto rompere una statuetta nel salone a cui la mamma del mio amico teneva in modo particolare, allora la mamma ci ha detto andate in camera vostra e rimanete lì. Cioè ha messo in punizione anche me. Lei può mettere in punizione il mio amico ma non me ha detto camera vostra, ma è camera del mio amico non mia. Perché ha messo in punizione anche me che non sono suo figlio? Adesso sono a casa mia e non posso guardare la televisione perché la mamma del mio amico ha informato del fatto mia madre che appena arrivato a casa mi ha messo in punizione.

#2378 Il 10/04/2016 Laura di 11 anni ha scritto:
Zio Cris ho un problema . Sono in prima media e ho qualche amica ma non siamo molto intime come vorrei io mi dai consigli!

#2374 Il 08/04/2016 Glenda di 14 anni ha scritto:
Domanda privata

#2372 Il 04/04/2016 Fede di 16 anni ha scritto:
Domanda privata

#2371 Il 04/04/2016 Fede di 16 anni ha scritto:
Domanda privata

#2368 Il 31/03/2016 Michela di 14 anni ha scritto:
Cara zia Kris,
Prima di iniziare vorrei dirti che il tuo nome mi ricorda quello di mia sorella che si sta per sposare, quindi mi stai già simpatica.
Volevo chiederti aiuto per un "problema", che in realtà non è un vero problema ma più un disagio. Si tratta di una bambina di 9anni, molto matura e carina, lei è come una sorella minore per me. (ci tengo a precisare che è figlia di un'amica di mia mamma) ... Ho paura di commettere degli errori di deluderla in qualche modo, soltanto l'altro giorno le ho dato un bacio nell'orecchio come faceva mia sorella da piccola e quando mi ha rivisto non mi ha parlato. Quando ho chiesto a sua mamma mi ha detto che dopo averle dato quello schiocco gli è fischiato l'orecchio per due ore e aveva pianto perchè era rimasta delusa da me. Sembra una cosa banale ma io ne sono rimasta colpita, pensi che debba troncare questa relazione prima che degeneri?

#2363 Il 30/03/2016 Arianna di 13 anni ha scritto:
Cara zia cris, sono molto triste. Due settimane fa senza accorgermi ho offeso la mia migliore amica anche se non gli ho detto niente di grave. Lei si è molto arrabbiata con me e così a cominciato ad evitarmi e a guardarmi male. In realtà dopo due giorni avevamo fatto pace ed era ritornata quella di prima. Il giorno dopo però ha ricominciato ad evitarmi come prima. Ansi mi ha cominciato anche a rispondere male. Io ho provato a chiedergli scusa ma lei ha detto di lasciarla stare. Alcune mie amiche hanno provato a convincerla ma niente. Si vede che è molto infuriata con me e se ne sono accorti anche i prof.
Per favore non dirmi di finirla qui con lei. Eravamo così unite prima non voglio che quest amicizia finisca così. Ho tanta paura non ritorneremo più amiche. Mi saresti un consiglio su che cosa fare? Ciao e grazie mille se mi risponderai :3

#2353 Il 22/03/2016 Francesca2001 di 14 anni ha scritto:
Cara zia Cris ..... quan do mi trovo sola con un ragazzo nn so cosa dire ne come parlare, praticamente mi paralizzo e quando apro bocca dico sciocchezze. Ti prego aiutami o rimarrò zitella per tutta la vita hahhahah    
Saluti da Francesca

#2339 Il 09/03/2016 michela di 8 anni ha scritto:
Domanda privata

#2335 Il 01/03/2016 Anna di 14 anni ha scritto:
Ciao zia cris, a scuola c'é un ragazzo che ha iniziato a scrivermi, io a volte rispondo a volte no. Secondo te dovrei rispondere o no? perché io lo vedo solo come un amico

Pagine:
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - > - »




Schede... quasi didattiche

Guarda le mie schede quasi didattiche: potrebbero servirti!

Consigli

  • Prima di fare una domanda guarda se altri ne hanno fatta una simile.
  • Anche se non hai problemi leggi questa rubrica: conoscendo le esperienze degli altri affronterai meglio le tue!
  • Se ne hai voglia, puoi parlare di amicizia, amore e famiglia anche nel forum del Gomitolo!

Informazioni su questa rubrica



Informazioni - Cookie policy - Ringraziamenti - Amici del Gomitolo - Banner